1.     Mi trovi su: Homepage #3951640
    Contro l'Atalanta sarà l'unica punta

    Per la sfida contro l'Atalanta Carlo Ancelotti medita di confermare lo schema ad una punta, ma con un protagonista diverso: Jon Dahl Tomasson. Con Sheva e Inzaghi ancora indisponibili, a Crespo potrebbe essere dato un turno di riposo, anche perchè tre giorni dopo c'è il Manchester: le sorti dell'attacco rossonero saranno allora nelle mani del danese, che quest'anno non è mai riuscito a mettersi particolarmente in luce.

    Una partita per riscattare una stagione fino a questo punto a dir poco deludente. Lo scorso anno Jon Dahl Tomasson era stato la "spalla" perfetta per Shevchenko, una pedina fondamentale nella conquista dello scudetto rossonero. Ma quest'anno, con l'arrivo di Hernan Crespo, il danese aveva visto ridimensionarsi il suo ruolo e, soprattutto, non aveva prodotto i risultati sperati quando chiamato in causa.
    Sabato, però, Carlo Ancelotti si affiderà ancora a lui, nella stessa città che lo vide segnare il suo primo gol in serie A nel 2002/03. Il motivo è il desiderio del tecnico di concedere un turno di riposo ad Hernan Crespo, costretto ad un super-lavoro nelle ultime settimane dalle assenze di Shevchenko e Inzaghi. Anche perchè due giorni dopo la partita c'è la gara di ritorno con il Manchester e anche allora l'ucraino sarà indisponibile, mentre si spera in un recupero in extremis dell'ex juventino, che però ovviamente non sarà in grandi condizioni. Ma non è detto che con una grande prestazione allo stadio "Azzurri d'Italia" Tomasson non si guadagni anche un posto per il big-match di martedì.

  Milan, scocca l'ora di Tomasson

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina