1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3911530
    E' una questione caratteriale in primis.
    Per carità, va benissimo esultare, ma non condivido certe estremizzazioni.
    Fondere la politica col calcio è una cosa che non va fatta, al di là delle proprie opinioni.

    Ma non è nemmeno colpa sua. Non è stato fatto con la piena consapevolezza perché questi sono gesti dettati dall'ignoranza. Egli, come anche Buffon quando scrisse "Boia chi molla!", non conosce ciò che quel gesto, o nel caso di Buffon, quella scritta, evoca.
  2.     Mi trovi su: Homepage #3911531
    Originally posted by Genny Mercury
    Ma non è nemmeno colpa sua. Non è stato fatto con la piena consapevolezza perché questi sono gesti dettati dall'ignoranza. Egli, come anche Buffon quando scrisse "Boia chi molla!", non conosce ciò che quel gesto, o nel caso di Buffon, quella scritta, evoca.


    :rolleyes:
    se non hai notato DiCanio ha tatuato sul braccio la scritta DUX
    ... credeva fosse una marca di cioccolatini?
  3.     Mi trovi su: Homepage #3911541
    Originally posted by Lolindir99
    Se ne facciamo un "caso" facciamo il gioco dei giornalisti.
    Non è stato un bel gesto ma lasciamo decadere il tutto e impuntiamoci sui veri problemi del calcio (leggasi bilanci delle squadre e diritti TV) :)


    come ho detto nell'altro thread in cui se ne discuteva l'errore che ha fatto è stato mettere di mezzo la politica nel calcio.Adesso tutti quelli di sinistra a dargli contro perchè è di destra,quelli di destra a osannarlo ritenendolo un mito...Non dobbiamo arrivare a questo,non bisogna criticare un giocatore che sfoggia il suo credo politico(ci metto dentro anche Lucarelli per "par condicio":asd: ) perchè noi la pensiamo in modo opposto,bisogna criticarlo perchè non deve far entrare la politica nel calcio.La politica fatela in piazza,non negli stadi,che di problemi ce ne sono già tanti!Capito Paolino??;)

  4.     Mi trovi su: Homepage #3911542
    marcelo, strantamente quello che dici non è proprio come stanno andando le cose.
    Intendo dire che DiCanio è stato difeso da molta gente di sinistra (Curzi per esempio) e accusato da molta gente moderatamente di destra.
    Il suo prima di un gesto di dx o sx è un gesto estremista. Appena oltre i limiti della legalità perchè l'apologia di fascismo è considerata reato. Una maglietta di Che Guevara no.
  5.     Mi trovi su: Homepage #3911543
    Originally posted by WollyBully
    marcelo, strantamente quello che dici non è proprio come stanno andando le cose.
    Intendo dire che DiCanio è stato difeso da molta gente di sinistra (Curzi per esempio) e accusato da molta gente moderatamente di destra.
    Il suo prima di un gesto di dx o sx è un gesto estremista. Appena oltre i limiti della legalità perchè l'apologia di fascismo è considerata reato. Una maglietta di Che Guevara no.


    E' che secondo me Lucarelli che esulta col pugno alzato è altrettanto grave...!Resta cmq il fatto che uno è apologia di reato,l'altro no...non stiamo qui a discutere se sia giusto o sbagliato.Io parlo sempre in generale perchè non voglio fare distinzioni tra destra e sinistra,vorrei semplicemente che la politica non avesse niente a che fare con quello che dovrebbe essere uno sport.Per questo condanno entrambi(presi sempre come 2 esempi) per quello che fanno o hanno fatto come esultanza,anche se uno dei due gesti è considerato legale e l'altro no.;)

  Caso Di Canio

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina