1.     Mi trovi su: Homepage #3957237
    Poi si lamentano della violenza negli stadi.

    ROMA, 11 marzo 2005
    CALCIO: LAZIO; CAOS AL SIT IN, SALE TENSIONE PER DOMANI/ANSA
    ASSESSORE: CARICA IMMOTIVATA. DA IRRIDUCIBILI INVITO ALLA CALMA (ANSA) - ROMA, 11 MAR - Un sit-in pacifico, inscenato oggi dai tifosi laziali davanti all'Agenzia delle Entrate, rischia di trasformarsi in tragedia. Un tifoso viene colto da ictus durante la protesta e adesso è in rianimazione. Ma ancora tutto da chiarire quanto è avvenuto questo pomeriggio tra le forze dell'ordine e i tifosi della Lazio. Gli incidenti rischiano tuttavia di sollevare timori per la partita di domani.
    Sono bastati pochi secondi e quella che era a tutti gli effetti una manifestazione civile e composta davanti agli uffici del Fisco è degenerata nel caos. Tifosi, anche donne, bambini e anziani, che in un attimo presi dal panico scappavano da una parte all'altra dell'Eur. E pensare che intorno alle 12 nulla faceva presagire quanto poi sarebbe avvenuto. I circa 3.000 sostenitori di fede laziale hanno sempre mantenuto la massima correttezza per tutto il sit-in, anche se hanno aperto la manifestazione con uno striscione che recitava «O salvezza, o guerra» intonando cori offensivi nei confronti del ministro Maroni e del direttore dell'Agenzia Ferrara.
    Tra i tifosi c'era sì preoccupazione per la situazione finanziaria della Lazio, ma allo stesso tempo il clima tra le persone presenti e le stesse forze dell'ordine era piuttosto sereno. Del resto non meno di tre settimane fa c'era stata una manifestazione analoga e non era accaduto proprio nulla.
    Si è andati avanti con questa atmosfera fino alle 13,50 circa, almeno fino a quando alcuni tifosi non hanno deciso di spostarsi di qualche centinaio di metri per posizionarsi in mezzo a una delle strade principali della zona, la Cristoforo Colombo. Poco dopo è stato acceso un fumogeno, con gli ultrà che hanno bloccato il traffico in tutte e due le direzioni. E l'ingorgo così si è creato in pochi minuti. Allo stesso tempo, però, i promotori della manifestazione in collaborazione con le forze dell'ordine hanno chiesto ai tifosi di ritornare davanti agli uffici dell'Agenzia delle Entrate per proseguire e concludere il sit-in.
    Tutto ciò è durato poco meno di dieci minuti, tanto è vero che intorno alle 14 i sostenitori di fede biancoceleste erano di nuovo davanti al Fisco, tornati tra l'altro senza creare alcun tipo di disordine. Uno dei leader della Curva, Fabrizio Toffolo, ha preso in mano il microfono invitando tutti alla calma, anche perchè da lì a pochi minuti sarebbe intervenuto l'Assessore della Regione Giulio Gargano che avrebbe praticamente chiuso la manifestazione.
    Mentre tutti i tifosi era ormai ritornati al posto originario, dalla Colombo hanno fatto il loro ingresso una decina di camionette della Polizia e dei Carabinieri che sono scesi dalle autovetture, posizionandosi in assetto antisommossa.
    Dopo cinque minuti è scattata la carica delle forze dell'ordine e in mezzo alla piazza si è creato il caos. «Una carica immotivata, ingiustificata e senza alcun senso - ha affermato l'assessore Gargano -. In più è stata pericolosa, anche perchè, e io sono un testimone oculare, fino a quel momento non c'erano stati problemi di ordine pubblico». «I tifosi - ha proseguito - hanno sbagliato a bloccare il traffico perchè non si deve fare, ma tutto era ritornato tranquillo in pochi minuti.
    Non ce l'ho con gli agenti che hanno caricato, ma con chi ha dato l'ordine».
    In serata, infine, gli Irriducibili, uno dei gruppi leader della curva Nord, ha diramato un comunicato nel quale si spiega «che si proverà a fare luce sugli episodi in questione per accertare le responsabilità di chi ha ordinato l'immotivato e indiscriminato assalto a donne, anziani e ragazzi inermi». Il comunicato conclude con un invito alla calma, soprattutto per la gara di domani sera con l'Inter:
    «Invitiamo comunque tutti i tifosi a mantenere un atteggiamento responsabile e ad usare il buon senso». (ANSA).


    Aggiungo una voce che mi è giunta.
    Dicono che ieri sera al Prefetto Achille Serra è arrivata una telefonata da una cabina telefonica che recitava queste parole.
    "Prefetto per l'accaduto dell' 11 marzo ci saranno conseguenze gravi , io sono un diffidato della Lazio , volevo solo ricordavi che sabato 2 aprile ci sarà Lazio - Livorno " e ha attaccato.
    C'è da aspettarsi una serata di fuoco
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper
  2.     Mi trovi su: Homepage #3957239
    Originally posted by ScudettoWeb
    Questo è il clima del calcio italiano oggi, c'è poco da dire.


    Dà un'idea anche di quante zucche vuote girino per le strade...
    [font=impact]- Spikey Hair Campione Lega Champion Pigs 2004-05 - 2006-07[/font]
    [font=impact]- Real Trieste Campione Lega TW Superliga 2004-05 - Campione Coppa del Nonno 2005-06[
  3.     Mi trovi su: Homepage #3957240
    oggi allo stadio di brescia il capo della nord ha detto a dei tofosi stupidi ke hanno portato dei coltelli...ke se lo fanno ancora nn li fanno piu entrare.....nn capisco come un capo ultras possa permettere di mettere uno striscione simile:confused:
    Canteremo fino alla morte
    innalzando il nostr tricolor
    xke ci viene dal fondo del cuor
    ale ale ale SILVIO ale
    ale ale ale

    28° scudetto!!!

  4.     Mi trovi su: Homepage #3957241
    Originally posted by marcuzzo
    oggi allo stadio di brescia il capo della nord ha detto a dei tofosi stupidi ke hanno portato dei coltelli...ke se lo fanno ancora nn li fanno piu entrare.....nn capisco come un capo ultras possa permettere di mettere uno striscione simile:confused:

    non ho capito granchè:confused:
    1 Superlega (Clausura 2007/08)
    1 Champions Superleague (apertura 2011/12)
  5.     Mi trovi su: Homepage #3957243
    Originally posted by jackal
    non ho capito granchè:confused:


    oggi alcuni tifosi della nord x conto loro hanno tentato di portare dei coltelli allo stadio ma sn stati beccati dai polotti....il capo della curva gli ha fatto una romanzina ke nn finiva piu e gli ha "invitati a nn farlo piu"xke loro hanno la responsibilita di quello ke succede nella curva e queste cose nn sn nello stile della curva....quindi nn capisco xke nn lo facciano anke i capi della lazio ke hanno permesso di esporre uno striscione cosi....piu kiaro ora?:approved:
    Canteremo fino alla morte
    innalzando il nostr tricolor
    xke ci viene dal fondo del cuor
    ale ale ale SILVIO ale
    ale ale ale

    28° scudetto!!!

  6.     Mi trovi su: Homepage #3957244
    Originally posted by marcuzzo
    oggi alcuni tifosi della nord x conto loro hanno tentato di portare dei coltelli allo stadio ma sn stati beccati dai polotti....il capo della curva gli ha fatto una romanzina ke nn finiva piu e gli ha "invitati a nn farlo piu"xke loro hanno la responsibilita di quello ke succede nella curva e queste cose nn sn nello stile della curva....quindi nn capisco xke nn lo facciano anke i capi della lazio ke hanno permesso di esporre uno striscione cosi....piu kiaro ora?:approved:


    lo stile ke nn è della curva nn è quello di farsi beccare con il coltello....ma quello di portare dei coltelli
    Canteremo fino alla morte
    innalzando il nostr tricolor
    xke ci viene dal fondo del cuor
    ale ale ale SILVIO ale
    ale ale ale

    28° scudetto!!!

  Poi si lamentano..

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina