1.     Mi trovi su: Homepage #3966665
    Giovanni Trapattoni
    "Il nostro calcio è prosa non poesia"
    "Abbiamo ritrovato il nostro filo elettrico conduttore"
    "È inutile dire un nome qualunque tanto per fare del qualunquismo"
    "Quando sento parlare di immagine, penso immediatamente a certi bei limoni che poi, al momento dell'apertura, sono completamente senza sugo"
    (Dopo l'infortunio a Lothar Matthaeus) "Direi, forse, senza dubbio, forse che per vincere oggi ci è mancato un uomo, piu che un uomo direi un uomo..."
    "Non mettiamo il carro davanti ai buoi, ma lasciamo i buoi dietro al carro"
    "No. Diciamo che puntualmente ogni tanto affiorano queste situazioni però lasciamo stare come stanno le cose perche' mi sembra che da una analisi fatta di una gara si sia voluto cosi' creare una situazione fumogena molto, molto intensa"
    "Il propagarsi o l'essere protagonista comunque sulla base quotidiana dei mezzi di comunicazione è un'esigenza che molti hanno, ma che è altamente inflazionistica"
    "C'è maggior carne al fuoco al nostro arco, anche se l'arco lancia le frecce"
    "Mai dire gatto se non ce l'hai nel sacco"
    "Non compriamo uno qualunque per fare qualunquismo
    "Giocatori con caratteristiche diverse poi si eludono a vicenda e diventa poi anche difficile proporsi in emozione come usate dire voi"
    "Sia chiaro pero' che questo discorso resta circonciso tra noi"
    "Il propagandarsi o l'essere il protagonista comunque sulla base quotidiana dei mezzi di comunicazione, e' una esigenza che molti hanno ma che è altamente inflazionistica"
    "Questo mio atteggiamento e' un attestato. E io ci credo molto perchè è credibile"
    "L'essere eruditi e preparati ha avuto una sua necessita'... rispetto al passato ci sono degli approcci sicuramente piu' veritieri di tante fantasie"
    "Non vorrei che a enfatizzare troppo certe situazioni da una parte e non dall'altra finisce che si crea una uniformita' di idee e non una forma equivalente generale: noi abbiamo giocato bene"

    Boskov
    Rigore e' quando arbitro fischia.
    Variante, quando il rigore fu assegnato allorche' un guardalinee ragguaglio' l'arbitro sull'accaduto: Rigore e' quando arbitro da', non quando guardalinee da'.
    Partita dura novanta minuti y finisce quando arbitro fischia.
    Calcio e' calcio.
    Per vincere partita bisogna fare piu' gol.
    Noi siamo noi y loro sono loro.
    Come cervo che esce di brughiera... (classico incipit su Gullit)
    Vince squadra che sbaglia meno, noi (Sampdoria) sbagliato di piu' e perso.

    Nereo Rocco allenatore Milan '60
    Trasferta francese per il Milan di Nereo Rocco.
    "Bonjour Monsieur Rocco, mon ami".
    E lui: "Mona a mi? Mona a ti e anca testa de gran casso!"

    "Colpite tutto quel che si muove a pelo d'erba. Se è il pallone, meglio..."

    Pippo Marchioro
    "Mi ricordo che esprisi, scusate, esprimetti la mia opinione"
    "Quando fui estromesso esprisi, espretti, esprimetti la mia perplessità"
    "Il mio giocatore era claudicante a un labbro..."

    Roy Hodgson
    "Sono fiducioso, a Parma non ho mai perso! Anche perchè non ci ho mai giocato".
    Certi tifosi dell'Inter sono "vecchi", vecchi dentro: mi parlano sempre degli anni '60. Sono passati trent'anni. Il mondo intanto va avanti!

    "Hai scritto una cazzata, una cazzata grande non come una casa, ma come un grattacielo!" (Lippi)
    "Speriamo di esserci evolti" (Carlo Ancelotti)
    "Non conto le sigarette che fumo ogni giorno, altrimenti mi innervosirei fumerei di piu! (Zeman)"
    "E' sempre meglio venire da dietro" (Nils Liedholm)
    "È stato un avversario molto ostico e anche agnostico" (Sacchi)
    Nel calcio di oggi segni un gol e sei un campione, prendi un palo e sei un coglione!(Gigi Simoni)
    "Questo Torino è abbastanza incredibilmente sfigato..." (Mondonico)

    Osvaldo Bagnoli:
    "Ruben Sosa di tattica el capess nient, ma se continua a far gol, mi sta benissimo!"
    "Dite che con Pancev bisogna avere pazienza perché è macedone? Sarà... ma io sono della Bovisa e non sono mica un pirla!"
    Interviste buffe a calciatori / sportivi

    Totti
    Intervista a Totti dopo una rocambolesca vittoria di misura: giornalista: Allora.. una Roma cinica che ha sfruttato al meglio le occasioni.. come si dice in questi casi.. CARPE DIEM. Totti: no, raga', NUN PARLATE INGLESE che non capisco....
    Francesco Totti in una intervista: Nome? Francesco; Cognome? Totti; Nato? Si.

    Vieri
    "Una volta, a San Siro, ho incontrato una vecchia che mi ha detto: "Te, non vuoi bene all'Inter, non giochi mai, stai sempre fuori, lazzarone!!". Volevo buttarla giù dal terzo anello!
    "La vicenda passaporti? E io che ne so? Ieri però ho visto Recoba e gli ho chiesto: ma te ti chiami veramente Recoba?"

    Toto Schillaci:
    "Si sono fatti nomi di squadra di cui non sono d'accordo, si sono fatte avanti queste squadre di qua, di cui ho detto che rinuncerei anche a stare"
    "Tutti si aspettavano un punteggio più largamente"
    "Certo, non ho un fisico da bronzo di Rialto"
    "E' un gol che dedico in particolare a tutti"

    "Spillo" Altobelli:
    "Ancora 5 anni e sarei diventato geometra"
    "Devo ringraziare i miei genitori, ma in particolare mia madre e mio padre"
    "Questa Inter è come un carro armato a vele spiegate"


    Battute varie:
    "Quando mia nonna aveva il pisello era mio nonno..." (Gullit)
    "Abbiamo perso sicuramente piu per demeriti nostri che per bravitu altrui" (Paramatti)
    "Mettetevi a coppie di tre..." (Brambati)
    Arrivo notturno a Cesena in hotel. Richiesta: una camera vista mare..." (NdR: Cesena non è sul mare) (Franco Causio)
    "E' vero... Ho litigato con Hodgson perché non mi faceva mai giocare. La cosa grave è che dalla domenica successiva ho sempre giocato titolare..." (Fontolan)
    "Non vorrei dare alito a delle polemiche" (Massaro, attaccante)
    "Sono pienamente d'accordo a metà col mister" (Garzja, difensore)
    "Se quel palo sarebbe andato in goal.." (Rizzitelli, attaccante)
    "Allora mi sono girato su se stesso..." - Riccardo Ferri
    "Non vuol essere un discorso spavaldico o una diceria" (Matrecano, difensore)
    "Io credo che gli Europei sono una cosa mondiale" - Stefano Tacconi
    "Questo è un altro paio di scarpe" - Lothar Matthaus
    E' meglio giocare con una sedia che con Hansi Muller, perché con la sedia quando gli tiri la palla addosso ti torna indietro! (Evaristo Beccalossi)
    "Ho preso un dosso che mi ha sbandato, ho perso tanto, poi prima dell'intermedio un sassetto sotto i sci col mio peso ne risentivo sotto le lamine che tenevo poco. La seconda son partito un po', non dovevo partire così piano però ho recuperato: peggio di settimo e meglio di secondo non ho fatto... Mi sto preparando per questi anni dispari andava sempre male, 89, 91, 93, spero che vadi bene" - Alberto Tomba
    Gaffe commentatori sportivi

    Aldo Biscardi
    "Non parlate tutti insieme, massimo 2-3 alla volta"
    "Qui al Processo le polemiche fioccano come nespole"

    Giampiero "bisteccone" Galeazzi
    "Abbiamo apertuto il collegamento"
    "Questo rovescio di Lendl è potentissimo, sembra una bomba al nepal"

    "Il tronco corporeo di Inzaghi sembra oltrepassare quello del suo marcatore..." (Piccinini)
    "Galliani vecchia fa buon Braida!" (Ivan Carratu)
    "Incredibile occasione fallita da Strunz e adesso nessuno maligni su quel cognome..." (Massimo Marianella)
    "Vicini è caduto dal balcone di casa: cose che succedono" (Gianfranco DeLaurentis)
    "Questa potrebbe davvero essere la scintilla che fa traboccare la goccia..." (Fabio Noaro, telecronista)
    Schillaci se n'era andato in penetrazione: su di lui il fallo di Koeman (Pizzul)
    "Io la Laura Antonelli me la farei ancora" (Maurizio Mosca)

    Alba Parietti:
    "Ora vi proponiamo un summit: sì, un sommario, non è la stessa cosa?"
    "Mi hai tolto la palla di bocca"

    "Bugno e Chiappucci saranno, anzi Bugno e Chiappucci dovrebbero:meglio usare il connazionale" - Adriano De Zan
    "Vedo un sorriso come nemmeno Giotto riuscì a fare alla Gioconda" - Maria Teresa Ruta
    "Il cinquecentenario colombiano è una delle cose che capitano solo qualche volta all'anno" - Alberto Tomba
    "E' l'unico italiano che nel SuperG riesce a tenere gli sci uniti. Larghi ma uniti" - Furio Focolari
    "Oggi gli spettatori sono stati 230 mila lire" - Simona Ventura
    "E' l'ultimo anello che mancava al nostro collage" - Sandro Ciotti
    "Apro una piccola parente" - Jose Altafini
    "Ferri ha riportato - lo dico per tranquillizzare i familiari - la frattura della mandibola" - Enzo Foglianese
    "Andrea Moreno sta andando molto bene, è gia nel sedere di Berger" - Andrea De Adamich
    Frasi divertenti presidenti

    Lugaresi, presidente Cesena
    "Abbiamo messo una checca sulla torta della nostra squadra"
    "Giochiamo in Provenza.... in Provenza di cosa?"

    "Sacchi ha subito iniziato con allenamenti molto duri: corse la mattina alle sette, piegamenti, genuflessioni..."(Matarrese Pres. FIGC)

    "Certamente ci sono creduto che avremmo qualificarci..." (Bellomo Presid. Monopoli)

    Scibilia ex Pres. Avellino
    In allenamento: Domanda: "Presidente il portiere vuole i guanti nuovi?
    Risp. "Ah no! o li compriamo a tutti o a nessuno!"
    "Cameriere, questo prosciutto sa di pesce! (era salmone affumicato)

    "i nostri tifosi ci seguiranno dappertutto e con tutti i mezzi a disposizione come pullman, treni e voli charleston" (Massimino - Presidente Catania)
    Peppino Prisco, tifoso interista doc

    LA JUVENTUS
    "Il rigore negato a Juventus-Inter nell'aprile del '98 non è stato assolutamente un furto. In realtà si è trattato di ricettazione".
    Dopo lo sfogo contro gli arbitri fatto da Gigi Di Biagio: "Sono sempre d'accordo con lui quando gioca, ma non su queste dichiarazioni. Perchè sono così diplomatico: Sapete ho quasi ottant'anni e non vorrei che Dio fosse bianconero...".
    "La Juventus è una malattia che purtroppo la gente si trascina fin dall'infanzia".
    IL MILAN
    "Il Milan è finito in serie B due volte. la prima pagando, l'altra gratis. Io sono dell'idea che una retrocessione cancelli almeno 5 scudetti conquistati e che la vittoria della Mitropa elimini i residui".
    "Il miglior acquisto dell'Inter è stato l'abbandono al calcio di Franco Baresi".
    Teocoli ha raccontato cosa gli diceva Prisco ogni volta che lo stuzzicava prima del derby. "Ci sono quasi 60 milioni di italiani, perchè devi venire a rompere i cogl.. proprio a me?".
    "Vedere Milan-Cavese 1-2 del 1983 in televisione, con i cugini in B è una cosa che fa molto bene a chi è malato".
    "La storia è nota: siamo nati da una costola del Milan. Beh, siamo proprio partiti dal nulla..."
    Dopo il derby del 6-0: "Un commento? Non ricordo? Abbiamo giocato il derby? Ah, sì, effettivamente perdere 3-0 è dura. Dite che abbiamo perso 6-0? Non credo, io sono uscito sul 3-0".
    "Se intitolassero Malpensa a un milanista, beh, mi servirei solo di Linate"
    "Prima di intervenire nel dibattito, vorrei che vi alzaste in piedi, per un momento molto serio: c'è una commemorazione da fare; (e mentre tutti si alzano in piedi preoccupati) ecco, quello che volevo dirvi è questo: chi non salta e' rossonero!!" (davanti a oltre 300 persone riunite il lunedì successivo a Milan-Inter 0-3, campionato '97/98)
    "Ma lei approverebbe che suo figlio sposasse una ragazza nera?" "Meglio nera che rossonera!"
    "Un pronostico su Ascoli-Milan? Non saprei, non seguo il calcio minore!"
    IN GENERALE
    "Chi tifa l'Inter ha le coronarie forti? Certamente, io ad esempio non vado neanche dal cardiologo che, tra parentesi, mi costa caro. Mi basta e avanza guardare l'Inter..."
    A proposito dei passaporti falsi: "Avete sentito l'ultimo scoop sul padre di Veron? Io sì, l'hanno intervistato e non ci ho capito niente, perchè parlava in calabrese stretto. Probabilmente è stato doppiato...".
    A Luisa Corna, collegata a Controcampo: "Ah è lei? Non l'avevo quasi riconosciuta con tutti quei vestiti addosso..".
    "Di Ronaldo ho una foto sulla scrivania, accanto a quella di Meazza. Prima c'era in mezzo quella dei miei genitori, ma l'ho tolta, sperando che capissero..."
    "In tanti aspetti, a cominciare dal modo unico in cui sa segnare, Ronaldo mi ricorda Meazza, il quale commise solo un errore: accettare il trasferimento al Milan. Sono sicuro che Ronaldo mai potrebbe essere indotto in una simile tentazione. Uno grande come lui può indossare una sola maglia: quella nerazzurra".
    IL SESSO
    "Ai giocatori piacciono le ragazze. E allora cosa c'è di strano? Sarebbe strano se i calciatori si piacessero a vicenda. Alla loro età anch'io avrei fatto lo stesso, se non fossi stato accidentalmente impegnato nella campagna di Russia".
    "Cosa penso dei giocatori dell'Inter che fano i festini hard? Non saprei, quando escono non mi chiamano mai".

    Thanks to Andrea; Franco; Kokkus. Testo riproducibile solo a patto che venga citato insieme all'indirizzo http://www.magnaromagna.it


    :asd: :asd: :asd: :asd:
  2.     Mi trovi su: Homepage #3966669
    Originally posted by The bosss
    mi ci vuole una giornata intera per leggerli tutti...........comunque su trapattoni ne hai messi 2 uguali...........comunque bella quella di nereo rocco:asd: :asd:


    Quoto sono molti ma belle :asd:
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper

  Gaff E Citazioni Divertenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina