1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #3528343
    Le "BAD ENDING" vi piacciono?
    (10 voti)
    (4 voti)
    (5 voti)
    (1 voti)
    (1 voti)
    Ci pensavo da un bel po'. Sin da piccolo, nei libri game, "adoravo" 'idea di poter essere sconfitto. Mi affascinavano le morti che interrompevano l'avventura. Erano gli anni 80, intrisi di machismo e buonismo: le bad ending si sono "tramandate" fino ai videogiochi moderni, soprattutto nei survival. Ma a voi piacciono?
  2. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3528361
    Shin X ha scritto:
    Ci pensavo da un bel po'. Sin da piccolo, nei libri game, "adoravo" 'idea di poter essere sconfitto. Mi affascinavano le morti che interrompevano l'avventura. Erano gli anni 80, intrisi di machismo e buonismo: le bad ending si sono "tramandate" fino ai videogiochi moderni, soprattutto nei survival. Ma a voi piacciono?
     Dipende sempre dal contesto in cui vengono inserite.

    Al termine di un gioco molto lungo POSSONO essere tragiche, se per poi ottenere la good-ending (o anche solo la "Dai, non è andata poi così male ending") devo rigiocarmi 40 ore di roba. :)

    Ho risposto la 2.

    Piuttosto, ci sono giochi che hanno "solo" la bad-ending.

    Chi ha finito quel maledetto capolavoro di Dreamweb può capirmi...
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #3528374
    Kaya ha scritto:
    sono quelle che preferisco, in film e videogiochi.
     Per i film ti traquoto. Nei videogiochi, in alcuni casi, son le più affascinanti, e spesso le più "coerenti" (mi viene in mente Silent Hill 2)

    Quoto @il Castelli sulla rigiocabilità improponibile dei titoli lunghi. Non ho mai capito, per esempio, i multifinali negli RPG. MAI rigiocato un RPG da oltre 40 ore in vita mia (qualcosina di più breve ed action, sì).
  4. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #3528377
    Ma qui si parla semplicemente di storie che "finiscono male" oppure si parla della pratica diffusa nei videgiochi di mettere più finali, almeno uno dei quali "bad".
    Nel primo caso mi limito a dire che mi piacciono discretamente le storie che finiscono male.
    Nel secondo caso dico che l'idea del multi-finale non mi è mai piaciuta molto, troppo sbattimento rigiocarsi pezzi dei giochi (se non giochi interi) per vedere una cut scene un po' diversa.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3528382
    hybrid03 ha scritto:
    Alla fine, se non sono l'unica opportunità, ci stanno, spronano a far meglio e a concludere il gioco in maniera diversa. E' giusto IMHO che il giocatore venga invogliato a far meglio. La giocabilità sale.
     E' ingiusto però quando per ottenere il finale migliore bisogna giocare per forza con una guida (vedi Lenneth o anche i vari Suikoden).
    /!\La nemesi degli zombie di Next-game/!\
    Il mio blog: Panino al salame
  6. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #3528383
    devono avere entrambre una contestualizzazione con nla trama del gioco...

    come i finali di SH2...tranne quello del cane.
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  7.     Mi trovi su: Homepage #3528389
    Mai piaciuti, se si intendono i finali "peggiori" che vengono rifilati a chi attraversa il gioco senza sbattersi troppo. Anzi, se vengo a conoscenza del fatto che con un "uso" normale del gioco si ottiene un finale peggiore di altri la cosa può diventare per me discriminante per l'acquisto. Se invece si hanno finali multipli, ma tutti coerenti con la storia e magari decisi più che altro da scelte fatte durante l'avventura, allora sì che mi piacciono.
    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)

  Le "BAD ENDING" vi piacciono?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina