1.     Mi trovi su: Homepage #3515944
    Il notiziario giapponese online Nikkei riporta un annuncio davvero importante e rivoluzionario per il mercato europeo dei manga, una novità che potrebbe far tremare alle fondamenta i maggiori editori nostrani che hanno costruito la loro fortuna sui manga.

    Ebbene, due dei principali editori nipponici, Shueisha e Shogakukan, uniranno le loro forze per pubblicare manga direttamene in Europa, senza intermediari!
    Dall'autunno 2009 i due colossi dell'editoria inizieranno a proporre i primi titoli in Francia, ma già pianificano di espandere la loro azione alla Gran Bretagna, alla Spagna e agli altri paesi europei.

    Ricordiamo alcuni importanti titoli prodotti dalle due compagnie, attualmente proposti in Italia da editori nazionali: Bastard!!, Alita, Bleach, Dragon Ball, One Piece, Death Note, JoJo, City Hunter, D.Gray-man, e un'altra infinità di titoli stra-noti, per Shueisha, Detective Conan, Inuyasha, Maison Ikkoku, Monster, Pluto, Saikano, La legge di Ueki, Zatch Bell!, Ushio e Tora, Karakuri Circus, e tanti altri, per Shogakukan. E' facile intuire cosa possa significare per i nostri editori non vedersi rinnovate alcune di queste licenze, o non poterne più acquistare di nuove...

    Shueisha e Shogakukan non sono comunque gli unici interessati al mercato occidentale dei manga. Un altro gigante della stampa nipponica stabilirà il prossimo mese una sussidiaria a New York. Si tratta di Kodansha, finora partner preferenziale di Star Comics in Italia. La casa della stella ha sempre attinto infatti dal ricco catalogo manga di Kodansha: 3X3 Occhi, Appleseed, Rocky Joe, Assembler, Cardcaptor Sakura, Chobits, Fairy Tail, Otaku Club, Ghost in the Shell, Le Chevalier d'Eon, Oh, mia dea!, Seraphic Feather, Narutaru, sono tutti titoli Kodansha. Questa società, però, attualmente non ha ancora annunciato piani per l'Europa...

    Gli editori nipponici entreranno in forze nel mercato europeo, senza deviazioni, o stabilendo delle basi d’appoggio come la Viz Media Europe, S.A.R.L con sede a Parigi, che dal 2007 gestisce le licenze manga e anime di Shueisha e Shogakukan in Europa.

    Quale scenario si prospetta per gli appassionati d’Italia? Torna alla mente una rivelazione, mai confermata né smentita, del Kappa boy Andrea Baricordi riguardo l’ingresso di un gigante dell’editoria giapponese nel nostro paese, un evento, citando le sue stesse parole, paragonabile “all'arrivo dell'immensa astronave madre che giganteggia nel film Indipendence Day!”...

    Il conto alla rovescia è iniziato!

    http://animeclick.lycos.it/notizia.php?id=19814
    http://www.animenewsnetwork.com/news/2008-08-23/shogakukan-shueisha-to-directly-publish-in-europe
    "Joshua""Hellsing Arm454 Casull Auto" "Jackall""Jesus Christ is in Heaven Now"
    Attualmente gioco a : Dragon Quest - L'Odissea del Re Maledetto [178 ore di gioco]
    Arus198444 ---> 40 voti positivi su ebay [100%]
  2.     Mi trovi su: Homepage #3516027
    Arus1984 ha scritto:
    Il notiziario giapponese online Nikkei riporta un annuncio davvero importante e rivoluzionario per il mercato europeo dei manga, una novità che potrebbe far tremare alle fondamenta i maggiori editori nostrani che hanno costruito la loro fortuna sui manga.

    Ebbene, due dei principali editori nipponici, Shueisha e Shogakukan, uniranno le loro forze per pubblicare manga direttamene in Europa, senza intermediari!
    Dall'autunno 2009 i due colossi dell'editoria inizieranno a proporre i primi titoli in Francia, ma già pianificano di espandere la loro azione alla Gran Bretagna, alla Spagna e agli altri paesi europei.

    Ricordiamo alcuni importanti titoli prodotti dalle due compagnie, attualmente proposti in Italia da editori nazionali: Bastard!!, Alita, Bleach, Dragon Ball, One Piece, Death Note, JoJo, City Hunter, D.Gray-man, e un'altra infinità di titoli stra-noti, per Shueisha, Detective Conan, Inuyasha, Maison Ikkoku, Monster, Pluto, Saikano, La legge di Ueki, Zatch Bell!, Ushio e Tora, Karakuri Circus, e tanti altri, per Shogakukan. E' facile intuire cosa possa significare per i nostri editori non vedersi rinnovate alcune di queste licenze, o non poterne più acquistare di nuove...

    Shueisha e Shogakukan non sono comunque gli unici interessati al mercato occidentale dei manga. Un altro gigante della stampa nipponica stabilirà il prossimo mese una sussidiaria a New York. Si tratta di Kodansha, finora partner preferenziale di Star Comics in Italia. La casa della stella ha sempre attinto infatti dal ricco catalogo manga di Kodansha: 3X3 Occhi, Appleseed, Rocky Joe, Assembler, Cardcaptor Sakura, Chobits, Fairy Tail, Otaku Club, Ghost in the Shell, Le Chevalier d'Eon, Oh, mia dea!, Seraphic Feather, Narutaru, sono tutti titoli Kodansha. Questa società, però, attualmente non ha ancora annunciato piani per l'Europa...

    Gli editori nipponici entreranno in forze nel mercato europeo, senza deviazioni, o stabilendo delle basi d’appoggio come la Viz Media Europe, S.A.R.L con sede a Parigi, che dal 2007 gestisce le licenze manga e anime di Shueisha e Shogakukan in Europa.

    Quale scenario si prospetta per gli appassionati d’Italia? Torna alla mente una rivelazione, mai confermata né smentita, del Kappa boy Andrea Baricordi riguardo l’ingresso di un gigante dell’editoria giapponese nel nostro paese, un evento, citando le sue stesse parole, paragonabile “all'arrivo dell'immensa astronave madre che giganteggia nel film Indipendence Day!”...

    Il conto alla rovescia è iniziato!

    http://animeclick.lycos.it/notizia.php?id=19814
    http://www.animenewsnetwork.com/news/2008-08-23/shogakukan-shueisha-to-directly-publish-in-europe
     Mah.

    Bisogna vedere se riescono a stare su.

    L'editoria è un mercato pericoloso, e il manga è (nonostante tutto) una vendita/tendenza.

    Sono curioso di vedere come andrà.
    WHO WATCH THE WATCHDOG?
    LE METALLERIE... ma non solo!
  3.     Mi trovi su: Homepage #3516122
    Scoccoa ha scritto:
    spero che continueranno a dare i diritti dei manga tuttora in pubblicazione agli attuali detentori...non vorrei dover ricomprare daccapo i vari Naruto/Bleach/One Piece, ecc...
     A parte il fatto che bisognerà vedere prima l'andamento in francia e in altri paesi per capire se sarà il caso o meno di fare un operazione del genere anche in Italia dove l'editoria è da sempre in crisi,  io non credo che stiano aprendo filiali per far pubblicare a terzi esattamente come sta succedendo adesso :)
    WHO WATCH THE WATCHDOG?
    LE METALLERIE... ma non solo!
  4.     Mi trovi su: Homepage #3516322
    Credo che sia impossibile che i contratti che hanno stipulato con le case italiane vengano recisi:
    perchè nessun pazzo ricomprerebbe da capo serie come Naruto/Bleach/One Piece!!!
    è una cosa impensabile!!!!!

    Seconda cosa:
    mi auguro almeno che la qualità delle edizioni e delle traduzioni vengano fatte con più cura!!!!
    "Joshua""Hellsing Arm454 Casull Auto" "Jackall""Jesus Christ is in Heaven Now"
    Attualmente gioco a : Dragon Quest - L'Odissea del Re Maledetto [178 ore di gioco]
    Arus198444 ---> 40 voti positivi su ebay [100%]
  5.     Mi trovi su: Homepage #3516331
    Arus1984 ha scritto:
    Credo che sia impossibile che i contratti che hanno stipulato con le case italiane vengano recisi:
    perchè nessun pazzo ricomprerebbe da capo serie come Naruto/Bleach/One Piece!!!
    è una cosa impensabile!!!!!

    Seconda cosa:
    mi auguro almeno che la qualità delle edizioni e delle traduzioni vengano fatte con più cura!!!!
    Certo, ma possono benissimo interromperli e continuare a stamparli loro, esattamente come ha fatto la Planeta DeAgostini quando è subentrata alla Playpress con la DC.

    Peccato che per uniformare la pubblicazione europea, si siano creati anche dei "buchi" in alcune serie, ancora non colmati, come per fables, per dire.

    Comunque (data anche la tranquillità con cui sparlotta il baricordi) probabilmente staran prendendo accordi con cui o entrare nell'organico dell'eventuale nuova casa editrice o per continuare il loro lavoro come consulenti (che poi che cazzo fanno, se si toglie anche l'intermediario, più che metterci la faccia e fare due redazionali? Non traducono e non adattano mica eh :D).

    In pratica chi la prenderà PESANTEMENTE nel culo mi sà che sarà giusto la star comics (a meno che non la comprino, per dire).
    WHO WATCH THE WATCHDOG?
    LE METALLERIE... ma non solo!
  6.     Mi trovi su: Homepage #3516376
    Il futuro delle case italiane non lo vedo roseo!!!
    Il fatto di potersi vedere non rinnovati contratti per serie in pubblicazione o vedersi negati i diritti di nuove serie!!!
    Ancora peggio "forse" vedersi accordati solo contratti di serie minori che anche pubblicati non avranno successo!!!

    Il che porteebbe forse al fallimento o alla acquisizione!!!! BHO BHO BHO

    Staremo a vedere
    "Joshua""Hellsing Arm454 Casull Auto" "Jackall""Jesus Christ is in Heaven Now"
    Attualmente gioco a : Dragon Quest - L'Odissea del Re Maledetto [178 ore di gioco]
    Arus198444 ---> 40 voti positivi su ebay [100%]
  7.     Mi trovi su: Homepage #3516414
    Arus1984 ha scritto:
    Il futuro delle case italiane non lo vedo roseo!!!
    Il fatto di potersi vedere non rinnovati contratti per serie in pubblicazione o vedersi negati i diritti di nuove serie!!!
    Ancora peggio "forse" vedersi accordati solo contratti di serie minori che anche pubblicati non avranno successo!!!

    Il che porteebbe forse al fallimento o alla acquisizione!!!! BHO BHO BHO

    Staremo a vedere
     c'è tempo, non mi fascerei la testa.

    Sono più curioso di vedere cosa succederà in francia.
    WHO WATCH THE WATCHDOG?
    LE METALLERIE... ma non solo!

  Shueisha e Shogakukan pubblicheranno direttamente manga in Europa!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina