1.     Mi trovi su: Homepage #3551668
    Morpheus86 ha scritto:
    Avendo trovato un lavoro che mi impegna, vorrei sapere cosa fare per lasciare l'università.

    Basta non fare l'iscrizione al secondo anno???

    O devo fare la rinuncia???
    dipende se vuoi mantenere gli esami fatti o non te ne frega nulla.
    nel secondo caso fai rinuncia e perdi tutto, nel primo caso invece non iscriverti e basta hai 8 anni di validità per gli esami già sostenuti, se dovessi decidere di finirla al momento della nuova iscrizione devi corrispondere una tassa di ricognizione per ogni anno saltato che da me a trento mi hanno detto essere di 150€.


  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3551870
    iaiabox ha scritto:
    dipende se vuoi mantenere gli esami fatti o non te ne frega nulla.
    nel secondo caso fai rinuncia e perdi tutto, nel primo caso invece non iscriverti e basta hai 8 anni di validità per gli esami già sostenuti, se dovessi decidere di finirla al momento della nuova iscrizione devi corrispondere una tassa di ricognizione per ogni anno saltato che da me a trento mi hanno detto essere di 150€.
      Grazie...



    Quindi non facendo l'iscrizione al secondo anno non mi creano problemi anche se non faccio la rinuncia???
  3.     Mi trovi su: Homepage #3551879
    Morpheus86 ha scritto:
    Grazie...



    Quindi non facendo l'iscrizione al secondo anno non mi creano problemi anche se non faccio la rinuncia???
      attenzione.. che adesso mi pare sia cambiata la cosa.. se semplicemente non ti iscrivi accumuli bollettini.

    Se vuoimantenere gli esami chiedi la "sospensione"... praticamente ti congelano gli esami e li puoi tenere lì per un bel pezzo...

    in ogni caso.. ma non ti conviene chiedere nella segreteria della tua uni che di sicuro ne sanno più di noi?


    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3551882
    Andhaka ha scritto:
    attenzione.. che adesso mi pare sia cambiata la cosa.. se semplicemente non ti iscrivi accumuli bollettini.

    Se vuoimantenere gli esami chiedi la "sospensione"... praticamente ti congelano gli esami e li puoi tenere lì per un bel pezzo...

    in ogni caso.. ma non ti conviene chiedere nella segreteria della tua uni che di sicuro ne sanno più di noi?


    Cheers
     Effettivamente per queste cose ti conviene andare direttamente alla Segreteria Studenti che ti "risolvono" il problema in poco tempo.
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3551895
    PasdaMorom ha scritto:
    Effettivamente per queste cose ti conviene andare direttamente alla Segreteria Studenti che ti "risolvono" il problema in poco tempo.
      Io ci sarei anche andato, durante un permesso da lavoro, ma con le iscrizioni di fine settembre c'è sempre un casino cane....

    Volevo solo sapere se non iscrivendomi al secondo anno, incorro in una qualche sanzione. Proverò da domani che saranno finite le iscrizioni
  6. Triste  
        Mi trovi su: Homepage #3551917
    Morpheus86 ha scritto:
    Io ci sarei anche andato, durante un permesso da lavoro, ma con le iscrizioni di fine settembre c'è sempre un casino cane....

    Volevo solo sapere se non iscrivendomi al secondo anno, incorro in una qualche sanzione. Proverò da domani che saranno finite le iscrizioni
     Cambia completamente da università a università e spesso anche da facoltà a facoltà. Chiama la segreteria (una telefonata nella pausa caffè la potrai sempre fare, no?) e chiedi a loro, qui ti si può dire tutto ed il contrario di tutto.
    KoD, moderatore maximo ad imperium planetarium di Containerd.com
  7.     Mi trovi su: Homepage #3552181
    Morpheus86 ha scritto:
    Avendo trovato un lavoro che mi impegna, vorrei sapere cosa fare per lasciare l'università.

    Basta non fare l'iscrizione al secondo anno???

    O devo fare la rinuncia???
      
    Un mio amico ha appena fatto la sospensione di un anno proprio per il tuo stesso motivo, poi l'anno prossimo se riuscirà a starci dietro riprenderà, e i suoi 6 esami verranno conteggiati .
  8.     Mi trovi su: Homepage #3552536
    Morpheus86 ha scritto:
    Avendo trovato un lavoro che mi impegna, vorrei sapere cosa fare per lasciare l'università.

    Basta non fare l'iscrizione al secondo anno???

    O devo fare la rinuncia???
    Chiama in segreteria e ti passa ogni paura. Per il resto ti consiglio di non fare la rinuncia agli studi, che fra qualche hanno potrebbero tornarti utili quegli esami, nel caso volessi riprendere a studiare. Aspetta, che ti costa? Non devi pagare niente nel frattempo, e alla fine puoi sempre rinunciare.
  9. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #3552539
    Morpheus86 ha scritto:
    Io ci sarei anche andato, durante un permesso da lavoro, ma con le iscrizioni di fine settembre c'è sempre un casino cane....

    Volevo solo sapere se non iscrivendomi al secondo anno, incorro in una qualche sanzione. Proverò da domani che saranno finite le iscrizioni
     devi fare una domanda,la rinuncia agli studi...se lasci tutto com'è non vieni iscritto automaticamente ma puoi sosteneregli esami che verrano una volta pagate(con mora) le tasse, aggiornati...comunque senti la segreteria oppure trova quache voce sul sito della tua facoltà...
  10. Triste  
        Mi trovi su: Homepage #3552576
    timmy ha scritto:
    Chiama in segreteria e ti passa ogni paura. Per il resto ti consiglio di non fare la rinuncia agli studi, che fra qualche hanno potrebbero tornarti utili quegli esami, nel caso volessi riprendere a studiare. Aspetta, che ti costa? Non devi pagare niente nel frattempo, e alla fine puoi sempre rinunciare.
      In effetti....
    Mai consiglio fu più atroce. Mi spiego. L'università non insegna un corretto uso dell'italiano, le regole della società civile, una conoscenza di base sulla produzione umana. Quindi è tutto fuorchè obbligatorio. Ho visto fin troppi ragazzi impuntarsi a rimanere nei corridoi universitari, spinti dai genitori, per poi finire insabbiati in situazioni molto sgradevoli.

    E aggiungo che con la laurea mica ci lavori per forza, anzi. Un piastrellista prende più di un ing. (per almeno i suoi primi 5-10 anni di "carriera", se sceglie il posto giusto). Se poi andiamo sulle lauree umanistiche, ti consiglio l'ultimo film di Virzì, magari un poco esagerato, ma la direzione è quella giusta.
    KoD, moderatore maximo ad imperium planetarium di Containerd.com
  11.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3552579
    Seguendo i vostri consigli, ho telefonato....(io odio il telefono )

    Allora, mi è stato detto che se non mi iscrivo al secondo anno, e come se sospendessi la mia carriera universitaria. Quindi se non pago, non incorro in sanzioni. Dovrò pagare una specie di mora se decidessi il prossimo anno di riprendere.


    Grazie a tutti dei consigli
  12.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3552580
    KoD ha scritto:
    In effetti....
    Mai consiglio fu più atroce. Mi spiego. L'università non insegna un corretto uso dell'italiano, le regole della società civile, una conoscenza di base sulla produzione umana. Quindi è tutto fuorchè obbligatorio. Ho visto fin troppi ragazzi impuntarsi a rimanere nei corridoi universitari, spinti dai genitori, per poi finire insabbiati in situazioni molto sgradevoli.

    E aggiungo che con la laurea mica ci lavori per forza, anzi. Un piastrellista prende più di un ing. (per almeno i suoi primi 5-10 anni di "carriera", se sceglie il posto giusto). Se poi andiamo sulle lauree umanistiche, ti consiglio l'ultimo film di Virzì, magari un poco esagerato, ma la direzione è quella giusta.
        Io spero di aver trovato la mia sistemazione definitiva con il lavoro, quindi...

    Mai dire mai comunque, se posso lasciare una porta aperta, la lascio, tanto non c'è corrente


  Lasciare Università

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina