1.     Mi trovi su: Homepage #3832741
    osservata materia che precipita in un buco nero




    un team dell'Istituto di astrofisica spaziale del Cnr ha "osservato" con la massima precisione della materia mentre precipitava in un buco nero. Il cataclismatico evento è avvenuto nel 2000 a circa 100 milioni di anni luce da noi, più precisamente nel cuore della galassia di Seyfert MCG-6-30-15.

    ARTICOLO

    Affascinante la cosa :)
  2.     Mi trovi su: Homepage #3832742
    fico.. hai letto l'ultima parte dell'articolo? bisognerebbe trovare le immagini di quell'evento :D

    [i]"... E io non sarò oscura, ma bella e terribile come la Mattina e la Notte! Splendida come il Mare e il Sole e la Neve sulla Montagna! Temuta come i Fulmini e la Tempesta! Più forte delle f
  3.     Mi trovi su: Homepage #3832746
    Già che siamo in argomento.. ricordate Spirit e Opportunity? Marte e co.?

    MISSIONE FINITA :(

    Dopo novanta giorni di permanenza sul Pianeta Rosso, Spirit, uno dei due robot della Nasa progettati per scovare tracce di acqua su Marte, ha terminato la sua missione. "Spirit ha esaurito i suoi compiti, ma proseguirà la sua visita probabilmente fino a settembre", hanno dichiarato gli scienziati americani che in questi tre mesi si sono presi cura del robot.


    @Off :cry: vabbè.. go on! :approved:
  4. Alle stelle  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3832748
    :approved:
    Siamo vicini viscini a scoprire la vera nascita del nostro universo ,,,, con questi telescopi .
    Io infatti abbracco la tesi degli universi goccia con il travaso di materia da un universo all'altro .
    inoltre ,siccome la nostra mente concepisce l'universo o qualsiasi volume racchiuso in qualcosa ..abbiamo difficoltà ad immaginarne i contorni precisi .

    A quel punto lo scoprire le origini vere avrà conseguenze su tutte le religioni presenti sul pianeta terra o invece sarà conseguenza della mano di una mente divina ?
    Admin Tomb Raider Sito uff.le TR VDG
    Le soluzioni di TR LEGEND e ANNIVERSARY sul Sito uff.le Tombraider Betatester ufficiale TR-A & Spring
  5.     Mi trovi su: Homepage #3832749
    Originally posted by Roberto-web
    :approved:
    Siamo vicini viscini a scoprire la vera nascita del nostro universo ,,,,


    Io credo che si facciano grandi passi verso la scoperta di ciò che c'è nell'universo.. che siamo vicini vicini a scoprire la vara nascita... mmm... penso nn siamo ancora così vicini ;)
  6. Alle stelle  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3832751



    Il maggior pregio di Philip José Farmer è la freschezza delle idee che sorreggono i suoi mondi rocamboleschi. Farmer, sin dagli anni '50 scrisse vaste epiche che si snodano fra un'azione genuina e martellante come in un libro per ragazzi e una quantità di intuizioni narrative che dopo di lui vennero assorbite e adottate da un immaginario fantastico più vasto. I suoi libri sono un susseguirsi di creature atrocemente potenti che hanno modo di manipolare universi ed esseri viventi, creando situazioni illuminanti e paradossali. Pianeti trappola con atroci imperativi ecologici si alternano a varchi dimensionali tascabili e a dilemmi come la tecnica per cacciare un coniglio alieno, che in corsa può spostarsi due secondi avanti o indietro nel tempo, dando vita, in tempo reale, a un centinaio di bestiole imprendibili.


    Esiste un dio? Chi ha creato il vostro universo? Farmer da' una risposta molto fantasiosa ma incredibilmente vera, una leggenda epica con i migliori ritrovati della mitologia.
    Migliaia di anni fa i Signori avevano conquistato una tecnologia fenomenale, potevano creare mondi ed interi universi, e popolarli di creature bizzarre, riempirli di scenari psichedelici o paradisiaci, prendendo spunto dal lavoro di altri signori o lasciando che i propri mondi si evolvessero da soli.
    I Signori erano sempre in lotta tra loro, desiderosi di prevalere sugli altri in una lotta perpetuata nei secoli grazie alle droghe ed alle tecnologie che consentivano loro una vita eterna.
    In questo primo romanzo di una serie molto complessa si vedono tutti gli elementi distintivi della letteratura di Farmer, amante di personaggi eclettici, forti ed astuti, dei Mc Gyver fantascientifici, che conoscono lo spazio e le astronavi ma si ritrovano a combattere in mondi arretrati e poco evoluti creati dai signori e popolati di creature mostruose ed altre bellissime.
    Si incontra Wolff, un terrestre catapultato in un mondo a piu' livelli, come un grattacielo, grazie ad una tromba che emette suoni quasi magici suonata da Kickaha, incredibile umano dalle doti eccezionali che lotta per salvare il suo mondo dalle grinfie di un altro signore. Wolff raggiunge la nuova dimensione, ringiovanisce nel corpo, lotta contro mostri, si innamora, espugna il palazzo alla cima del mondo e scopre di essere lui stesso un signore.
    Un'avventura epica che si conclude nel libro seguente e poi in quello successivo, e cosi' via, attraverso una narrazione che cattura e colpi di scena risolti in modi rocamboleschi.
    Una lettura degna del mitico Burroughs, che non puo' non interessare gli amanti del genere e stupire i neofiti.





    :approved:
    Admin Tomb Raider Sito uff.le TR VDG
    Le soluzioni di TR LEGEND e ANNIVERSARY sul Sito uff.le Tombraider Betatester ufficiale TR-A & Spring
  7.     Mi trovi su: Homepage #3832752
    Originally posted by GattoRandagio
    qualcuno ha letto "fabbricanti di universi" di Farmer? ;)

    Philip Jose Farmer?...leggo fantascienza da circa 27 anni... :D
    cat
    *fatti non fummo per il singleplayer, ma per divider banda e netgaming...[cat]*
    sostenitore campagna "Ridate le ali a Pegaso"
    [size=1][i]online since 1995 - online gaming since 1998 - duke nuk'em (1998) - unreal to

  [Astronomia]I buchi neri

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina