1. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3800538
    Ad un certo punto della loro vita editoriale la famiglia Bonelli decise che se voleva sopravvivere
    doveva "cambiare" e rendere meno monotono il fumetto piu' longevo d' Italia. Allora..la spia Steve Dickart dei primissimi tempi divento' il Mefisto che abbiamo conosciuto...arrivo' pure il figlio ...le atmosfere dei"morti viventi"..zombi..etc..puntatine pure extraterresti..nuovi personaggi..mondi perduti..ere giurassiche..e prima ancora un figlio di Tex(stupenda iniziativa x quei tempi..nessun eroe dei fumetti aveva figli !!)
    Insomma si capi' che bisognava rinnovarsi..uscire dalle solite praterie con indiani cattivi..provare nuove strade se non si voleva far morire di noia un simile personaggio.E' un po' quello che,a mio parere, e' stato tentato stavolta nella saga"TOMB RAIDER". Un piccolo,parziale rinnovamento..che potra' portare anche a qualcosa di piacevole e interessante nel futuro.Personalmente..non ho finito il gioco...ma non mi pare cosi' bruttino.
    PARLO,,DEL GIOCO IN SE..della sua filosofia,struttura..etc..NON DEI PROBLEMI notori che ormai e' inutile rinfrescare: ci sono per un buon 30% di utenti...ad esser scarsi. NON E' DI QUESTO che bisogna ancora parlare. E' semmai su dove questa strada puo' portare il "nuovo" TOMB RAIDER: Kurtis pare non essere piaciuto a molti..pero' la presenza di altri personaggi in future storie non sarebbe auspicabile proprio(come con TEX) per approdare a nuove forme di intrattenimento "videoludico" ? Non ditemi che un'altro TR 3...o il suo Gold vi avrebbero entusiasmato piu' di questo .Ancora jungle,pareti
    e leve a piu' non posso ?..etc..probabilmente ci saremmo lamentati della ripetitivita' del gioco.
    AOD non sarebbe brutto senza crash..bugs,etc...
    e' semmai CORTO e dispiace vedere foto di livelli che nel gioco che abbiamo non ci sono.Anche qui..motivi"tecnici" hanno causato questo ?
    Si potra' sapere perche' ?
    Ma la linea di" rinnovamento " della saga TR io mi sento di appoggiarla completamente.
    053 giorgio wink
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3800539
    Certo Giorgio , Tr 6 non poteva essere creato come un normale altro gioco della serie Tomb Raider . Le idee creative alla fine si esauriscono e bisogna inventarsi cose nuove . Inoltre la EIDOS ha dichiarato che voleva attirare l'attenzione di altre fasce di videogiocatori . Se la strada è quella giusta la confermeranno sia il numero di vendite del prodotto che il gradimento dello stesso . Ci sono sociètà apposite che svolgono questo lavoro di indagine di mercato pre e post uscita prodotto .
  3. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3800540
    Ha il poema le sue parti e quattro sono senza dubbio quelle che chiamano di qualità: la favola,la quale è definita da Aristotele imitazione dell'azione; la seconda parte è il costume delle persone introdotte nella favola; la terza la sentenza; l'ultima l'elocuzione. Ma quelle della quantità è maggior dubbio quante elle siano;ma per aventura si possono dividere in altre quattro: il prologo nella quale si narra e dechiara lo stato delle cose; nella seconda si turbano le cose; nella terza cominciano a rivolgersi; nella quarta hanno il loro fine e quasi la perfezione loro. le parti della favola sono poi tre:il rivolgimento, che peripezia dissero prima i greci; l'agnizione è la seconda parte cioè la cosa svelata e che suscita meraviglia, e la passione è la terza, cioè la perturbazione giosa o dolorosa.
    Ora conosciuta la natura di questo nobilissimo poema e delle sue parti, potremmo considerare con quale artificio possono essre composti e giudicaremo la definizione dall'idea e cosiderare la MATERIA CHE PUò CHIAMARSI ARGOMENTO: o si finge o si prende dalle istorie. (Torquato Tasso: discorsi dell'arte poetica e del poema eroico).
    Scusate questa citazione un pò pesante ma l'ho scritta perchè volevo ribadire il concetto, da me espresso in un vecchio post, che è dai tempi di Aristotele che ormai non si inventa più niente. la costruzione e la riuscita di una storia(la materia) dipende dalla bravura di chi la compone,che combina topos ed inventio in modo equilibrato. la mia sensazione sin dal primo momento è stata che la eidos pur di raccogliere un fascia sempre più ampia di clienti abbia puntato su un prodotto semplice svilendo così il gioco. non posso credere che una equipe composta da persone capaci abbia impiegato così tanto tempo per rilasciare un prodotto che abbia comportato così tante discussioni: doveva essere un capolavoro e basta!!!! una pietra miliare nel campo dei videogiochi, a cui si sarebbero dovuti ispirare tutti gli altri. i mezzi che avevano a disposizione non sono neache quantificabili in paragone ai nostri LD artiginali. 053
  4. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3800541
    Sono d'accordissimo . Alla Core design hanno mezzi stellari ! Probabilmente hanno avuto direttive dall'alto dettate da indagini di mercato di pre uscita e si sa che quando degli artisti non sono liberi di esprimere al 100 % le loro idee e gli viene anche imposto un certo condizionamento .. l'opera ne subisce le conseguenze . A questo probabilmente è dovuto il ritardo dell'uscita , evidentemente il prodotto creato la prima volta non andava incontro alla nuova linea lariana ..chissà :confused: . La speranza è che si riveda il progetto di sviluppo e si vada verso una direzione ampliata a 360 ° di cioò che è stato proposto in questo TR AOD che ha indubbiamente dei lati positivi come videogame.

  lara e tex willer

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina