1.     Mi trovi su: Homepage #3564189
    Ancora uno scorcio di Seconda Guerra Mondiale per Gearbox Software che, incurante dell'enorme numero di sparatutto combattuti tra Alleati e Tedeschi nel teatro bellico europeo (non ultimo Medal of Honor: Airborne dello scorso anno), insiste sulla strada iniziata tre anni fa con Brothers in Arms: Road to Hill 30 portandoci però nel tetro scenario dell'operazione Market Garden, ideata dal generale Montgomery per penetrare in territorio tedesco attraverso l'Olanda e i ...
  2.     Mi trovi su: Homepage #3564312
    Visto che, al terzo episodio, le zone sensibili dello scenario si ripresentano ancora troppo ampie e/o sporche e continuano a creare equivoci, mi chiedo perché in Gearbox non abbiano considerato l'idea di affidare a due tasti separati gli ordini di movimento e attacco. Continuare a perdere una squadra perché anziché colpire una postazione nemica ha capito che doveva spostarsi lì vicino fa cascare le braccia. Idem certe situazioni 'equivoche', con i propri uomini che tentennano un po' troppo nel prendere di mira i tedeschi. o addirittura non ci riescono, sebbene siano perfettamente in condizione. In un mondo con una giustizia, cercare di venire a capo di problemi di questo tipo, che minano la vocazione spiccatamente tattica del gioco, avrebbe la priorità sul continuare a incamponirsi su un'immagine da 'la strategia a portata di un tasto'.

    Poi, vabbé, stendo un velo sulla mancata occasione di rendere tutto un po' più dinamico e organico, di compiere un vero salto generazionale dal punto di vista delle meccaniche, con i nemici che quando costretti in circostanze fuori dalla routine continuano a dimostrarsi degli emeriti baccalà o il level design che si presenta generalmente un po' troppo schematico e a compartimenti stagni. Ma anche qui, meglio concentrarsi sui primi piani ben shaderati [ma, come sottolineato da Checco, poco espressivi] made in UE3.0....

    È una serie che tutto sommato mi piace, sebbene sin dall'inizio presentava margini entro i quali far far quadrare MOLTO meglio i suoi pressupposti. Margini puntualmente ignorati, distruttibilità di certi ripari a parte [alla buon ora!]. Mah...

    [Modificato da teoKrazia il 12/10/2008 12:37]

  3.     Mi trovi su: Homepage #3564799
    Non so cosa ne pensate voi ma tecnicamente il gioco mi pare fatto davvero male...Non intendo brutto, ma piuttosto poco ottimizzato...

    Su un P4 3.0 GHz, 1GB di RAM, WIN XP, e GeForce 6600go va malissimo... riesco a fare un frame appena sufficiente con utto al minimo e risoluzione di 640x480!:-O
    Inoltre scalabilità zero: non levare l'erba e le ombre dal pannello del gioco!
    Crysis lo gioco meglio!

    [Modificato da GiordiX il 13/10/2008 02:23]

  4.     Mi trovi su: Homepage #3565442
    Ciao, guarda ti risp proprio fuori dai denti, non ti stupire se con 1Gb di Ram e con una 6600Gt nn riesci a giocarci decentemente, guarda io ci ho giocato x una 10 d muniti x ora e il motore grafico m sembra abbastanza leggero.......poi m posso sempre sbagliare.....cmq sia io aggiungerei Ram e cambierei scheda video......!

    Ciaooo!

  [Recensione Brothers in Arms: Hell's Highway] Fratelli in guerra

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina