1.     Mi trovi su: Homepage #3969263
    A rischio anche Montella, ma per ora rimane a Coverciano

    Alessandro Nesta ha lasciato il ritiro di Coverciano, a causa dell'infortunio alla caviglia che gli impedisce di essere a disposizione. Il difensore del Milan e della nazionale e' arrivato a Coverciano con una ferita lacero-contusa non ancora guarita al collo del piede destro e un edema alla caviglia quindi - ha spiegato il medico azzurro Castellacci - non e' in grado di allenarsi. Anche Montella soffre di una distorsione alla caviglia: la sua situazione sara' valutata nei prossimi giorni.
  2.     Mi trovi su: Homepage #3969264
    "Non ho bocciato Del Piero, recupero Totti"

    "Ho una gran voglia di conoscere Cassano in campo e fuori. E' la prima volta vera, avevo proprio voglia di convocarlo": lo ha detto Lippi. Quanto alla mancata convocazione di Del Piero, Lippi ha ribadito che "non si tratta di una bocciatura e lui lo sa". Infine Totti. "Avevamo un progetto di recuperare la sua serenita' e l'immagine a livello internazionale, e va avanti. Comunque, in generale, la situazione dell'educazione nel nostro calcio e' peggiorata".
  3.     Mi trovi su: Homepage #3969265
    Allenamento piu' breve per Francesco Totti

    "Su Vincenzo Montella sono moderatamente pessimista": lo ha detto il medico della Nazionale, Enrico Castellacci. Ma soltanto domani si decidera' se rimandare a casa l'attaccante della Roma, alle prese con una distorsione alla caviglia. Intanto Francesco Totti ha chiuso anzitempo l'allenamento degli azzurri: si e' riaperto un taglio sotto la pianta di un piede e per questo, a titolo puramente precauzionale, ha preferito fermarsi.
  4.     Mi trovi su: Homepage #3969266
    Il romanista salta la sfida di sabato con la Scozia

    Niente Scozia per Vincenzo Montella. Il centravanti della Roma ha lasciato il raduno azzurro di Coverciano ed e' tornato a casa. A renderlo indisponibile per la partita di qualificazione ai Mondiali contro gli scozzesi, sabato a Milano, e' una distorsione alla caviglia destra. Il giocatore ieri aveva saltato i due allenamenti e aveva lasciato gli spogliatoi zoppicando. Stamattina la decisione di Lippi di rimandarlo a casa. Il ct per ora non ha chiamato nessuno al suo posto.
  5.     Mi trovi su: Homepage #3969267
    Montella a parte, sono loro ad aver segnato maggiormente tra gli attaccanti azzurri

    Era nell`aria la notizia che Vincenzo Montella non potesse recuperare l`infortunio patito nell`ultima gara di campionato con il Milan. L`attaccante della Roma è tornato a casa e ora Marcello Lippi dovrà fare a meno del capocannoniere della Serie A. Un`assenza pesante, ma che lascia spazio ad altri giocatori, capaci in questa stagione di ritagliarsi uno spazio importante, ben oltre le aspettative. Gli altri centravanti convocati da Marcello Lippi per la gara di sabato prossimo con la Scozia, valida per le qualificazioni al Mondiale 2006, non vedono l`ora di scendere in campo. Chi per riscattare un momento no, come i giallorossi Totti e Cassano, chi per confermare il periodo più che positivo della loro condizione. Se Alberto Gilardino segna con una continuità impressionante al Parma, non può non essere soddisfatto Mauro Esposito, punta di riferimento del sorprendente Cagliari. I due hanno segnato insieme la bellezza di 30 reti in campionato, dimostrando di essere la coppia ideale perfetta di questa Italia. Sta alla finestra invece Luca Toni, desideroso come non mai di giocare e di segnare con la maglia azzurra. La sua annata a Palermo è da incorniciare: 13 reti in 26 presenze, mai come quest`anno è arrivata la consacrazione definitiva, complice anche il primo gol in Nazionale, arrivato proprio al "Barbera" contro la Norvegia.

    Il duo della Roma, formato da Francesco Totti e Antonio Cassano, vuole riscattarsi: i numeri dicono che i gol realizzati dai fantasisti giallorossi sono stati 19 in campionato, un buon bottino se si considera la stagione davvero tormentata della formazione capitolina. In attesa di scoprire le carte Marcello Lippi può comunque contare su una lista di attaccanti di indubbie qualità: convocati a parte aspettano una chiamata anche i vari Di Michele, Miccoli, Flachi e gli "senatori" Vieri, Del Piero e Filippo Inzaghi. Davvero l`imbarazzo della scelta.

  Azzurri: Nesta ko, lascia il ritiro

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina