1. next  
        Mi trovi su: Homepage #3531930
    Giunge al termine in questi giorni la travagliata storia delle "droghe" assumibili in Fallout 3 dal personaggio principale (cioè dall'alter ego del giocatore), che avevano causato l'iniziale rifiuto alla classificazione del gioco da parte dell'Australian Office of Film and Literature Classification. Parlando ai microfoni di Edge Online, Peter Hines di Bethesda Softworks ha chiarito che non esiste nessuna versione "australiana" di questo gioco di ruolo post-apocalittico e che le modifiche ...
  2. next  
        Mi trovi su: Homepage #3531941
    Magallo ha scritto:
    Ma guarda te, per un paio di copie in piu' (non credo che l'Australia sia un mercato cosi' vasto e florido) ci tocca la versione "mozza" a tutti! Mavafan.... Ma di preciso, quali parti sono state ritoccate?
     hai ragione ho dato per scontato che fosse chiaro ma non tutti hanno seguito la faccenda. in pratica nel gioco potevi assumere droghe come "aiuto" e i nomi e le icone erano inconfodibili - tipo siringhe, pipette e cose così. non so se hanno cambiato solo i nomi (tipo sostituendo morfina con supercazzilamina) o anche le icone.



  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3531946
    babalot ha scritto:
    hai ragione ho dato per scontato che fosse chiaro ma non tutti hanno seguito la faccenda. in pratica nel gioco potevi assumere droghe come "aiuto" e i nomi e le icone erano inconfodibili - tipo siringhe, pipette e cose così. non so se hanno cambiato solo i nomi (tipo sostituendo morfina con supercazzilamina) o anche le icone.
     Ah bhe quindi si tratta solo di un paio di nomi e di immagini cambiate.
    In fin dei conti non vanno a cambiare il gioco a nessuno..
  4. NextGameOver  
        Mi trovi su: Homepage #3531947
    FInroD ha scritto:
    Di censura c'è ben poco a dire il vero. Cambiamo semplicemente i nomi e non mi sembra chissà quale dramma. Certo, sarebbe meglio che queste cose non accadessero, ma meglio questo che censure ben più grosse.
      Avevo capito che avevano tolto la possibilità di "drogarsi".
    Vabè avevo capito male, anche se per me non cambia nulla
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3531952
    babalot ha scritto:
    hai ragione ho dato per scontato che fosse chiaro ma non tutti hanno seguito la faccenda. in pratica nel gioco potevi assumere droghe come "aiuto" e i nomi e le icone erano inconfodibili - tipo siringhe, pipette e cose così. non so se hanno cambiato solo i nomi (tipo sostituendo morfina con supercazzilamina) o anche le icone.
     Ahahah, vedo che il buon vecchio "ma la notizia l'hai letta?" è come il nero: va su tutto.
    "Don't be such a baby, ribs grow back..."
    Massì dài, spam: delu[XE].
  6. Cinema at Home!!!  
        Mi trovi su: Homepage #3531972
    FInroD ha scritto:
    Di censura c'è ben poco a dire il vero. Cambiamo semplicemente i nomi e non mi sembra chissà quale dramma. Certo, sarebbe meglio che queste cose non accadessero, ma meglio questo che censure ben più grosse.

    edit: lo stesso dicasi se cambiano le icone. La sostanza resta immutata.
      "La sostanza resta immutata"

      Mai parola fu più appropriata! 


    Ps il bold non funziona......

    [Modificato da Gaara80 il 10/09/2008 12:20]

    SALITE SULLA GIOSTRA! E' GRATIS! E' IL NAPOLI!
    <-----------La mia piccolina!! :)
    Pc: Core I7 920@3.8Ghz, Asus P6T,6Gb ram, Asus 5870, Physx: GTS 250
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3532059
    il titolo della news è fuorviante.
    cioè, se al posto di "cocaina" scrivono "clertosìn" non ci vedo alcuna censura.

    da sempre nei videogiochi ci sono droghe o sostanze che alterano le caratteristiche del personaggio (negli elder scroll ci sono da sempre) e hanno , giustamente, nomi inventati.

    niente di nuovo o sbagliato insomma.

  [Notizia Fallout 3] Fallout 3 è "censurato" in tutto il mondo

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina