1. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #3551405
    Che vi piacciono. Non troppo lunghe, troppo pallose o troppo difficili, eh.

    Io comincio con...



    La mia sera (Giovanni Pascoli)

    Il giorno fu pieno di lampi;
    ma ora verranno le stelle,
    le tacite stelle. Nei campi
    c'è un breve gre gre di ranelle.
    Le tremule foglie dei pioppi
    trascorre una gioia leggiera.
    Nel giorno, che lampi! che scoppi!
    Che pace, la sera!
    Si devono aprire le stelle
    nel cielo sì tenero e vivo.
    Là, presso le allegre ranelle,
    singhiozza monotono un rivo.
    Di tutto quel cupo tumulto,
    di tutta quell'aspra bufera,
    non resta che un dolce singulto
    nell'umida sera.
    E`, quella infinita tempesta,
    finita in un rivo canoro.
    Dei fulmini fragili restano
    cirri di porpora e d'oro.
    O stanco dolore, riposa!
    La nube nel giorno più nera
    fu quella che vedo più rosa
    nell'ultima sera.
    Che voli di rondini intorno!
    che gridi nell'aria serena!
    La fame del povero giorno
    prolunga la garrula cena.
    La parte, sì piccola, i nidi
    nel giorno non l'ebbero intera.
    Né io... e che voli, che gridi,
    mia limpida sera!
    Don... Don... E mi dicono, Dormi!
    mi cantano, Dormi! sussurrano,
    Dormi! bisbigliano, Dormi!
    là, voci di tenebra azzurra...
    Mi sembrano canti di culla,
    che fanno ch'io torni com'era...
    sentivo mia madre... poi nulla...
    sul far della sera.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  2. in bagno  
        Mi trovi su: Homepage #3551453
    Myau ha scritto:
    Che vi piacciono. Non troppo lunghe, troppo pallose o troppo difficili, eh.

        Ah.

    Era anni che aspettavo. Ora però ho dubbi...
    Diciamo che nomino (per restare solo in ambito italiano)
    Pavese - Lo steddazzu
    Leopardi - Canto notturno di un pastore errante dell'Asia
    Quasimodo - Rifugio d'uccelli notturni
    Ungaretti - Fratelli.

    and the winner is
    L'uomo solo si leva che il mare è ancor buio
    e le stelle vacillano. Un tepore di fiato
    sale su dalla riva, dov'è il letto del mare,
    e addolcisce il respiro. Quest'è l'ora in cui nulla
    può accadere. Perfino la pipa tra i denti
    pende spenta. Notturno è il sommesso sciacquìo.
    L'uomo solo ha già acceso un gran fuoco di rami
    e lo guarda arrossare il terreno. Anche il mare
    tra non molto sarà come il fuoco, avvampante.

    Non c'è cosa più amara che l'alba di un giorno
    in cui nulla accadrà. Non c'è cosa più amara
    che l'inutilità. Pende stanca nel cielo
    una stella verdognola, sorpresa dall'alba.
    Vede il mare ancor buio e la macchia di fuoco
    a cui l'uomo, per fare qualcosa, si scalda;
    vede, e cade dal sonno tra le fosche montagne
    dov'è un letto di neve. La lentezza dell'ora
    è spietata, per chi non aspetta più nulla.

    Val la pena che il sole si levi dal mare
    e la lunga giornata cominci? Domani
    tornerà alba tiepida con la diafana luce
    e sarà come ieri e mai nulla accadrà.
    L'uomo solo vorrebbe soltanto dormire.
    Quando l'ultima stella si spegne nel cielo,
    l'uomo adagio prepara la pipa e l'accende.


    (in realtà ho messo questa perchè le altre sono sicuro che le conoscete)

    [Modificato da igrok il 29/09/2008 22:41]

    Nessuno elegge il male vedendolo, ma vi casca come in trappola lasciandosi prendere all'esca di considerarlo un bene rispetto al male che egli considera maggiore.
  3. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #3551518
    Mettiamole, mettiamole...anche quelle più scolastiche, ' che qualcuno che non le conosce c'è sempre. E poi la moda di impararle a memoria è morta da decenni.



    [color=#6b0000; font-family: Verdana]Meriggiare pallido e assorto (Eugenio Montale)


    Meriggiare pallido e assorto
    presso un rovente muro d'orto,
    ascoltare tra i pruni e gli sterpi
    schiocchi di merli, frusci di serpi.

    Nelle crepe del suolo o su la veccia
    spiar le file di rosse formiche
    ch'ora si rompono ed ora si intrecciano
    a sommo di minuscole biche.

    Ascoltare tra fondi il palpitare
    lontano di scaglie di mare
    mentre si levano tremuli scricchi
    di cicale dai calvi picchi.

    E andando nel sole che abbaglia
    sentire con triste meraviglia
    com'è tutta la vita e il suo travaglio
    in questo seguitare una muraglia
    che ha in cima cocci aguzzi di bottiglia. [/color]
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  4. in bagno  
        Mi trovi su: Homepage #3552233
    Jeff ha scritto:
    Una delle migliori per me resta

    "Ed è subito sera", di Quasimodo


    Ognuno sta solo sul cuor della terra

    trafitto da un raggio di sole:

    ed è subito sera
      
    Come darti torto. C'è chi prova per tutta la vita a cercare un senso, un significato, e Quasimodo non solo lo trova, ma te lo dice in tre righe.
    Nessuno elegge il male vedendolo, ma vi casca come in trappola lasciandosi prendere all'esca di considerarlo un bene rispetto al male che egli considera maggiore.
  5. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #3552303
    Jeff ha scritto:
    Una delle migliori per me resta

    "Ed è subito sera", di Quasimodo


    Ognuno sta solo sul cuor della terra

    trafitto da un raggio di sole:

    ed è subito sera
     Poesia adorata da generazioni e generazioni di studenti. Perchè è corta!

    Di contro La Ginestra credo abbia pochi fans.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  6. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #3554992
    Il tuo sorriso (Pablo Neruda)

    Toglimi il pane, se vuoi,
    toglimi l' aria, ma
    non togliermi il tuo sorriso.

    Non togliermi la rosa,
    la lancia che sgrani,
    l' acqua che d' improvviso
    scoppia nella tua gioia,
    la repentina onda
    d' argento che ti nasce.

    Dura è la mia lotta e torno
    con gli occhi stanchi,
    a volte, d' aver visto
    la terra che non cambia,
    ma entrando il tuo sorriso
    sale al cielo cercandomi
    ed apre per me tutte
    le porte della vita.

    Amor mio, nell' ora
    più oscura sgrana
    il tuo sorriso, e se d' improvviso
    vedi che il mio sange macchina
    le pietre della strada,
    ridi, perchè il tuo riso
    sarà per le mie mani
    come una spada fresca.

    Vicino al mare, d' autunno,
    il tuo riso deve innalzare
    la sua cascata di spuma,
    e in primavera, amore,
    voglio il tuo riso come
    il fiore che attendevo,
    il fiore azzurro, la rosa
    della mia patria sonora.

    Riditela della notte,
    del giorno, delle strade
    contorte dell' isola,
    riditela di questo rozzo
    ragazzo che ti ama,
    ma quando apro gli occhi
    e quando li richiudo,
    quando i miei passi vanno,
    quando tornano i miei passi,
    negami il pane, l' aria,
    la luce, la primavera,
    ma il tuo sorriso mai,
    perchè io ne morrei.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  7. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3555029

    Un'intera nottata

    buttato vicino

    a un compagno

    massacrato

    con la sua bocca

    digrignata

    volta al plenilunio

    con la congestione

    delle sue mani

    penetrata

    nel silenzio

    ho scritto

    lettere piene d'amore



    Non sono mai stato

    tanto

    attaccato alla vita

    Veglia
    di Ungaretti
    Sublime

    Di queste case

    Non è rimasto

    Che qualche

    Brandello di muro

    Di tanti

    Che mi corrispondevano

    Non è rimasto

    Neppure tanto

    Ma nel cuore

    Nessuna croce manca

    E’ il mio cuore

    Il paese più straziato

    [Modificato da ZeRoLiFe il 02/10/2008 21:03]

    Quando non c'è via di scampo, si impara a piangere con il sorriso sul voltoCosa c'è qui dentro? Mentre decidi ogni premio e ogni castigo,mentre decidi se son buono o son cattivo,fa che la morte mi trovi vivo,e se questo avverrà io ti prometto,che mille e mille volte ti avrò benedetto!
  8.     Mi trovi su: Homepage #3555108
    L'OROLOGIO (Baudelaire)

    Orologio, dio sinistro, pauroso, impassibile, il cui dito ci
    minaccia dicendoci « Ricordati! ». Vibranti Dolori si
    configgeranno presto nel tuo cuore come in un bersaglio;


    il vaporoso Piacere fuggirà verso l’orizzonte come una silfide
    in fondo al palcoscenico; ogni istante ti divora un po’ di quel
    piacere che viene accordato all’uomo fin che dura il suo tempo.


    Tremilaseicento volte all’ora il secondo mormora « Ricordati! ».
    Rapido, con la sua voce d’insetto, l’Adesso dice: Io sono l’Allora,
    ho pompato la tua vita con la mia tromba immonda!


    Remeber! Ricordati, prodigo! Esto memor! (La mia gola metallica
    pronuncia tutte le lingue.) I minuti, o sventurato mortale,
    sono delle sabbie che non bisogna abbandonare senza estrarne un po’ d’oro!


    Ricordati che il Tempo è un giocatore avido che vince senza
    barare, a ogni colpo. È la legge. Decresce il giorno, la notte
    avanza. Ricordati! L’abisso ha sempre sete, la clessidra si svuota.


    Presto suonerà l’ora in cui il divino Caso, l’augusta Virtù,
    tua sposa ancora intatta, il Pentimento stesso (ahi, ultimo
    rifugio), ogni cosa ti dirà: « Muori, vecchio vigliacco, ormai è troppo tardi. »

    [Modificato da Maximus il 02/10/2008 22:26]

    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  9.     Mi trovi su: Homepage #3555117
    THE TYGER (Blake)

    Tyger, tyger, burning bright
    In the forests of the night,
    What immortal hand or eye
    Could frame thy fearful symmetry?

    In what distant deeps or skies
    Burnt the fire of thine eyes?
    On what wings dare he aspire?
    What the hand dare seize the fire?

    And what shoulder and what art
    Could twist the sinews of thy heart?
    And, when thy heart began to beat,
    What dread hand and what dread feet?

    What the hammer? what the chain?
    In what furnace was thy brain?
    What the anvil? what dread grasp
    Dare its deadly terrors clasp?

    When the stars threw down their spears,
    And watered heaven with their tears,
    Did He smile His work to see?
    Did He who made the lamb make thee?

    Tyger, tyger, burning bright
    In the forests of the night,
    What immortal hand or eye
    Dare frame thy fearful symmetry?




    (Metto in inglese perché il suono in questa poesia è tutto, imho)

    [Modificato da Maximus il 02/10/2008 22:35]

    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  10. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4852113
    ORMAI NON MI HA PIU' (F. Ruckert)
    IL MONDO



    Ich bin der Welt abhanden gekommen
    Mit der ich sonst viele Yeit verdorben,
    Sie hat so lange nichts von mir vernommen,
    Sie mag wohl glauben ich sei gestorben!
    Es ist mir auch gar nichts daran gelegen,
    Ob sie mich für gestorben häalt.
    Ich kann auch gar nichts sagen dagegen,
    Denn wirklich bin ich gestorben der welt.
    ich bin gestorben dem Weltgetümmel
    Und ruh'  in einem Stillen Gebiet!
    Ich leb allein un meinem Himmel
    In meinem Lieben in meinem Lied.
    Ormai non mi ha più il mondo, mi ha perduto,
    quel mondo dove ho distrutto gran tempo;
    tanto a lungo di me nulla ha saputo,
    che credere ben può ch'io mi sia spento!
    E penso, poi: nulla m'importa, in fondo,
    su come morto esso mi fa bandire.
    E non lo posso neppure smentire,
    perchè sono davvero morto al mondo.
    Io sono morto al mondano frastuono,
    sono in pace in un luogo silenzioso!
    Nell'alto del mio cielo vivo solo,
    nel mio amore, nel mio canto io riposo.

    [Modificato da Myau il 26/10/2008 00:00]

    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  11.     Mi trovi su: Homepage #4853221
    Io ti amo
    e se non ti basta
    ruberò le stelle al cielo
    per farne ghirlanda
    e il cielo vuoto
    non si lamenterà di ciò che ha perso
    che la tua bellezza sola
    riempirà l'universo

    Io ti amo
    e se non ti basta
    vuoterò il mare
    e tutte le perle verrò a portare
    davanti a te
    e il mare non piangerà
    di questo sgarbo
    che onde a mille, e sirene
    non hanno l'incanto
    di un solo tuo sguardo

    Io ti amo
    e se non ti basta
    solleverò i vulcani
    e il loro fuoco metterò
    nelle tue mani, e sarà ghiaccio
    per il bruciare delle mie passioni

    Io ti amo
    e se non ti basta
    anche le nuvole catturerò
    e te le porterò domate
    e su te piover dovranno
    quando d'estate
    per il caldo non dormi
    E se non ti basta
    perché il tempo si fermi
    fermerò i pianeti in volo
    e se non ti basta
    vaffanculo[/size]

    [Modificato da Cervantes De Leon il 27/10/2008 12:00]

    Co-sa mi suc-ce-de.bzzbzzz....er-ro-re nei mi-ei cir-cui-ti bzzz mi sto in-na-mo-ran-do bzz BzBzzzz... Tostapane elettrico sei quel che fa per meeeeeeeee
    BAZINGAA!!
  12. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4853910
    Cervantes De Leon ha scritto:
    Io ti amo
    e se non ti basta
    ruberò le stelle al cielo
    per farne ghirlanda
    e il cielo vuoto
    non si lamenterà di ciò che ha perso
    che la tua bellezza sola
    riempirà l'universo

    Io ti amo
    e se non ti basta
    vuoterò il mare
    e tutte le perle verrò a portare
    davanti a te
    e il mare non piangerà
    di questo sgarbo
    che onde a mille, e sirene
    non hanno l'incanto
    di un solo tuo sguardo

    Io ti amo
    e se non ti basta
    solleverò i vulcani
    e il loro fuoco metterò
    nelle tue mani, e sarà ghiaccio
    per il bruciare delle mie passioni

    Io ti amo
    e se non ti basta
    anche le nuvole catturerò
    e te le porterò domate
    e su te piover dovranno
    quando d'estate
    per il caldo non dormi
    E se non ti basta
    perché il tempo si fermi
    fermerò i pianeti in volo
    e se non ti basta
    vaffanculo[/size]
     Di Stefano Benni

    Non facciamo gli snob, mettiamoceli gli autori!!!
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  13.     Mi trovi su: Homepage #4854375

    Myau
    ha scritto:
    Di Stefano Benni

    Non facciamo gli snob, mettiamoceli gli autori!!!
     Pensa che se lo avessi messo avrei fatto una bella figura di M.
    Ero convinto si chiamasse Nicola
    Co-sa mi suc-ce-de.bzzbzzz....er-ro-re nei mi-ei cir-cui-ti bzzz mi sto in-na-mo-ran-do bzz BzBzzzz... Tostapane elettrico sei quel che fa per meeeeeeeee
    BAZINGAA!!
  14. 痺れるだろう?  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4858683
    Had I the heavens' embroidered cloths,
    Enwrought with golden and silver light,
    The blue and the dim and the dark cloths
    Of night and light and the half-light,
    I would spread the cloths under your feet:
    But I, being poor, have only my dreams;
    I have spread my dreams under your feet;
    Tread softly because you tread on my dreams.

    Se avessi il drappo ricamato del cielo,
    Intessuto dell’oro e dell’argento e della luce,
    i drappi dai colori chiari e scuri del giorno e della notte
    dai mezzi colori dell’alba e del tramonto,
    stenderei quei drappi sotto i tuoi piedi:
    invece, essendo povero, ho soltanto sogni;
    e i miei sogni ho steso sotto i tuoi piedi;
    cammina leggera perché cammini sui miei sogni.

    William Butler Yeats

    [Modificato da Jiraiya il 01/11/2008 09:06]

    /!\quello che vive in Cina di Nextgame/!\
    ogni tanto fate una capatina nel mio blog! (sempre che la Cina sblocchi Blogspot... (sic))
    你令一切平凡的事变得新奇 令琐事变成美好的回忆...

  Poesie belle

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina