1. next  
        Mi trovi su: Homepage #3557704
    Parlando al sito internet di MTV, il publisher Sega ha spiegato come sta gestendo la faccenda MadWorld in relazione all'elevato tasso di violenza presente nel gioco di Platinum Games che, per quanto caratterizzato da una grafica a tre colori, sprizza comunque sangue in quantità industriale. L'interesse primario del publisher è quello di ottenere la certificazione dell'Entertainment Software Ratings Board americana (ovviamente con il bollino M, corrispondente al nostro 18+) e ...
  2.     Mi trovi su: Homepage #3557943
    babalot ha scritto:
    preferivi non ottenessero uno straccio di bollino da nessuno così che il gioco fosse disponibile solo come preview per qualche giornalista e mai a tutti nei negozi? un bel ragionamento se sei dotato di console debug e qualcuno che ti mandi il codice, anche se un filino egoista.
    no, ancora oggi non capisco perchè i giochi adults only (18+) non debbano essere accettati da sony, microsoft e nintendo e si debba tarpare la visione originale degli sviluppatori per raggiungere un ipocrita 17+...

    (o meglio...lo capisco ma non mi sembra giusto)
    aka Sprawl
    WARNING! The screamapillar is sexually attracted to fire!
  3.     Mi trovi su: #3557964
    babalot ha scritto:
    preferivi non ottenessero uno straccio di bollino da nessuno così che il gioco fosse disponibile solo come preview per qualche giornalista e mai a tutti nei negozi? un bel ragionamento se sei dotato di console debug e qualcuno che ti mandi il codice, anche se un filino egoista.
       si ma quando hanno iniziato a sviluppare questa perla (per me è tale) non ci hanno proprio pensto al discorso dei bollini  e dei rating?

    sono cose ch sfuggono alla mia comprensione razionale... partono con l'dea di produrre un gioco ultraviolento ed esplicito e adesso stentano a farlo accettare all'ESRB
    pensarci prima no? ovvio che questo significava quasi certamengte rinunciare allo sviluppo di un gioco così


    ma in termini di progettualità finanaziaria di un gioco queste cose NON POSSONO non essere prese in considerazione


    ah, ultimo appunto
    la stragrande maggioranza di capolavori negli utlimi porta un bel bollino M (o 18 da noi)
    chissà cosa vuol dire?


    e sì, se Sega dovesse accettare di scendere a compromessi importanti pur di ottenere uno straccio di certificazione mi dichiarerei alquanto insoddisfatto. Potevano evitarsi la fatica sin da subito   
  4. next  
        Mi trovi su: Homepage #3558114
    babaz ha scritto:
    e sì, se Sega dovesse accettare di scendere a compromessi importanti pur di ottenere uno straccio di certificazione mi dichiarerei alquanto insoddisfatto. Potevano evitarsi la fatica sin da subito 
    ragazzi io capisco il disappunto ma se vuoi uscire su console la trafila è questa. tra parentesi, magari qualcuno non lo sa, basterebbe optare per lo sviluppo su PC e tanti saluti alle certificazioni. il punto non è che il gioco non può uscire senza certificazioni, tutt'altro, il punto è che non può uscire *su console* senza certificazioni, proprio perché non sono una standard aperto. 
  5. la vita è tutto ciò che succede mentre noi siamo affaccendati altrove  
        Mi trovi su: Homepage #3558186
    babaz ha scritto:
    si ma quando hanno iniziato a sviluppare questa perla (per me è tale) non ci hanno proprio pensto al discorso dei bollini  e dei rating?

    sono cose ch sfuggono alla mia comprensione razionale... partono con l'dea di produrre un gioco ultraviolento ed esplicito e adesso stentano a farlo accettare all'ESRB
    pensarci prima no? ovvio che questo significava quasi certamengte rinunciare allo sviluppo di un gioco così
     lol, stessa cosa che penso io. Prima fanno i giochi e poi pensano alle conseguenze. Con i player poi che rompone le balle perchè volevano il gioco nella sua versione originale.
    La formicuzza dal grande dolore, prese uno spillo e se lo ficcò nel core...
    La Compagnia del Saturn...cari vecchi ricordi di Next.
  6. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #3558243
    Mò non è per dire. Anche perchè sto gioco mi ispira come una nuotata nel lago michigan il 3 gennaio.
    Ma... se a voi sto gioco ispira, spero sia perchè ci abbiate visto altro dietro che non mutilazioni e sangue a fiumi.
    Insomma, al massimo toglieranno qualche scena "particolarmente" violenta. Dove per "particolarmente" si intende qualcosa che vada oltre "teste tagliate per verticale con la sega elettrica" o "uomini che pestino a sangue vecchiette per strada". Direi che ci si può stare, no?! Sempre premettendo che si spera che il gioco abbia altre qualità per cui valga la pena prenderlo.
  7.     Mi trovi su: Homepage #3558246
    Piccolo ha scritto:
    Mò non è per dire. Anche perchè sto gioco mi ispira come una nuotata nel lago michigan il 3 gennaio.
    Ma... se a voi sto gioco ispira, spero sia perchè ci abbiate visto altro dietro che non mutilazioni e sangue a fiumi.
    Insomma, al massimo toglieranno qualche scena "particolarmente" violenta. Dove per "particolarmente" si intende qualcosa che vada oltre "teste tagliate per verticale con la sega elettrica" o "uomini che pestino a sangue vecchiette per strada". Direi che ci si può stare, no?! Sempre premettendo che si spera che il gioco abbia altre qualità per cui valga la pena prenderlo.
     Sì ma se anche uno lo apprezzasse per la violenza estrema, dove sarebbe il problema a livello puramente filosofico?Preciso che anche a me NON ispira particolarmente, a partire dal character design generico come pochi.
    Il Generale Shark così parlò: "...mi dia tempo e il mondo userà i pollici solo per suonare il campanello di casa."
    *Oo RimaNi Col Dubbio oO*
    ..:: BLoOd Is My AvAtaR ::..

  [Notizia MadWorld] MadWorld collabora con ESRB

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina