1.     Mi trovi su: Homepage #3896867
    Ricomincerò tr6, magari mi sono sfuggiti dei lati apprezzabili, e poi non ho voglia di rifare i miei due preferiti, tr3 e tr4 per l’ennesima volta, specialmente la cittadella di tr4, insuperabile, con un’atmosfera davvero ispirata. Tornando a tr6, devo essere io ad avere una pessima scheda video, perchè non capisco la lentezza di Lara, i colori e i riflessi bidimensionali, la grafica alla Dylan Dog… però poi c’è anche la pochissima innovazione delle armi di Lara, dovrebbero prendere esempio dalla fantasia di Resident Evil, Silent Hill e Parassite eve, e anche la rigidità dei suoi movimenti è davvero ingiustificabile, in confronto alla quale il vetusto Soul River è pura fantascienza. Infine ci sarebbe da parlare della trama alla Lanciostory anni ’80 - a parte Boez al sanatorio, ottima idea ma sviluppata poco e morta lì - con tutti miliardi che si è cuccata la Eidos potrebbero trovarsi dei sceneggiatori un po’ più decenti invece di considerarci dei mocciosi degni solo della fascia protetta. È vero che qualcosa di infantile noi aficionados Croftiani dobbiamo per forza averlo ma, ammesso e non concesso, anzi ammesso e basta chi se ne frega magari avessi ancora dieci anni, sfugge a molti l’acume e la malizia dei piccoli, magari non di tutti, ma io personalmente, per esempio, a nove anni guardai al cinema Odissea 2001 di Kubrik e probabilmente ci capii più allora di oggi. Sempre a quell’età vidi il Dottor Zivago e mi innamorai di una protagonista, Lara appunto, e della musica a lei dedicata. Vedete bene dunque le mie radici sono mica da libro Cuore e topolino e qualcosa la pretendo, specie da un fenomeno di costume come Tomb Rider per il quale bisognerebbe sforzarsi un po’ di più, non basta certo farle ballonzolare le tette se ogni tanto, per esempio, non gliele si fa usare per distrarre l’avversario, fargli abbassare lo sguardo e dargli un calcio nelle palle. Ricordo che Aphrodite, la robotessa di Goldrake, aveva le tette esplosive che lanciava contro gli avversari. Un pochetto di umorismo, autoironia, qualche trovata letteraria, qualche battuta brillante non guasterebbero, tutte cose che hanno scarseggiato anche nel film di TR, il primo, l’unico che ho visto, superato di gran lunga dal sofisticato b-movie di Resident evil. I mostri mutanti e gli esperimenti genetici ormai fanno paura solo ai ciellini e a Buttiglione, noi pretendiamo ben altro e al limite, se davvero vogliono spaventarci, ci basterebbero appunto i ciellini e Buttiglione armati di aspersori carichi di essenze rincoglionenti per atterrirci e fare incazzare Lara, che li bastonerebbe a colpi di ceri votivi o con qualche tibia di santo. Detto questo, torniamo coi piedi per terra, ammetto che ho apprezzato Matrix, l’assurdo Armaggeddon e il claustrofobico the Cube, e quindi sono pronto alle peggiori retoriche fumettistiche e fantasy. Ma di qualità, please.

    Un’ultima cosa, quando vado a scaricare patch per migliorare le prestazioni di tr6 mi si propongono ore di attesa. Conoscete qualche modo più lesto per darmi qualche dritta? Per armarmi come si deve e per togliere qualche neo al gioco? Se si bene, se no pazienza, è stato comunque un piacere.
  2. Alle stelle  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3896868
    Ciao Zivago , se vuoi giocare al meglio TR 6 allora installa questa patch da 2,25 MB e segui quello che specifico in questo Topic :

    http://forum.videogame.it/showthread.php?threadid=10238


    Inoltre dovrei sapere che sistema PC hai , tutti i dati possibili thx ;)
    Admin Tomb Raider Sito uff.le TR VDG
    Le soluzioni di TR LEGEND e ANNIVERSARY sul Sito uff.le Tombraider Betatester ufficiale TR-A & Spring
  3.     Mi trovi su: Homepage #3896870
    Quella non è una patch, è un'utility, nella quale puoi settare tutte le armi (comprese le due meravigliose e purtroppo abolite pistole...) e giocare qualsiasi livello. Anche quelli che sono stati eliminati ma che conservano rimanenze nel gioco.
    TR6 sarebbe dovuto essere un capolavoro, a quanto pare. C'era un topic nel quale abbiamo un po' rivisto tutti i luoghi che dovevan essere visitati (siamo risaliti all'inizio per mezzo di alcuni screen rilasciati dalla stessa Eidos e per mezzo dell'utility che ti consiglio di scaricare).

    Se poi vuoi le patch vai nel sito ufficiale e scaricale nella sezione apposita ;)

    Comunque sono d'accordo con te riguardo TR6... ma l'idea delle tette volanti non mi attizza molto! :D
    Dico, Lara è una donna ed è molto realistico il gioco (non per quanto riguarda nemici ed avventure, però son fatte seguendo il modello di realtà).

    Io ti consiglio di rigiocare anche TR1 e TR2, oltre a TR3 e TR4. In più c'è anche il 5, che è deludente quanto il 6. Sta di fatto che non ha bug, quindi è scadente proprio il gioco. Comunque c'è da ammettere che sono molto belle le sequenze filmate e alcuni pezzi in cui si usano tecniche alternative per combattere i nemici.
    "Il limite dell'amore è sempre quello di aver bisogno di un complice. Questo suo amico sapeva però che la raffinatezza del libertinaggio è quella di essere allo stesso tempo carnefice e vittima". (Il Duca Blangis in "Salò o le 120 giornate di Sodoma", di Pier Paolo Pasolini)
  4.     Mi trovi su: Homepage #3896873
    con tutti miliardi che si è cuccata la Eidos potrebbero trovarsi dei sceneggiatori un po’ più decenti invece di considerarci dei mocciosi degni solo della fascia protetta.


    Sono d'accordo soprattutto su questo punto.
    Nella presentazione del lavoro fatto dai creatori gli art designers e gli sceneggiatori spiegano a grandi linee la caostruzione fisica e tecnica di Lara, nemici e affini.
    Noi Lara bene o male la conosciamo perchè sono state scritte storie, storielle, aneddoti del suo passato e soprattutto perchè nei dialoghi è minimamente caratterizzata. Cioè spuntano tratti della personalità.
    Anche lo scimmio è stato minimamente caratterizzato pur in fase di sperimentazione.
    Secondo me col fatto dei Tagli al gioco molte informazioni riguardanti anche altri personaggi come i nemici sono statte eliminate.
    Ad esempio Lara sembra conoscere l'uomo che alla fine si trasforma in quel coso volante brutto e cattivo.
    Ma io non lo conoscevo, e chi è?
    O Come Boaz che compare, fa la figura della deficiente e scompare.
    Secondo me sottolineano eccessivamente il fatto che i nemici devono essere CATTIVI e basta. Spara e uccidi, bastardazzi da seccare.
    Penso sia un po' elementare.Non sarebbe male sviluppare anche l'altro lato della medaglia, magari creando dei nemici che non credevi affatto ricoprissero quel ruolo o cose un po' più elaborate.
    Purtroppo penso che la eidos abbia avuto tropèpi problmi di tempo e quindi non riuscirebbe mai a elaborare un gico così completo.
    E' un peccato.

    Poi sono daccordo su tutto quello che hai detto, è che siccome faccio una scuola che non fa altro che parlare di CARATTERIZZARE IL PERSONAGGIO, beh, ho voluto dire la mia.
    BRAVO CMQ, BELLA KIAKKIERATA!:D
    :rulez: SECCA IL MAGGIORDOMO :rulez:
  5. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3896874
    In argomento nemici devo dire però che TR mi ha sempre soddisfatto, in alcuni episodi i nemici si fanno talmente odiare che alla fine ucciderli diventa un piacere. In ogni TR (a parte il 6) vi sono boss veramente mozzafiato e originalissimi, basti pensare al mutante skifosissimo alla fine di TR1, allo splendido esemplare di Lung Asiatico - Bartoli nel 2, al doppiogiochista Willard nel 3, al caro vekkio Seth nel 4 non dimenticando nemmeno i boss secondari e quelli di TR5.
    TR6 invece l'ho trovato un pò monotono anche in questo campo... Fratello Obscura e Boaz sono anke accettabili ma il finale... praticamente alla fine Lara combatte con un Nephilim: Karel, ma potevano almeno fargli prendere TOTALMENTE le sembianze di un Nephilim no?
    Oppure, dato ke tutta la storia gira attorno a lui la potevano far combattere contro il Nephilim che in realtà non era proprio l'ultimo della sua razza di demoni!
    [COLOR=LIMEGREEN]You can own the Earth and still all you'll own is earth until you can paint with all the colors of the wind.[/COLOR]

  6.     Mi trovi su: Homepage #3896876
    Beh. Sandra, sono d'accordo su di una maggiore caratterizzazione dei personaggi, ovviamente, anche se mi rendo conto delle difficoltà. Però, anche se sicuramente i tempi di produzione devono essere quelli altrimenti il mercato ti dimentica - ma noi no!, Oh no no - uno sforzo deve essere fatto, se no si viene dimenticati lo stesso. Un'idea sarebbe quella di rendere Lara un pò più complessa, porla di fronte a delle scelte nelle quali viene sfidata la sua sensibilità, onestà, correttezza, per esempio se dovesse sacrificare qualcuno per un paio di pistole con giarrettiere Dolce e Gabbana cosa farebbe? E se per evitare uno scontro in quanto a corto di munizioni o coraggio e quindi gli toccasse umiliarsi e scegliere altri percorsi o genuflettersi di fronte al nemico cosa farebbe? Questo e altro, e tutto ciò naturalmente andrebbe a incidere su di un ipotetico punteggio finale il quale potrebbe persino far ricominciare la partita in modi diversi. Non dimentichiamo che Tomb Rider è sinora praticamente l'unico gioco che non ti da la possibilità di riniziare la partita con altre chance e opzioni deviranti dall'ultima giocata fatta e finita. A questo aggiungo che io, in quanto maschietto sanamente voyeurista amerei anche delle performance della Lara più piccanti, che so, quando si fa la ceretta e i baffi, ecco, ma mi accontenteri anche di vederla con degli stuzzicantissimi mutandoni della nonna e zoccoli da infermiera che la costringessero a una andatura che più sexi non si potrebbe. Ah, noi cattolici, che perversi! ;)
  7. Delirante...  
        Mi trovi su: Homepage #3896878
    Originally posted by zivago
    A questo aggiungo che io, in quanto maschietto sanamente voyeurista [/QUOTE]

    Non conosco molti voyeur, ma ho sempre pensato che sia meglio fare le cose in prima persona (e non dico altro :D)

    [QUOTE]Originally posted by zivago
    amerei anche delle performance della Lara più piccanti, che so, quando si fa la ceretta e i baffi, ecco, ma mi accontenteri anche di vederla con degli stuzzicantissimi mutandoni della nonna e zoccoli da infermiera che la costringessero a una andatura che più sexi non si potrebbe. Ah, noi cattolici, che perversi! ;)


    Noto in quest'ultima parte un po' di "Bridget Jones"... i mutandoni della nonna ormai sono mitici... Lara di solito ha un bel perizoma (che si intravede pure), ma mi sa che nonostante preghiere e raccomandazioni a santi diversi non lo faranno mai. Stiamo pur sempre parlando di un personaggio (di un videogioco per giunta) che finisce in mano ad un pubblico di età diversissima (so perfino di bambini di 6 o 7 anni che lo giocano) e far vedere Lara che magari, chesso, si depila le gambe, farebbe cadere il mito su di lei improntato. Tanto per fare un esempio molto stupido, dovrebbero anche far vedere Lara che si mette un wonderbra o si rifà il seno (ho mostrato Lara ha diverse amiche e tutte si son messe a ridere: ha un fisico che in natura non sta in piedi secondo loro). Penso che molti (seppur inconsciamente) rimarrebbero delusi, e si butterebbe TR sul tono del comico e del ridicolo, a differenza di atmosfere sanamente drammatiche che cmq hanno sempre caratterizzato i 6 TR con spruzzatine qua e là di ironia un po' pepata ("Beato chi ti mangia... tanta carne, tanto soda" "Nel caso glielo farò notare" :D).

    Non faccio il moralista ma ad esempio la scena della doccia nel primo film o quel flirtare (chiamiamolo così và :rolleyes:) nel secondo con conseguente ammanettamento del maschio arrapato (e scusate il sottile trucco "psicologico"! nella sceneggiatura) sono fesserie assolutamente inutili ai fini della storia, ma, come in apertura del topic, molto utili per i voyeur all'ultimo stadio. Tanto per fare un esempio secondo voi perché non hanno dato un marito a Lara, o quantomeno un fidanzato o l'amichetto del cuore? Dev'essere una donna un bel po' frustrata se è bella, ricca, indubbiamente intelligente e ammazza tutti gli uomini che si trova davanti! O, come nei film, si trova in condizione di dover scegliere tra un bell'uomo e una vecchia scatola ammuffita tipo il vaso di Pandora, o qualche antico reperto atlantideo o l'Iride cambogiana, costretta da motivi più nobili come salvare il mondo piuttosto che un fidanzato che mettesse un po' fine al suo girovagare. Faccio l'avvocato del diavolo ma sotto sotto a tutti noi maschietti "brucerebbe" un po' che Lara si facesse sposare... con quello che ne consegue ;) Ok, cerco di essere meno "piccante", era solo per chiarire un punto focale. Magari in futuro vedremo situazioni un po' più piccanti ma con Lara non saranno mai troppo "spinte", ammenocché non seguano la strada di Hitman: Contracts (la sequenza del party alla Eyes Wide Shut ;))
    ...and remember to be.....
    .....COSMICALLY CONSCIOUS!!!.....
    PRESIDENTE DELLA A.A.A.J.I.: basta con sta Jolie! LEI NON E' LARA!!!
  8.     Mi trovi su: Homepage #3896879
    Non per fare il polemico a tutti i costi, ma di stimoli sessuali e erotici, per di più assolutamente mercificati e cretini, i bambini sono bombardati mattina e sera. Però non li si guardi, i bambini, come puttini caduti sul mondo dritti dritti dagli opuscoli dei testimoni di geova, sono molto più dritti e maliziosi di quello che pensiamo. Io a sei o sette anni tenevo fisso lo sguardo appunto su mutandoni e pelurie varie femminili, e la reputo una cosa assolutamente sana, popolare, agreste.
    Certo che gli stimoli e gli ammiccamenti di personaggi virtuali o televisivi sono devianti di per sè, per questo hai fatto bene a citare la Jones, è quel tipo di erotismo ironico e scanzonato che alleggerisce e non ti fa pensare a lingerie, musichette di sottofondo con cibi piccanti, wischino e viagra del triste cattovoyeur. Fatto sta che la Lara, sotto sotto, propone proprio quel tipo di erotismo là, con quel culetto asettico alla Roberta, le misure da pupa alla Brass, il vedere e non vedere, lo sfiorarsi per esempio con Boez come farebbe una Lecciso qualsiasi con lo sfortunato ballerino di turno ecc…
    Ecco quindi la mia provocazione, non per farci vedere l’ombra di un capezzolo in più o uno sculettamento più stuzzicante - c’è qualcosa di più triste dell’eroina di Resident Evil quando la costringono nella guèpiere? – ma solo per rompere un po’ quell’immagine ipocrita di una Lara che sarebbe lì solo per combattere e avventurarsi, sapendo benissimo invece che se gli avessero dato le misure della Moratti non se la sarebbe cagata nisciùno. Tra l’altro girano su internet della versioni porno di Lara, chi vuol servirsi si serva, a me piacerebbe solo un rilancio della nostra meno rigida e più scanzonata, più complessa, con storie dove si intrecciasse magari anche un po’ di politica, di ecologia, e dove la Lara potesse anche sbagliare e fare scelte più umane, egoistiche o sciocche. Ma ovviamente è tutto molto accademico, mai lo faranno, per un personaggio del genere bisognerà aspettare lustri, e comunque mai rinnegherò il piacere che Tomb Rider mi ha sempre dato.
    :eek:
  9. Delirante...  
        Mi trovi su: Homepage #3896880
    Noto molto "calore" nella tua replica, Zivago... L'argomento ti deve stare a cuore sembra... Al di là delle tue critiche che sono molto giuste fino ad un certo punto, vorrei comunque sottolineare che ti dò ragione quando dici che Lara rappresenta quella sorta di erotismo velato che viene oggi sbandierato ai 4 venti in TV cinema e riviste, solo con una piccola differenza: Lara non viene mai coinvolta (nel videogioco almeno) in situazioni del genere per sua volontà. La differenza sta qui: vediamo il sedere alla Roberta, i seni rifatti, le labbra alla Parietti o alla Marini, ma dietro quello che molti sembrano dimenticare è che questa "gente" (e le virgolette son volute, alla facciaccia loro) è che loro vogliono fare quello che fanno. È una specie di prostituzione: in 99 pubblicità su 100 vedo una donna-oggetto che si vende per pubblicizzare le caramelle o un orologio cretino. Ora: finché si arriva ad una certa età in cui si è in grado di comprendere (ma esiste davvero?) come veniamo "manipolati" in senso ampio (non siamo ai livelli di Orwell o di Dick) una persona può prenderne coscienza e rifiutare ciò da cui viene bombardato. Ma i ragazzini che come dici tu sono smaliziati e astuti non hanno ancora molta coscienza per capire veramente ciò che viene loro suggerito da una pubblicità in cui si vede una donna in topless o che altro. Non faccio il moralista (spero che tu non l'abbia pensato in base al topic di prima), anzi! Solo dai 15 anni in su ho calmato i "bollori" altrimenti prima non ero molto diverso da te. Ma vi faccio un esempio e stavolta lo faccio spinto: un bambino di 5 anni si alza la notte per bere, anche per sbaglio accende la TV e vede un servizio di numeri erotici con magari due lesbiche o anche un'orgia porngografica. Alla faccia degli smaliziati! Le reazioni sono 3: o si disgusta, o non capisce perché c'é gente che si comporta così oppure trova lo spettacolo così interessante che rimane a guardarlo senza capire per poi dirlo all'amichetto domani a scuola. Sto perlando per iperbole, non ho una laurea in psicologia e non mi permetto neanche di dire che ne ho qualche competenza, ma più di una preoccupazione sorge a questo punto. E nonostante il bombardamento di donne oggetto, maschi idioti e culi, tette e via discorrendo mi picerebbe sapere perché insozzare un personaggio di un videogioco in questo modo. Cosa voglio dire? Quello di Lara è un mondo comunque inventato, e se anche il più fesso su questo pianeta riesce a divertirsi dimenticando i suoi guai che male c'é? Perché trascinare una realtà lurida in un mondo comunque spensierato. Sarebbe come fare cartoni animati porno, scusate.

    Da quando poi s'é capito (ringraziate i pubblicitari che lavorano in TV... fategli una bella ola, di grazia) che il mostrare vende (vedete ad esempio un film come Maléna... un regista di indubbia fama come Tornatore che si mette a girare una specie di pretestuoso dramma erotico con una setter inglese che si spoglia per quasi l'intera durata del film) e vende anche bene siamo caduti in una bella latrina. I programmatori della Core a suo tempo, seguirono solo la "moda" di allora. Vuoi per motivi reali che nessuno saprà mai vuoi perché il programmatore medio sembra sempre un po' arrapato, hanno creato quella che fu eletta il personaggio videoludico più sexy per un bel po' di tempo.

    Tra tanti di voi che sono matti per Lara vorrei tanto saperlo: perché vi piace? Magari per i maschietti conosco già metà della loro risposta ma per le donne? Cosa cattura? Cosa affascina in una donna fatta di mesh e pixels? Personalmente Lara è solo un buon modo per creare un mondo alternativo (e qui divento un LD) ma anche per solleticarmi il cervello con qualche enigma certamente risolvibile. Non sono un pazzo assoluto né di lei né di tutte le sue avventure visto che appena finisco un TR lo disinstallo e butto i salvataggi... mi metto a giocare qualcos'altro... alla fine ti viene a noia dopo averla vista per giorni sia in gioco che in un progetto.

    Nessuno nega il piacere che si può provare giocando, ma lo stesso piacere possono darvelo altri 10.000 giochi. e di imitazioni più o meno fedeli di TR ce ne sono a centinaia. Fatto sta che l'innovazione che zivago auspicherebbe non ci sarà, come dici tu, neanche tra lustri. È una questione di marketing: i loro bei miliardini se li sono fatti. Sarebbe come dire agli U2 di cominciare a fare rap...

    @Zivago: nisciunu... io 'sto dialetto lo conosco ;)
    ...and remember to be.....
    .....COSMICALLY CONSCIOUS!!!.....
    PRESIDENTE DELLA A.A.A.J.I.: basta con sta Jolie! LEI NON E' LARA!!!
  10. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3896881
    Innanzitutto vorrei dire ke questa "razza" di discussione sarebbe stata molto meglio in un altro forum più che in quello ufficiale di TR!!! Qui qualcuno si potrebbe benissimo offendere!

    Non so ma da quanto mi sembra di aver capito voi pensate ke il pubblico (specialmente quello maschile) si innamori di Lara per le sue tette e per il suo bel culo! Solo da qui si capisce, o meglio magari a vostra insaputa trasmettete, che non siete quello che in questo forum si intende coma FAN di Lara Croft e TR!!! Solo gente che non ha mai giocato a TR può affermare certe cose! e che il gioco sarebbe migliore con una Lara più aggressiva in campo sessuale! Ed è proprio qui ke vi sbagliate cari "FANS" se proprio così volete essere kiamati... Lara non è una prostituta dal cervello piatto, anzi con il suo carattere in un certo senso "combatte" anche questo mondo corrotto! e se uccide un uomo piuttosto di rinunciare a un manufatto da qui si comprende proprio la nobiltà del suo animo... si tratta di una donna innanzitutto intelligente per non avere fatto cadere in mani sbagliate un così grande simbolo di civiltà e cultura, poi una donna on propensa a cedere agli sporchi piaceri della vita ma piuttosto decisa a combatterli per un bene superiore! Ciò non significa che deve essere vista come una donna astenuta contro la sua volontà... la differenza è proprio qui, cioè che è proprio lei a vedere questi fattori della vita come cose secondarie e di importanza minore!
    In secondo luogo Lara non è per l'appunto una skiava... lei non ha bisogno degli uomini appunto perchè si è prefissa certi obiettivi nella vita!
    E oltre che per essere un'archeologa, una donna forte, da noi viene ammirata soprattutto per questo!
    [COLOR=LIMEGREEN]You can own the Earth and still all you'll own is earth until you can paint with all the colors of the wind.[/COLOR]

  Una chiaccheratina

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina