1. Digital Japan  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3558497
    La Marvin Media LLC, azienda formata dall'ex presidente della Manga Entertainment Marvin Gleicher, ha annunciato che produrrà un lungometraggio che vedrà coinvolti nel ruolo di regista Keiichi Satou (creatore di Karas) e nel ruolo di sceneggiatore Manabu Ishikawa (che ha curato la sceneggiatura d Mononoke). Prodotto anche da Hisashi Oguchi, Floating Moon sarà tratto da un racconto di Paul Kanter e viene descritto come un film di "fantascienza ecologicamente consapevole". ...
  2.     Mi trovi su: Homepage #3559421
    Lain ha scritto:
    Magari è solo la classica frase da "lancio di agenzia" per dire che affronterà temi sull'ecologia e sul cambiamento climatico.
     Spero... perchè secondo me, se devono specificare che sarà consapvolemente "qualcosa" allora vuol dire che il messaggio all'interno dello stesso non è chiaro o è addirittura soverchiante rispetto alla trama stessa.

    Pensa che Mononoke hime mi è sempre rimasto sullo stomaco perchè tra i film di Miyazaki è forse quello che più esagera nel tema ambientalista, sempre caro al vecchio Hayao, al punto che ne soffoca un po' il racconto stesso.

    cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  3.     Mi trovi su: Homepage #3559434
    Lain ha scritto:
    Hai paura che quello che dovrebbe essere un sotttesto faccia diventare la narrazione e le vicende tutte una specie di "pretesto" per parlare dell'argomento stesso?
     Esattamente.

    Un difetto che si riscontra specialmente nei prodotti (occidentali come orientali) che puntano troppo sul creare consapevolezza.

    direi che in Giappone l'argomento più (ab)usato sia proprio l'ambiente.

    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  4. Digital Japan  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3559458
    Su questo concordo, ma Mononoke Hime alla fine non mi è sembrato così impacciato. Forse il finale mi è sembrato mancasse di naturalità, ma forse perchè Miyazaki non riesce ad essere così pessimista come Oshii.

    Penso che questa loro ossessione derivi anche dalla loro base animista, del resto non sono l'unico stato al mondo pagano?
  5.     Mi trovi su: Homepage #3559477
    Lain ha scritto:
    Su questo concordo, ma Mononoke Hime alla fine non mi è sembrato così impacciato. Forse il finale mi è sembrato mancasse di naturalità, ma forse perchè Miyazaki non riesce ad essere così pessimista come Oshii.

    Penso che questa loro ossessione derivi anche dalla loro base animista, del resto non sono l'unico stato al mondo pagano?
       Ti dirò.. anche rivedendolo... secondo me il messaggio non scorre bene con la storia e mi è sempre sembrato troppo esagerato... ma sia chiaro che sono solo gusti personali. ;)


    Il discorso di "stato pagano" dipende sempre da come lo interpreti e in Giappone, un raro caso di convivenza di due correnti religiose collegate e scollegate al tempo stesso... un amico mi diceva che in Giappone si nasce e si muore buddhisti e si vive shintoisti.

    Ma di certo la componente animistica dello shintoismo ha un peso nella visione del mondo giapponese... specialmente nelle vecchie leve come Miyazaki... ciò non toglie che in Conan, dove il messaggio ecologista e pacifista era forse molto più marcato che in Mononoke, ho trovato che fosse meglio integrato con lo scorrere della narrazione rispetto alle opere più recenti.

    Potrebbe anche essere che Miyazaki stia solo invecchiando come tutti... ;)


    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!

  [Notizia Anime] Il regista di Karas su "Floating Moon"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina