1.     Mi trovi su: Homepage #3959095
    Maria De Filippi, ideale a Striscia

    Una "scelta coraggiosa" per 7 pubblicitari ed esperti di comunicazione su 10. E per il 49% una buona strada per togliere ascolti a Bonolis, ma a condizione che al suo fianco ci sia un personaggio che sa cos'e' l'ironia con ai primi posti Fiorello (61%) e Teo Mammucari(53%). Cosi' esperti e pubblicitari commentano l'arrivo, dal prossimo aprile, di Maria De Filippi alla conduzione di Striscia la notizia. Ad affiancare la conduttrice-autrice di Amici e Uomini e Donne c'e' chi vorrebbe anche una figura femminile, magari Camila Raznovich (48%), vj di Mtv, utile per colpire il target dei giovani e dei giovani adulti, o Simona Ventura (39%), l'antitesi Rai della De Filippi. Tra coloro che invece puntano su una spalla, che serva piu' da contorno, il nome che circola e' quello di Giorgio Mastrota (17%). La ricerca e' stata realizzata da Eta Meta Research su 40 esperti di comunicazione e pubblicitari delle piu' importanti agenzie pubblicitarie italiane. "La De Filippi rappresenta oggi il personaggio piu' forte di Mediaset, logico che si cerchi di opporla al ciclone Bonolis. La scelta di farle condurre il Tg satirico e' pero' una vera sorpresa" dice Saro Trovato, presidente di Eta Meta, che aggiunge: "senza dubbio il suo pubblico la seguira' anche in questo contenitore, ma per conservare il tono ironico che ha fatto il successo della trasmissione ideata da Ricci e' fondamentale che al suo fianco venga posta una figura in grado di esprimere questa ironia. Le trovate di Ricci non sempre hanno funzionato in termini di ascolti, ma bisogna considerare la longevita' televisiva di 'Striscia' che ne fa una trasmissione record sotto molti punti di vista". Tra i pubblicitari ed esperti di comunicazione c'e' anche un 23% molto dubbioso sulla conduzione della De Filippi, soprattutto per la differenza tra il pubblico appassionato alle sue trasmissioni e quello che da anni segue il tg satirico ideato da Ricci. L'11% invece boccia questa scelta, considerando Maria De Filippi "assolutamente incompatibile con un programma basato sull'ironia dei conduttori". Bocciata dal 63% l'ipotesi di una conduzione in solitaria perche' verrebbe meno il modello 'Striscia' e la De Filippi da sola verrebbe in questo caso considerata del tutto inadatta. Essenziale dunque un co-conduttore per l'80% degli intervistati che dovra' anche essere una figura di primo piano (67%) mentre solo il 19% e' convinto che sia sufficiente una spalla. "Sicuramente dietro la scelta della De Filippi þ dice Gianni Quarleri, direttore di Mediaforum, una delle piu' autorevoli testate di marketing e comunicazione þ c'e' una precisa strategia, volta a togliere ascolti a Bonolis. Altrettanto vero che da sola la De Filippi difficilmente riuscirebbe a convincere il pubblico di 'Striscia', abituato a una conduzione ben diversa da quella di un programma come 'Amici"'. Per Quarleri "l'importanza della scelta dei personaggi giusti alla conduzione del Tg satirico e' gia' stata dimostrata in passato: personaggi di successo in altri contesti sono stati massacrati dagli ascolti". (Ansa, 15 marzo 2005).




    Perchè proprio lei?:mad: :cry:
  2.     Mi trovi su: Homepage #3959097
    Originally posted by massituo
    1-lei nn mi piace come presenta
    2-striscia la notizia è un programma morto ma nessuno a mediaset l'ha ancora capito
    3-la de filippi è il simbolo della tv spazzatura no comment


    1 non mi piace neanche a me sinceramente mi sta sulle balle
    2 E' un programma morto perchè l'hanno voluto loro prima non era così era molto + divertente, l'unica rubrica che mi piace è quella degli striscioni nelle curve :asd:
    3 Calano molto in basso se prendono la De Filippi. Mejo Mammuccari
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper

  Cambiate Idea

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina