1.     Mi trovi su: Homepage #3966493
    Le avversarie
    Fonte: Inter.it
    Mancini: "Vinciamo coi viola per accorciare la classifica"
    _19/03/2005 18:18
    In questa settimana sulla sponda Inter si è molto parlato di Champions League e poco di campionato. L'allenatore Roberto Mancini però ha cercato di riportare concentrazione nell'ambiente, mettendo momentaneamente da parte il tema Milan.
    Domani, nella gara con al Fiorentina, c'è la possibilità di vedere qualche novità di formazione?
    "Qualche cambiamento probabilmente ci sarà, visto che si è fermato anche Stankovic. Abbiamo molte scelte a centrocampo, qualcosa potrebbe cambiare. Comunque non molto, i giocatori sono quelli. Rinunciare a un mediano per mettere Veron al centro? È possibile, poi vediamo domani mattina iil recupero atletico dei singoli calciatori. Ognuno di loro sa però che cosa deve fare in campo, quindi anche se cambia qualche elemento non cambia la sostanza della squadra".
    Nelle ultime partite Julio Cruz ha fatto molto bene al fianco di Adriano. Sarà confermato o ci saranno delle novità?
    "Martins sta molto meglio rispetto a settima scorsa e abbiamo questa possibilità in più, però Cruz ha fatto bene nelle ultime due partite. Cruz è un giocatore che più gioca e più entra in forma".
    Le prossime partite saranno di preparazione alla sfida di Champions contro il Milan?
    "Dobbiamo giocare il campionato molto seriamente per fare più punti e, di conseguenza, per garantirci il terzo posto il prima possibile. Poi, se chi ci sta davanti dovesse mollare, noi dobbiamo essere pronti ad approfittarne per accorciare le distanze. Il prossimo mese è importantissimo, si giocheranno partite ogni tre giorni e tutte importanti. Se saremo bravi, anche a maggio sarà la stessa cosa. Vogliamo passare due mesi molto intensi, ogni partita è importante in campionato, Champions League e Coppa Italia. Non esiste preparare la Champions allenandoci in campionato".
    Contro la Fiorentina è una partita meno carica di tensione rispetto ad altre. Può essere un problema?
    "No, perché è una partita importante. Vogliamo cercare di accorciare la classifica, quindi dobbiamo vincere. La Fiorentina è un'ottima squadra con dei bravi calciatori. Ultimamente si è anche ripresa bene. Sarà una partita difficile, noi dobbiamo cercare di giocare bene".
    Un minimo di pensiero per la Champions League non ce l'ha proprio? Ci saranno dei cambiamenti, magari in attacco, nelle prossime partite?
    "Dei cambiamenti ci saranno per forza, giochiamo ogni tre giorni e qualcuno dovrà riposare per forza. Però, se si cambiano due o tre giocatori, non vuol dire che quella è una partita meno importante o di allemento. Ci alleniamo insieme, tutti sanno che cosa devono fare e se c'è un cambio di giocatore la situazione non si modifica più di tanto. Possono cambiare le caratteristiche di un singolo, ma quello che si deve fare lo sanno tutti. Veniamo da tre partite in una settimana, da giorni fa un caldo terribile dopo un periodo di freddo intenso, quindi domani dovremo anche fare i conti con la fatica e qualche cambiamento potrà esserci".

  Mancini: Vinciamo coi viola

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina