1.     Mi trovi su: Homepage #3953732
    La domanda: perché se un calciatore tira, la palla viene deviata fortuitamente da un giocatore avversario, e finisce in rete, gli si assegna il gol; e se invece la deviazione fortuita è di un giocatore della sua stessa squadra non gli si assegna l'assist (vedi Flachi-Gasbarroni ieri)?

    La proposta: non sarebbe più giusto legare i bonus e malus dei vari giocatori alla loro effettiva presenza in campo, piuttosto che al minutaggio di presenza? Mi spiego: se una squadra non riesce a segnare per 80 minuti e poi l'allenatore fa entrare un centrocampista che con due aperture geniali dà il via a due gol, quest'ultimo (con 10 minuti giocati) non avrà nessun bonus per i gol, mentre quello che è uscito avrà un bonus immeritato, perché evidentemente con lui in campo i gol non arrivavano. Stesso discorso per gli attaccanti e per i difensori (uno gioca un partitone, stoppa tutti, poi magari esce per infortunio, il suo sostituo fa tre svarioni che corrispondono a tre gol avversari e accolla il malus a quello che non ne poteva niente).

    Pensateci.
    The Phantom

  Una domanda e una proposta per scud

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina