1. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3770517
    <strong>F1, Schumi campione del mondo

    A Suzuka vittoria di Barrichello</strong>



    Michael Schumacher è campione del mondo per la sesta volta nella sua carriera, quarta con la Ferrari. Questo il verdetto del Gran Premio del Giappone, ultima prova del Mondiale di Formula uno. Sul circuito di Suzuka, la vittoria è andata a Barrichello, mentre Schumi è arrivato solo ottavo, posizione che gli è stata sufficiente per conservare il primato in classifica. La Ferrari vince il titolo costruttori per la tredicesima volta nella sua storia.

    UP! x Barrichello, che trovo davvero simpaticissimo!



    Commenti x lui:

    Rubens Barrichello trionfa a Suzuka e, in conferenza stampa, esprime tutta la sua felicità: "Sono contento di avere partecipato anch'io in modo decisivo alla conquista del titolo costruttori e anche di quello di Schumacher. Suzuka è un percorso fatto per i piloti e vincendo qui ho dimostrato di essere un buon pilota anch'io". Ha parlato a fine gara anche Ross Brawn: "E' stata una vittoria fantastica, sono molto orgoglioso di questa squadra".

    <small>[ 12.10.2003, 18:24: Message edited by: sehkmet ]</small>
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3770519
    Michael Schumacher è considerato il migliore pilota dell'attuale F1 e, dopo la vittoria di Suzuka 2003, il miglior pilota di Formula Uno di sempre.

    Tecnicamente perfetto, aggressivo, veloce e un pizzico arrogante, il tedesco della Ferrari è considerato anche uno dei migliori `'preparatori'' di monoposto della F1.

    "Schumi", capace di riportare il titolo mondiale piloti a Maranello dopo 21 anni di attesa e di infilare quattro trionfi iridati consecutivi, è un tipo di personaggio che si ama o di odia, senza via di mezzo. Maniaco del fitness, Schumacher segue diete `'da astronauta'' e una programma di preparazione fisica così meticolosa da poter essere adeguata solamente a un campione olimpico di atletica.

    Contestato dagli avversari per le sue `'mosse'' ai limiti del regolamento, specie in partenza, per il suo stipendio plurimiliardario, e per le partenze poco brillanti, Schumacher è comunque, per carisma e per palmares, il punto di riferimento per colleghi e squadra.

    Il segreto del suo talento sta nello stile di guida e nel modo di frenare. Nessuno come lui riesce ad adattarsi alla monoposto che guida, sopperendo ai difetti e alle mancanze tecniche del mezzo con il proprio modo di assettare e condurre la vettura.

    Il tedesco ha una dote innata nel trovare le traiettorie ideali in ogni circuito, cosa che gli ha permesso di stravincere in circuiti inediti come Sepang e Indianapolis o essere il dominatore assoluto di Montecarlo.

    Il suo team manager, Ross Brawn, invece ha un parere: `'la caratteristica davvero vincente di Schumacher è nella sua capacità di ritardare, come nessun'altro, il punto di frenata, ottenendo così, anche in curva, una velocità superiore agli altri''.

    La stagione 2003 ha proiettato il pilota tedesco a livelli quasi divini con una sequenza di prestazioni, in gara e in qualifica, di livello altissimo. La superiorità tecnica delle varie F12000, F2001, F2002 e F2003, tutte vetture figlie delle indicazioni dello stesso Schumacher, hanno fatto il resto, permettendogli di vincere e stravincere ovunque.

    Con il sesto trionfo mondiale, Schumi rimarrà un punto di riferimento per i piloti a venire del prossimo decennio.

  Ferrari!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina