1.     Mi trovi su: Homepage #3950800
    Il patron Lotito al Fisco: "transazione entro il 23 o fallimento"

    Saranno 20 giorni di grande ansia per i milioni di tifosi della Lazio. La società biancoceleste, infatti, rischia il fallimento. Il presidente Lotito lancia un appello al Fisco. "Se la transazione non avviene entro il 23 marzo, la Lazio è costretta per motivi tecnici procedurali legati a fatti esistenti a dover portare i libri in tribunale e sarebbe il fallimento della società..." ha detto ai microfoni di Radio Globo.

    Claudio Lotito aspetta con ansia la risposta dell'ufficio delle entrate sull'ipotesi di transazione per i debiti fiscali della Lazio. Il termine ultimo è il 23 marzo: se entro tale data non verrà concessa la possibilità di dilazionare i 170 mln di euro di debito, 105 anni di storia biancoceleste saranno cancellati in un colpo solo. E lo Stato non vedrebbe un euro. "Lo Stato deve fare una scelta, o prenderli o non prenderli mai più - aveva spiegato Lotito - La legge esiste e la Lazio si trova nella situazione per richiedere la sua applicazione. Ma le leggi le applicano gli uomini...".

    Un'ipotesi che creerebbe più di un problema, soprattutto di ordine pubblico, con la tifoseria pronta a scendere in piazza, come prospettato da Lotito qualche settimana fa. "Il fallimento causerebbe disastri nell'ordine sociale e pubblico - aveva detto a inizio febbraio - Stiamo solo chiedendo che venga applicata una legge e non chiediamo ne favori nè regali. La situazione è abbastanza urgente anche perchè dobbiamo garantire l'iscrizione al prossimo campionato, con termine di scadenza a fine marzo. Mi batterò in tutte le sedi e sono sicuro che i tifosi mi seguiranno".



    Fonte: Tgcom
  2.     Mi trovi su: Homepage #3950801
    Originally posted by Pezzotto
    Il patron Lotito al Fisco: "transazione entro il 23 o fallimento"

    Saranno 20 giorni di grande ansia per i milioni di tifosi della Lazio. La società biancoceleste, infatti, rischia il fallimento. Il presidente Lotito lancia un appello al Fisco. "Se la transazione non avviene entro il 23 marzo, la Lazio è costretta per motivi tecnici procedurali legati a fatti esistenti a dover portare i libri in tribunale e sarebbe il fallimento della società..." ha detto ai microfoni di Radio Globo.

    Claudio Lotito aspetta con ansia la risposta dell'ufficio delle entrate sull'ipotesi di transazione per i debiti fiscali della Lazio. Il termine ultimo è il 23 marzo: se entro tale data non verrà concessa la possibilità di dilazionare i 170 mln di euro di debito, 105 anni di storia biancoceleste saranno cancellati in un colpo solo. E lo Stato non vedrebbe un euro. "Lo Stato deve fare una scelta, o prenderli o non prenderli mai più - aveva spiegato Lotito - La legge esiste e la Lazio si trova nella situazione per richiedere la sua applicazione. Ma le leggi le applicano gli uomini...".

    Un'ipotesi che creerebbe più di un problema, soprattutto di ordine pubblico, con la tifoseria pronta a scendere in piazza, come prospettato da Lotito qualche settimana fa. "Il fallimento causerebbe disastri nell'ordine sociale e pubblico - aveva detto a inizio febbraio - Stiamo solo chiedendo che venga applicata una legge e non chiediamo ne favori nè regali. La situazione è abbastanza urgente anche perchè dobbiamo garantire l'iscrizione al prossimo campionato, con termine di scadenza a fine marzo. Mi batterò in tutte le sedi e sono sicuro che i tifosi mi seguiranno".



    Fonte: Tgcom


    Sono vere le parole del Presidente Lotito , i tifosi della Lazio non permetteranno che la più Gloriosa squadra della capitale fallisca. Se ce ne sarà il bisogno anch'io scenderò in piazza

    FISCO ATTENZIONE LA LAZIO NON SI TOCCA
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  3.     Mi trovi su: Homepage #3950803
    Originally posted by RECO
    Lotito mi sono avanzati 50euro, li vuoi?:asd:

    Bardok se la Lazio fallisce cosa fate?:confused:


    Preferisco non rispondere.
    Cmq bella battuta RECO.:(
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  4.     Mi trovi su: Homepage #3950804
    Originally posted by RECO
    Bardok se la Lazio fallisce cosa fate?:confused:
    Ti diro'...il fallimento del Napoli e' stato un bene. Oggi il Napoli e' una societa' molto forte economicamente, siamo in C ma non ce ne frega...presto torneremo grandi :approved:

    Quindi per quanto riguarda la Lazio...non e' detto che il fallimento debba essere visto come un fatto negativo....vedi pure la Fiorentina, e' tornata piu' forte che mai (a livello societario intendo:rolleyes: ) :yy:
  5.     Mi trovi su: Homepage #3950805
    Originally posted by Pezzotto
    Ti diro'...il fallimento del Napoli e' stato un bene. Oggi il Napoli e' una societa' molto forte economicamente, siamo in C ma non ce ne frega...presto torneremo grandi :approved:

    Quindi per quanto riguarda la Lazio...non e' detto che il fallimento debba essere visto come un fatto negativo....vedi pure la Fiorentina, e' tornata piu' forte che mai (a livello societario intendo:rolleyes:) :yy:
    3

    Non capisco come i tifosi del Napoli abbiano fatto fallire la loro società.
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  6.     Mi trovi su: Homepage #3950809
    Originally posted by Bardok
    3

    Non capisco come i tifosi del Napoli abbiano fatto fallire la loro società.


    Bardok con tutto il rispetto ma le società, nn parlo solo di quelle di calcio, non falliscono perchè i dipendenti o sostenitori nn scendono in piazza....
    Scendere in piazza nn serve a niente, il Fisco nn è Carraro o Galliani agisce per conto dello Stato Italiano.
    Chi nn paga le tasse ruba a tutti i cittadini Italiani!
  7.     Mi trovi su: Homepage #3950810
    Originally posted by Giovanni1982
    Bardok con tutto il rispetto ma le società, nn parlo solo di quelle di calcio, non falliscono perchè i dipendenti o sostenitori nn scendono in piazza....
    Scendere in piazza nn serve a niente, il Fisco nn è Carraro o Galliani agisce per conto dello Stato Italiano.
    Chi nn paga le tasse ruba a tutti i cittadini Italiani!



    Non è un fatto di non pagare le tasse. Lotito ha chiesto solo la rateizzazione del debito non che gli venga tolto.
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  8.     Mi trovi su: Homepage #3950811
    Originally posted by Bardok
    Non è un fatto di non pagare le tasse. Lotito ha chiesto solo la rateizzazione del debito non che gli venga tolto.


    Quel debito è enorme sinceramente dubito che la Lazio possa ancora tirare la corda... Io sinceramente nn attribuisco grosse colpe a Lotito, quel debito nn riguarda il suo periodo di gestione, invece il Fisco dovrebbe riscuotere le tasse quando deve nn presentare il conto alla fine!
  9.     Mi trovi su: Homepage #3950812
    Originally posted by Bardok
    Sono vere le parole del Presidente Lotito , i tifosi della Lazio non permetteranno che la più Gloriosa squadra della capitale fallisca. Se ce ne sarà il bisogno anch'io scenderò in piazza

    FISCO ATTENZIONE LA LAZIO NON SI TOCCA


    Bardok scusa ma io credo che se la Lazio non ha i soldi, la Lazio deve fallire, come succede a tutte le società di questo mondo.
    La Fiorentina è fallita per 40 miliardi e lo sappiamo solo noi a Firenze quello che abbiamo passato:rolleyes:
  10.     Mi trovi su: Homepage #3950814
    Originally posted by Bardok
    Non è un fatto di non pagare le tasse. Lotito ha chiesto solo la rateizzazione del debito non che gli venga tolto.


    Come pagherebbe i debiti?
    Se vende i migliori della rosa non riesce a ripianare i debiti e va in serie B, se non vende nessuno ma risparmia sugli ingaggi ci vogliono 400 anni

  Lazio, i 20 giorni piu' lunghi

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina