1.     Mi trovi su: Homepage #3939041
    In gol anche Del Piero e Zola

    La squadra capitanata da Ronaldinho ha battuto per 6-3 quella di Shevchenko nello "Tsunami Match", la partita amichevole organizzata per raccogliere fondi per le vittime del maremoto, disputata a Barcellona. Per gli "amici di Ronaldinho" sono andati in gol due volte Eto'o e Camara, e una volta Cha Do Ri e lo stesso brasiliano. Per la formazione di Shevchenko le reti sono state realizzate da Del Piero, Zola e Suazo.


    Chi si aspettava spettacolo vero, di stampo calcistico, forse è rimasto un po' deluso, ma lo scopo di tutti era dare un segnale di aiuto a chi soffre, nulla di più. Le marcature non sono state certo quelle che gli attaccanti impegnati in questa magica serata al "Nou Camp" sono abituati a vedere e, sopratutto nel primo tempo, il ritmo non è stato particolarmente elevato. Ma alla fine, anche se il pubblico di Barcellona non ha risposto come ci si aspettava (40.700 i presenti, non molti se si considera la capienza dello stadio blaugrana), l'obiettivo è stato raggiunto, visto che è stata notevole (si parla di otto milioni di euro) la somma raccolta che sarà devoluta in beneficienza alle popolazioni colpite dal maremoto. Toccante il minuto di silenzio riservato prima della gara alle 240mila vittime del disastro, con i giocatori che, tenendosi mano per mano, hanno tracciato un cerchio al centro del campo.
    Poi a strappare gli applausi del pubblico è stato soprattutto l'idolo di casa Ronaldinho, che nei primi 45' ha fatto vedere un'ottima intesa con il connazionale Kakà, per la soddisfazione del tecnico della nazionale brasiliana Parreira, che insieme a Rjikaard allenava l'undici "amici di Ronaldinho". Dall'altra parte in panchina c'erano Marcello Lippi e Arsene Wenger, per la cui squadra (quella capitanata da Shevchenko) sono andati in rete anche Del Piero e Zola: bella, in particolare, la rete di Pinturicchio, dopo un perfetto assist di Zidane, che tra una settimana ritroverà la Juve da avversario, in Champions League.

    IL TABELLINO
    Ronaldinho XI - Shevchenko XI 6-3 (3-1)
    Amici Ronaldinho: Dida (1' st Kameni), Cafu (1' st Jaidi), Cordoba, Marquez (1' st Cha Do Ri), Rabede, Nakata (1' st Mahdakivia), Song, Kaka' (1' st Park Ji Sung), Deco (1' st Beasley), Eto'o (1' st Camara), Ronaldinho (15' st Martins). All: Parreira e Rjikaard
    Amici Shevchenko: Casillas (1' st Toldo), Gerrard, Montero (1' st Kuffour), Thuram (1' st Kompany), Kaladze (1' st Vogel), Beckham (1' st Litmanen), Deisler, Zidane (1' st Giuly), Del Piero (1' st Zola), Shevchenko (1' st Suazo), Raul (1' st Henry, 21' st Hakan Sukur). All: Lippi e Wenger
    Arbitro: Collina (Italia)
    Reti: nel pt 13' e 45' Eto', 18' Ronaldinho, 25' Del Piero; nel st 5' Zola, 8' Suazo, 15' e 19' Camara, 35' Cha Do Ri
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3939042
    Originally posted by Pezzotto

    ...In gol anche Del Piero....

    ...bella, in particolare, la rete di Pinturicchio...



    :love: :love: :love: :love:



    Cordinamento I.N.S.I (Io Non Sono Interista)

    -Simo_Juve-Tony Manero-Giovanni1982-Knaz-Kaiserniky-Massituo-SCA-TTANTE-Joey (gemell.
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3939049
    Originally posted by Nomak
    Ho visto ieri la sintesi della partita... tutti campioni senza dubbio, ma Ronaldinho è di un altro pianeta. ;)



    ke fenomeno....ke giochi



    Cordinamento I.N.S.I (Io Non Sono Interista)

    -Simo_Juve-Tony Manero-Giovanni1982-Knaz-Kaiserniky-Massituo-SCA-TTANTE-Joey (gemell.
  4.     Mi trovi su: Homepage #3939052
    Ronaldinho: "Milan? Sarebbe bello"

    "In rossonero andrei volentieri"

    Milan-Ronaldinho: primi tentativi di contatto. Il club rossonero, in particolare il vicepresidente Adriano Galliani, non ha mai nascosto la stima per il fantasista brasiliano e ora il giocatore "chiama" la società. "Al Milan ci andrei volentieri - ha detto al termine dello Tsunami match - ci sono tanti campioni. Ricevere complimenti da Maldini è una carica in più per continua a lottare. Ora però sono del Barça".

    E' sempre stato considerato l'unica vera perla mancante che potrebbe giustificare una follia, ma anche irraggiungibile. In più la concorrenza di altri club europei (a partire dall'Inter, ma ci sono anche Manchester United, Chelsea e Real Madrid) non rende facile un suo acquisto. Ma il legame tra il giocatore e la società catalana non è più solido come un tempo, per via della rottura tra Laporta e il vicepresidente Rossel che per Ronaldinho era un po' il punto di riferimento in società. E allora il momento potrebbe essere propizio.

    Le frasi rilasciate al termine del match di beneficenza disputatosi proprio a Barcellona potrebbero essere indicative. Da una parte Ronaldinho dice che gli piacerebbe giocare con la maglia del Milan, e questa potrebbe essere la classica dichiarazione di circostanza, ma dall'altra alla domanda "E quindi questo cosa comporta?" lui ha risposto con un "Che per ora sono del Barcellona...". Quel per ora potrebbe essere molto significativo, soprattutto perché nemmeno accompagnato dal classico "sto bene qui e vorrei rimanerci" che si usa in circostanze del genere. Un'apertura insomma nella quale il Milan potrebbe infilarsi ben presto. L'operazione è sicuramente di quelle onerose: da 55-60 milioni di euro. I rossoneri potrebbero tentare di abbassare la cifra inserendo nella trattativa uno o due giocatori: a partire da Jon Dahl Tomasson, ritenuto da sempre un elemento prezioso che però potrebbe essere sacrificato sull'altare di un fuoriclasse unico. L'unico per cui Galliani ha sempre detto che varrebe la pena fare un sacrificio.
  5. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #3939053
    Originally posted by Nomak
    Ho visto ieri la sintesi della partita... tutti campioni senza dubbio, ma Ronaldinho è di un altro pianeta. ;)


    MA l hanno fatta vedere in tv?:confused: :cry: :cry: :cry:

    ps:vi ricordate qualche hanno fa quando fecero a fine campionato Top 11 Italiani contro Top 11 stranieri del nostro campionato votati su internet? Xche nn la rifanno? era troppo bello vedere un attacco Zidane Ronaldo Rui Costa Batistuta Whea
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  6.     Mi trovi su: Homepage #3939054
    Originally posted by Pezzotto
    Ronaldinho: "Milan? Sarebbe bello"

    "In rossonero andrei volentieri"

    Milan-Ronaldinho: primi tentativi di contatto. Il club rossonero, in particolare il vicepresidente Adriano Galliani, non ha mai nascosto la stima per il fantasista brasiliano e ora il giocatore "chiama" la società. "Al Milan ci andrei volentieri - ha detto al termine dello Tsunami match - ci sono tanti campioni. Ricevere complimenti da Maldini è una carica in più per continua a lottare. Ora però sono del Barça".

    E' sempre stato considerato l'unica vera perla mancante che potrebbe giustificare una follia, ma anche irraggiungibile. In più la concorrenza di altri club europei (a partire dall'Inter, ma ci sono anche Manchester United, Chelsea e Real Madrid) non rende facile un suo acquisto. Ma il legame tra il giocatore e la società catalana non è più solido come un tempo, per via della rottura tra Laporta e il vicepresidente Rossel che per Ronaldinho era un po' il punto di riferimento in società. E allora il momento potrebbe essere propizio.

    Le frasi rilasciate al termine del match di beneficenza disputatosi proprio a Barcellona potrebbero essere indicative. Da una parte Ronaldinho dice che gli piacerebbe giocare con la maglia del Milan, e questa potrebbe essere la classica dichiarazione di circostanza, ma dall'altra alla domanda "E quindi questo cosa comporta?" lui ha risposto con un "Che per ora sono del Barcellona...". Quel per ora potrebbe essere molto significativo, soprattutto perché nemmeno accompagnato dal classico "sto bene qui e vorrei rimanerci" che si usa in circostanze del genere. Un'apertura insomma nella quale il Milan potrebbe infilarsi ben presto. L'operazione è sicuramente di quelle onerose: da 55-60 milioni di euro. I rossoneri potrebbero tentare di abbassare la cifra inserendo nella trattativa uno o due giocatori: a partire da Jon Dahl Tomasson, ritenuto da sempre un elemento prezioso che però potrebbe essere sacrificato sull'altare di un fuoriclasse unico. L'unico per cui Galliani ha sempre detto che varrebe la pena fare un sacrificio.



    Prendendo Ronaldinho... non avrebbe più un ruolo in squadra Kakà.
    Personalmente li ritengo su due piani differenti... troppo superiore il Gaucho... e dubito che Kakà finirebbe volentieri a fare panca :P
  7.     Mi trovi su: Homepage #3939055
    Originally posted by DYD_1974
    MA l hanno fatta vedere in tv?:confused: :cry: :cry: :cry:

    ps:vi ricordate qualche hanno fa quando fecero a fine campionato Top 11 Italiani contro Top 11 stranieri del nostro campionato votati su internet? Xche nn la rifanno? era troppo bello vedere un attacco Zidane Ronaldo Rui Costa Batistuta Whea


    Al TG Sportivo ieri sera/notte... han fatto vedere "le azioni salienti"...
    I vari doppi passi... le finte... la rovesciata... troppo superiore a tutti gli altri in campo... :)

  Tsunami match: vince Ronaldinho

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina