1. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3757438
    Per inciso, non ci vedo nulla di strano nella legge proposta da forza italia, se non l'assurdità che bambini così piccoli vengano portati (USATI) a manifestazioni delle quali non possono comprendere neanche a pieno il significato, sempre che lo comprendano un pochino.

    All'ultima manifestazione contro la nuova riforma scolastica hanno intervistato dei bambini che non sapevano ne il nome del ministro ne il contenuto della riforma. UMILIANTE PER TUTTI GLI ITALIANI!

    Cmq ragazzi, cominciamo ad evitare la politica che è meglio.
    Stò iniziando sinceramente a rompermi le palle!

    è un forum sui videogiochi, non contro Berlusconi.
    Anche se questa è l'area delle chiacchiere varie, nessuno è giustificato a fare campagna politica (o meglio ANTI-politica).


    Sulla battuta una volta ogni tanto ci si ride anche, adesso si inizia a diventare monotematici.

    <small>[ 04.02.2004, 00:54: Message edited by: OTAN ]</small>
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3757439
    non sono attivista, Otan, nn faccio propaganda... in ogni caso, il tuo tono ed il tuo grassetto, tutto sommato, non mi fanno particolare impressione.
    scriverò quello che riterrò opportuno secondo me - non secondo Otan - a meno che nn ci siano precise indicazioni da parte dei moderatori, i quali forniranno, come sempre fanno, spiegazioni circostanziate dei loro interventi, con estremo garbo, e senza aver bisogno di ricorrere al grassetto...

    :rolleyes:
  3. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3757440
    Io invece la considero un'ulteriore legge che limita la libertà di chiunque voglia portare cone se anche un neonato ad una pacifica manifestazione. Che significa il fatto che non capisce il significato vero di quell'adunata? Se mi porto il cane a pescare pretendo forse che m'inneschi l'amo?
    Io porterei mio figlio ovunque con me, solo per il fatto che fa parte di me e condivide il mio stesso mondo.
    Non trovo affatto scandaloso che dei bimbi non conoscano né il nome di un ministro, né il contenuto di una riforma o proposta di legge, molto spesso non lo conoscono nemmeno quelli che la legge la votano in parlamento, magari a quattro-sei mani com'è di moda per questo governo di "pianisti". Se ti sei sentito un italiano umiliato per questo, consolati, ci sono ben altri italiani in giro umiliati per la propria rappresentanza governativa. Ed il dolore ha senz'altro maggior giustificazione.
    Infine, concordo con Mitzia che qui ha riportato un altro singolare episodio d'inutile attività politica. In questo forum si è scritto sempre di tutto senza censure immeritate (ed è questo che mi piace di esso), non credo tu abbia nessun diritto di mettere mordacchie a chicchessìa. Non ti conosco, leggo che sei un "admin", quindi immagino più che un semplice zero come me, ma cortesia e fair-play non consentono quel tuo tono arrogante e francamente fuori luogo. Ed il grassetto, in effetti, non ti conferisce maggior autorità, figuriamoci autorevolezza. Buttatemi fuori dal forum, ma non ditemi che cosa devo scrivervi.
    Se sei berlusconiano è malattia che puoi forse ancora curare. Come scrisse Trilussa:

    "(...) È questione de nummeri. A un dipresso
    è quello che succede ar dittatore
    che cresce de potenza e de valore
    più so' li zeri che je vanno appresso."
    (da "Nummeri", Trilussa)

    Qui molti cercano di non esser "zeri" che danno valore a certi buffoni. Tutto qui! :cool:
  4. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3757442
    secondo la proposta di legge saranno previsti bambini solo in manifestazioni religiose e sportive/culturali.Quindi..Festa della Liberazione,della Repubblica,etc...saranno proibite ai bambini. Sanzioni fino a 2000 euro per i genitori :( Eppure Bossi aveva bambini attorno quando giocava con le ampolle sul "sacro fiume"...Ieri: una manifestazione a Roma di bambini figli di emigrati ma nati in Italia,che frequentano le ns scuole quindi...Non hanno il permesso di andare all'estero con gli altri compagni di scuola..Sono
    quindi italiani a tutti gli effetti ma....
    La vergogna e' la loro presenza in piazza o
    la disposizione che vieta loro di essere considerati italiani come i compagni di classe?
    053
    Giorgio
  5. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3757443
    una domanda che sorge spontanea...c'è un corteo per le vie del centro..io sono a spasso con le mie bimbe...potrei quindi vedere uno zelota.ehm no uno zelante tutore dell ordine che tenta di estorcermi 2000 euro solo perche facevo un pezzo di percorso uguale alla manifestazione? o i partrecipanti alle future manifestazioni dovranno portare simboli identificatori?

    NOn ho ancora letto la proposta di legge ,q uindi non so fino a che punto la smania di potere dei propositori si sia spinta....pero messa come la avete scritta voi è quantomeno assurda.
  6. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3757444
    Beh anche io sono d'accordo che i genitori possono portare alle manifestazioni i bambini non però schiaffarli in prima fila x strumentalizzare le manifestazioni .
    X Otan, sono d'accordo che troppo spesso, (cosa tra l'altro già sottoliniata altre volte ) si parli di politica "unidirezionale" , se si continua così ritengo che si finirà allo scontro , anche se non sono assolutamente d'accordo con i metodi con cui Otan si è espresso .
    Già la vita è difficile, non rendiamo questo forum un luogo di scontri wink
  7. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3757445
    peg, perfavore non ti ci mettere anche tu. leggi la proposta se stai camminando non ti dice niente nessuno, è scritto esplicitamente.

    Oltretutto vorrei far notare 2 cose agli zelanti tutori delle libertà:
    1. non ho detto di scrivere pro berlusconi, ho detto di evitare la politica perchè rischia di diventare un forum solo su questo. non ho mai risposto a tono per evitare flame, ma mi stò iniziando a scocciare. il giorno in cui suggerirò cosa scrivere verrò sicuramente a rileggermi questo post.

    2. Mitzia, se ti prendessi la briga di leggere sotto il mio avatar noteresti che c'è scritto "admin". Guardacaso è il sottoscritto che nomina i moderatori e fa le regole del forum. Preferirei che si usasse il buonsenso piuttosto che dover fare la regolina "se parli di politica si cancella il post ed alla 3° ti faccio tottò sulle manine".

    toth, la tua buona intenzione di genitore verrebbe sfruttata / strumentalizzata (come è stato per la manifestazione contro la riforma scolastica) dai promotori della manifestazione.

    cmq se chiedere di evitare il discorso politica (basterebbe dire "evitiamo continue polemiche su berlusconi) è così oltraggioso, faremo la regolina del caiser.
  8. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3757446
    chi non è interessato all'argomento trattato in un topic può semplicemente non leggere e non replicare. Non mi sembra che la maggior parte dei topic in questo forum tratti di politica anzi, sono i topic che hanno meno repliche (purtroppo) e si chiudono dopo poco tempo. Chi si scoccia di parlare o sentire di politica la politica la subisce, ma è una sua scelta. Gli amministratori amministrano e i moderatori moderano: il loro ruolo non è quello di attizzare il fuoco o abusare del loro potere (nel senso di possum), ma di far si che le discussioni stiano all'interno di certe regole accettate e condivise. Meno che mai, all'interno delle regole, si possono arrogare il diritto di stabilire argomenti o censurarne atri. Ripeto ciò che ho già detto in passato: siamo (per alcuni purtroppo)in democrazia e non alle dipendenze del Cavaliere Inesistente; questo forum non è Mediaset e se qualcuno lo pensa ha problemi grossi. Per quanto mi riguarda continuerò a scrivere, attenendomi alle regole, su qualunque argomento; se ciò non mi sarà consentito, andrò a scrivere da un'altra parte, senza alzare bandiere bianche. Alla mia (e a quella degli altri)libertà di espressione e opinione non rinuncio; se non sarà possibile esprimersi più in nessun posto mi consolerà il fatto che le idee comunque non si possono rinchiudere in prigione.
  9. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3757447
    OTAN:
    2. Mitzia, se ti prendessi la briga di leggere sotto il mio avatar noteresti che c'è scritto "admin". Guardacaso è il sottoscritto che nomina i moderatori e fa le regole del forum. Preferirei che si usasse il buonsenso piuttosto che dover fare la regolina "se parli di politica si cancella il post ed alla 3° ti faccio tottò sulle manine".
    Vorrei far notare all'amministratore che fa le regole e nomina i moderatori (già ricordare questa cosa mi sembra irrispettoso verso i moderatori) di rileggere ciò che c'è scritto su Videogame - Forum - Taverna: quattro chiacchiere in compagnia e libertà sugli argomenti più disparati. Non ho usato il maiuscolo per non gridare (è una regola condivisa) nè il grassetto per impormi (altra regola condivisa)ma sottolineerei le parole "chiacchiere", "compagnia", "libertà", "disparati". Io ho fatto le scuole basse ma potremmo dilettarci sull'etimologia di queste quattro parole :rolleyes:
  10. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3757448
    noemice:
    X Otan, sono d'accordo che troppo spesso, (cosa tra l'altro già sottoliniata altre volte ) si parli di politica "unidirezionale" , se si continua così ritengo che si finirà allo scontro , anche se non sono assolutamente d'accordo con i metodi con cui Otan si è espresso.Già la vita è difficile, non rendiamo questo forum un luogo di scontri wink
    Chi vuole parlare di politica "nell'altra direzione" può farlo, se non ci sono "altre voci" non è colpa di noi sporchi comunisti; mi chiedo dove sono dal momento che alle ultime elezioni il centro destra ha raccolto i voti della maggioranza degli italiani.Contrariamente ad Otan, alla maggior parte di noi, fa piacere che chi la pensa diversamente si esprima e fa altrettanto piacere avere un contraddittorio. Diverso è il voler imporre ad altri cosa, come, dove e quando parlare (scrivere). Nessuno scontro si auspica, forum ha più a che fare con l'agorà che con l'arena del Colosseo; la vita è difficile? A me non piacerebbe troppo facile wink
  11. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3757450
    ieri Silva75, con appena 32 post, chiedeva con umiltà e scuse (non so perchè, visto che l'informazione è un suo diritto), come poteve fare a cambiare il suo avatar. E' una domanda che abbiamo fatto più o meno tutti da giovani utenti. E devo dire che a questa domanda, in passato, tutti si sono prodigati per fornire l'informazione più completa possibile. Io che sono "de coccio peggio de 'n laziale", ho avuto bisogno di molti post di chiarimento prima di riuscire a cambiare avatar a distanza di 5 mesi.
    Dare spiegazioni credo che rientri nei compiti (o nei "poteri") di amministratori e moderatori - correggetemi se sbaglio.
    Sono rimasto male quando alla richiesta di Silva la prima risposta è stata quella di Otan: "vai nel tuo profilo, cambia avatar e...LEGGI! :D ".
    Si commenta da sola e l'emoticon sorridente alla fine della frase non cambia il senso vero della frase. :rolleyes:
  12. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3757451
    un vecchio adagio ci insegna che gli uomini litigano per tre cose: Soldi, donne e politica.
    trattandosi giustappunto di chiacchiere e non di litigi...

    Per vostra informazione cmq le mie preferenze non vanno a forza italia.

    Se potessi conoscere il contenuto di un topic prima di aprirlo, Backer, stai tranquillo che ne eviterei moltissimi.

    Contrariamente ad Otan, alla maggior parte di noi, fa piacere che chi la pensa diversamente si esprima e fa altrettanto piacere avere un contraddittorio.
    tutt'altro, stò solo cercando di evitare che inizino dei litigi assolutamente fuoriluogo.

    (già ricordare questa cosa mi sembra irrispettoso verso i moderatori)
    il rapporto tra me ed i moderatori è affar nostro, non credo proprio che qualcuno di loro si risenta per aver spiegato ad un utente non troppo attento una ovvietà.

    Come ho già detto in precedenza, qualora abusassi del "potere" (riguardate la scaletta delle priorità e dei valori, l'amministrazione di un forum mi sembra un pò eccessivo definirla "POTERE") sono sicuro che Sehk, Robym, blu e Roberto me lo farebbero notare immediatamente.

    Sul fatto poi di non poter censurare determinati argomenti non ci siamo proprio, è nostro diritto e dovere farlo.
    Se vogliamo essere precisi, cmq, non c'è scritto da nessuna parte che è vietato insultare gli utenti; significa che posso prendere a parolacce chi voglio?

    cmq... ho chiesto se fosse possibile addolcire i toni e soprattutto finirla col continuo ed assurdo tiro al bersaglio. una volta ogni tanto ci ridiamo su tutti, quando si esagera si esagera.

    Oltretutto, ma questa è assolutamente una considerazione personale in qualità di utente, la democrazia è tale quando il "popolo" vota chi dovrà governarlo. Quando si arriva su un forum, non si parla di democrazia. Non ricordo le votazioni per i moderatori o per gli amministratori. :rolleyes:
    Diciamo che il clima è abbastanza democratico fino a quando c'è il buonsenso.

  "No ai bambini in corteo"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina