1.     Mi trovi su: Homepage #3966599
    Da 48 ore Terri Schiavo ha iniziato la sua lenta agonia verso la morte. Appena una decina di giorni - dicono i medici - forse meno dopo che è stato staccato per decisione di un giudice quel sondino che da 15 anni le permetteva di alimentarsi. Ma quella battaglia logorante che da anni ruota intorno alla drammatica vicenda di Terri - e al suo stato di coma vegetativo - non si è ancora conclusa. Il Congresso americano ha concordato ieri il testo di una legge che dovrebbe consentire di tenere in vita Terri Schiavo. Due sessioni straordinarie del senato e della camera che mirano a giungere entro domani all'approvazione di una legge che consentirà ai genitori di Terri di far riattaccare quel tubo che la tiene in vita, e di rivolgersi ad un tribunale federale per un nuovo appello. Il presidente Bush, in vacanza in Texas, ha fatto sapere di essere in stretto contatto con il Congresso e di sostenere gli sforzi in corso per salvare la vita a questa donna di 41 anni. Il presidente potrebbe dunque rientrare a Washington già nelle prossime ore per firmare la legge speciale varata dal Congresso. I tempi sono però strettissimi i medici calcolano che la mancanza di alimentazione farà sentire i suoi effetti in modo grave su Terri a partire dal quarto giorno di digiuno. Intanto ieri si sono intrecciati gli appelli delle due parti, “salvate la mia bambina” ha implorato la madre di Terri, “lasciatela morire in pace” ha chiesto il marito.


    che ne pensate? io in questi casi sono d'accordo per l'eutanasia...
    La Speranza ha due figli, lo sdegno e il coraggio. Il primo serve a raccontare le ingiustizie del mondo e il secondo a cambiarle...
  2.     Mi trovi su: Homepage #3966601
    purtroppo l'importanza di una vita e un tema che puo essere dibattuto in mille modi diversi .

    fa quasi sorridere uno stato nel quale diverse amministrazioni hanno facolta di decidere sulla vita e sulla morte di centinaia di persone si professi a favore della vita a quasiasi costo, quando se pur giistificando per necessita lo stesso stato decide per la vita di nn di una ma di milioni dipersone.

    Personalmente a volte per determinate persone e in determinati frangenti persino io sono stato tentato di eliminare qualcuno per motivi che non sto a specificare in quanto non inerenti questo caso specifico, nonostante mi professi come tuttore della vita stessa.

    Cosa e meglio per Terry? nn so...religioni a parte, ci sono leggi che regolano la tutela della vita ed altre leggi che permettono di toglierla ma le leggi sono sempre fatte da persone quindi possono sbagliare.
    Saranno questini politiche, saranno questioni etiche ma potremmo pensare per una volta che qualcuno se e capace di capire possa decidere per la sua vita?
    certo anche questo è un problema non indifferente .... come sapere se qualcuno nel momento in cui decide se continuare o smettere di vivere ha piena facoltà di decidere?
    purtroppo anche per queste cose ci sono leggi che regolano e persone addette sperando che chi e addetto sia sempre capace di capire e nn sbagliare , ma l'essere umani comporta poter sbagliare ..nessuno e perfetto.

    Io personalemnte se dovessi vivere in quel modo( cioe non vivevere per come e il mio pensiero di vita) probabilemtne deciderei di finire il tutto, ma in questi casi entra anche in gioco "l'egoismo" degli altri, "egoismo" dei parenti e di chi sa che il dolore maggiore di una perdita e per chi resta alla fine, ed a volte scambia questo "egoismo" per amore.

    Si e vero l'amore e in parte un sentimento "egoistico" che ci porta a volere qualcuno solo per noi, non dico che sia sbagliato, ma in certi casi come questo potrebbe essere "dannoso" se le scelte che facciamo non sono ponderate ma solo in base a quello che noi "vogliamo" dagli altri o per gli altri.

    Il mondo e vario, nn ce una scelta giusta e una sbagliata in assoluto, ogniuno fa le sue scelte in base alle proprie esperienze e sentimenti, e non credo che ci sia un giudizio o una legge universale che possa catalogare tutto, sarebbe troppo restrittivo, troppo semplice per la magnifica diversita che contraddistingue oltre 5 miliardi di persone.

    okok sara la mia filosofia spicciola da 2 soldi ma io la vedo cosi
    :)
  3.     Mi trovi su: Homepage #3966602
    Originally posted by Maxrad
    purtroppo l'importanza di una vita e un tema che puo essere dibattuto in mille modi diversi .

    fa quasi sorridere uno stato nel quale diverse amministrazioni hanno facolta di decidere sulla vita e sulla morte di centinaia di persone si professi a favore della vita a quasiasi costo, quando se pur giistificando per necessita lo stesso stato decide per la vita di nn di una ma di milioni dipersone.

    Personalmente a volte per determinate persone e in determinati frangenti persino io sono stato tentato di eliminare qualcuno per motivi che non sto a specificare in quanto non inerenti questo caso specifico, nonostante mi professi come tuttore della vita stessa.

    Cosa e meglio per Terry? nn so...religioni a parte, ci sono leggi che regolano la tutela della vita ed altre leggi che permettono di toglierla ma le leggi sono sempre fatte da persone quindi possono sbagliare.
    Saranno questini politiche, saranno questioni etiche ma potremmo pensare per una volta che qualcuno se e capace di capire possa decidere per la sua vita?
    certo anche questo è un problema non indifferente .... come sapere se qualcuno nel momento in cui decide se continuare o smettere di vivere ha piena facoltà di decidere?
    purtroppo anche per queste cose ci sono leggi che regolano e persone addette sperando che chi e addetto sia sempre capace di capire e nn sbagliare , ma l'essere umani comporta poter sbagliare ..nessuno e perfetto.

    Io personalemnte se dovessi vivere in quel modo( cioe non vivevere per come e il mio pensiero di vita) probabilemtne deciderei di finire il tutto, ma in questi casi entra anche in gioco "l'egoismo" degli altri, "egoismo" dei parenti e di chi sa che il dolore maggiore di una perdita e per chi resta alla fine, ed a volte scambia questo "egoismo" per amore.

    Si e vero l'amore e in parte un sentimento "egoistico" che ci porta a volere qualcuno solo per noi, non dico che sia sbagliato, ma in certi casi come questo potrebbe essere "dannoso" se le scelte che facciamo non sono ponderate ma solo in base a quello che noi "vogliamo" dagli altri o per gli altri.

    Il mondo e vario, nn ce una scelta giusta e una sbagliata in assoluto, ogniuno fa le sue scelte in base alle proprie esperienze e sentimenti, e non credo che ci sia un giudizio o una legge universale che possa catalogare tutto, sarebbe troppo restrittivo, troppo semplice per la magnifica diversita che contraddistingue oltre 5 miliardi di persone.

    okok sara la mia filosofia spicciola da 2 soldi ma io la vedo cosi
    :)



    sono d'accordo con te... :)
    La Speranza ha due figli, lo sdegno e il coraggio. Il primo serve a raccontare le ingiustizie del mondo e il secondo a cambiarle...
  4.     Mi trovi su: Homepage #3966603
    c'è poco e molto da dire sul tema, difficile prendere una posizione netta.
    sarei x il tenere duro il + possibile, miracoli medici spesso sono accaduti anche in casi estremi, ma talvolta è pura illusione e lascerei la decisione ai famigliari e in questo caso la divisione è netta, chi ha diritto di ultima parola, in caso la cosa si discuta legalmente tra genitori e marito?

    qualunque sia la decisione della legge è una vita persa e nn cambia nulla, la cosa che + schifa è la strumentalizzazione che spesso si genera e si sfrutta in queste situazioni.
    "Tutto ciò che ha un inizio, ha una fine" (Matrix revolutions)
  5. Alle stelle  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3966604
    Per esprimere un giudizio serio dovrei conoscere nei dettagli lo stato fisico attuale e soprattutto cerebrale della "povera " Terry .

    Vorrei conoscere quali terapie sono in atto e se è stato proposto un intervento di qualsiasi genere per tentare di rivitalizzare almeno una piccola parte del cervello di Terry .

    Credo che nessuno dell'equipe medica in questi 15 anni abbia avuto la certezza che Terry non poteva in alcun modo " sentire " "vedere " il mondo che stava attorno a Lei .

    Certo non sappiamo neanche se soffre o cosa percepisce. La situazione e' veramente
    drammatica e va ben oltre la morale civile o religiosa .

    Mi ha impressionato il suo sguardo e il battito delle ciglia .... :eek:

    Sarà anche crudele ma se esiste un lume di speranza per aprire la porta della ragione a questa sfortunata donna ..dico che bisogna ancora tentare . La medicina ci ha insegnato che
    malattie gravissime o casi di coma profondo possono avere esito positivo grazie ad impercettibili mutazioni cellulari che portano alla risoluzione della malattia o al risveglio di un paziente in coma da un decennio .

    Forza Terry speriamo tu possa farcela ! :approved:
    Admin Tomb Raider Sito uff.le TR VDG
    Le soluzioni di TR LEGEND e ANNIVERSARY sul Sito uff.le Tombraider Betatester ufficiale TR-A & Spring
  6.     Mi trovi su: Homepage #3966605
    Originally posted by sehkmet

    qualunque sia la decisione della legge è una vita persa e nn cambia nulla, la cosa che + schifa è la strumentalizzazione che spesso si genera e si sfrutta in queste situazioni.
    [/QUOTE]

    si e a questo che mi riferivo quando dicevo
    [QUOTE]Originally posted by Maxrad

    fa quasi sorridere uno stato nel quale diverse amministrazioni hanno facolta di decidere sulla vita e sulla morte di centinaia di persone si professi a favore della vita a quasiasi costo, quando, se pur giistificando per necessita, lo stesso Stato decide per la vita nn di una ma di milioni dipersone.


    vedasi guerre e controllo mondiale.
  7.     Mi trovi su: Homepage #3966607
    sono d'accordo con voi... c'è una strumentalizzazione veramente schifosa... per me non dovrebbero mandare in onda nemmeno le immagini... gli tolgono la dignità a quella ragazza... ma purtroppo questo dipende anche dai famigliari, se non avessero dato il consenso non avrebbero mandato certe immagini.
    La Speranza ha due figli, lo sdegno e il coraggio. Il primo serve a raccontare le ingiustizie del mondo e il secondo a cambiarle...
  8.     Mi trovi su: Homepage #3966608
    Originally posted by sehkmet
    Io invece mi riferivo ai network, ai media, ai politici ed affini che sfruttano questi casi x scopi [censura].



    si come al solito nn mi spiego bene, ho postato quello che ho scritto senza specificare ma in concetto di Stato mettevo i Politici nn la gente comune naturalmente, per i network...bhe quella della "notizia" per fare audience e un altra storia che ormai si ripete fin troppo...
    ormai nn si sa piu se credere o meno ai media...piu che onformazione sembra che facciano spettacolo....:mad:

    e il fatto che facesse "sorridere" perke da ridere ce poko e che una nazione che attraverso i suoi politici manda a morte un numero spropositato di persone, mostri poi questo volto osi "umano" bhe fa vedere come sia facile sfruttare un caso che colpisce l'opinione pubblica e nn tokka gli "interessi" di qlc per farsi PUBBLICITA'....
  9.     Mi trovi su: Homepage #3966609
    Sul fatto che una nazione mandi a morire... mi pare si stia divagando e un po troppo, è un argomento a sè stante, opinioni favorevoli o meno alla cosa nn hanno a che vedere con lo sfruttamento politico/televisivo di un fatto così delicato. imho.
    "Tutto ciò che ha un inizio, ha una fine" (Matrix revolutions)
  10.     Mi trovi su: Homepage #3966610
    nn ho letto i post precedenti perchè sono al lavoro... metto le mie 2 liredicendo che mi fa sbellicare il caro pres Bush che si mobilita per fare una legge per "salvare" una vita (gia spezzata) e non si fa remore a stroncarne migliaia a suon di bombe...


    la politica e' anche questo

    [i]"... E io non sarò oscura, ma bella e terribile come la Mattina e la Notte! Splendida come il Mare e il Sole e la Neve sulla Montagna! Temuta come i Fulmini e la Tempesta! Più forte delle f
  11. Alle stelle  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3966611
    Ultimissime :

    Dopo la legge firmata da Bush e approvata in tempo record dal congresso degli Stati Uniti ,

    l'avvocato della famiglia di Terri ha chiesto alla corte federale di Tampa un ingiunzione d'urgenza per ripristinare il tubo che la teneva in vita .

    Sulla scia di questo straziante caso anche in Italia è stata fatta presente la situazione della giovane in coma in seguito ad incidente stradale e mai più risvegliatasi dall'evento .

    Indubbiamente la decisione finale spetta ai familiari stretti ( Leggi sull'eutanasia permettendo ...) , ma la speranza , anche remota , di risvegliare un cervello colpito da mancanza d'ossigeno resta sempre un traguardo cui la scienza moderna sta tentando di dare risposta anche grazie a casi come questi :( .
    Admin Tomb Raider Sito uff.le TR VDG
    Le soluzioni di TR LEGEND e ANNIVERSARY sul Sito uff.le Tombraider Betatester ufficiale TR-A & Spring
  12.     Mi trovi su: Homepage #3966612
    Io credo che l'eutanasia sarebbe stata giusta, ma non come la stavano applicando a lei. Staccare un tubo e far morire lentamente una persona è una cosa ignobile (anche se la persona non se ne accorge, cosa che dubito fortemente...), credo che la cosa migliore sarebbe stata una puntura, in modo che la morte sarebbe giunta all'istante. E' vero però che in questo caso si tratterebbe di omicidio, ma non si tratta di omicidio anche staccare un tubo e non permettere di vivere ad una persona??? Ora la donna resterà ancora attaccata a quel tubo chissà ancora per quanto, forse fino alla morte per vecchiaia, a meno che la scienza non riuscirà a ridarle la ragione...
    C:\Andrea\Foto 2004\Bologna-Brescia 2004
  13. Alle stelle  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3966613
    Originally posted by cerberus
    nn ho letto i post precedenti perchè sono al lavoro... metto le mie 2 lire dicendo che mi fa sbellicare il caro pres Bush che si mobilita per fare una legge per "salvare" una vita (gia spezzata) e non si fa remore a stroncarne migliaia a suon di bombe...la politica e' anche questo


    Be' Cerberus i due casi sono molto differenti ...anche se le finalità dovrebbero essere le stesse

    Salvare una vita come quella di Terri fa parte di un dovere morale , civile e religioso
    ( per chi ci crede ) . Penso che in questo caso Bush , al di la di ogni ritorno pubblicitario - propagandistico , abbia ragionato a livello personale e deciso in poche ore di salvare una persona che potrebbe risvegliarsi ..un giorno . Quindi missione di vita . Io avrei fatto lo stesso .


    Nell'altro caso stiamo parlando di conflitti militari , di guerre dichiarate , dove già a priori si sa che il numero di persone che periranno o soffriranno per gravi ferite sarà alto . Dietro sappiamo tutti cosa c'è e perchè si iniziano questi conflitti . Non dimentichiamoci delle guerre che si combattono in Africa e non pubblicizzate dalla sTampa . Insomma se cerchiamo di trovare dei punti di contatto tra il bene ed il male non ne caviamo piede ;)

    Direi di stare in Topic altrimenti il discorso diventa troppo evasivo e ci porterebbe lontano dall'argomento principale.
    Admin Tomb Raider Sito uff.le TR VDG
    Le soluzioni di TR LEGEND e ANNIVERSARY sul Sito uff.le Tombraider Betatester ufficiale TR-A & Spring

  Terri Schiavo, il suo caso divide le coscienze e non solo

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina