1. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3795508
    Sto parlando della neo-eletta under 16 Desirè Noferini,che ha rilasciato un 'intervista in cui si capisce a grandi linee la sua personalità....e non è niente male....in tutti i sensi visto che c'è anche una breve galleria fotografica dove poter ammirare tutto il suo talento...ehm...artistico. eek! eek!

    Ecco il link:
    http://news2000.libero.it/webmagazine/wmc16.html

    Saluti!
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3795509


    Ciao e visto che non sempre funziona il collegamento ,inserirei l'articolino :)

    004
    Fiorentina con sangue eritreo, si chiama Desirée Noferini e ha 15 anni

    Di Lara Croft ha lo sguardo, la fronte alta, i capelli lunghi e scuri e il fisico, alto, magro ma ben tornito. Per il resto Desirée Noferini, la 15enne ragazza fiorentina scelta come testimonial per la prossima campagna pubblicitaria della più famosa eroina virtuale, è molto lontana dalla tempra dura e coriacea di Lara. «Caratterialmente non le somiglio particolarmente. Lei è aggressiva, io timida e più dolce», ci spiega con un tenero sorriso che le illumina i grandi occhi dal tipico taglio a mandorla. Uno sguardo di quelli che da queste parti si vedono raramente. Il perché è presto detto: nelle sue vene scorre sangue africano, di quella parte del Continente Nero che vanta donne bellissime: il corno d'Africa. Sua mamma è eritrea, e l'altezza (1 metro e 76), i lineamenti, il fisico e la pelle ambrata di Desirée, rendono omaggio alla sua terra d'origine.

    Al casting si erano presentate oltre mille aspiranti, fra i 13 e i 16 anni provenienti da tutta Italia: Desirée ha convinto la giuria per la sua somiglianza con Lara Croft. L'abbiamo incontrata a Milano dove si trova per le sue prime passerelle.

    Come è nata l'idea di partecipare alla selezione?
    Per caso. Stavo navigando con delle mie amiche e abbiamo letto che cercavano una ragazza che impersonasse l'eroina virtuale di Tomb Raider. Loro mi hanno detto: «Sei tu quella giusta». Così mi sono raccolta i capelli a coda di cavallo, mi sono guardata allo specchio e ho pensato che... potevo provarci!

    Ma non era il tuo primo concorso di bellezza, giusto?
    Ho già partecipato a Miss Universo, a Elite Model look e a diverse altre selezioni locali. Il mio sogno è sfondare nella moda, solo così posso arrivarci.

    E infatti ora sei qui a Milano... Così piccola, già a caccia di passerelle. Non ti spaventa questo mondo?
    No, tanto c'è sempre mia mamma con me. Mi segue e mi accompagna ovunque, ma con discrezione. È brava perché giunte agli appuntamenti, lei resta fuori. Dunque c'è per quanto serve, ma non è invadente od ossessiva.

    Non sogni, come tante tue coetanee in questo mondo, di diventare una Velina?
    No, lo so che sembra strano: alle selezioni sono stata l'unica a rispondere di no a questa stessa domanda. Ma a me non interessa la televisione. Mi piace la moda. La studio anche a scuola (ndr Istituto d'arte) e la sogno da quando sono piccola. Certo adesso se inizio a lavorare tanto, gli studi saranno un po' accantonati. Ma voglio almeno finire il terzo anno e conseguire il diploma.

    Hai già un fidanzato o un amico speciale?
    Assolutamente no. Per il momento non ci penso. Preferisco ancora stare con le amiche, fare sport, occuparmi dei miei nuovi impegni di lavoro. Non ne avrei il tempo. E poi mi corteggiano sempre ragazzi molto più grandi di me, anche trentenni. Finora le poche storielle che ho avuto sono durate tre o quattro giorni. Poi mi stancavo.

    7 marzo 2003 Antonella Laudonia

  Accidenti che ragazza...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina