1.     Mi trovi su: Homepage #3977946
    Il presidente biancoceleste pensa ora al futuro, la Lega Nord grida allo scandalo
    ROMA, 29 marzo 2005- La Commissione Consultiva per la Riscossione ha espresso parere favorevole alla transazione fra la S.S. Lazio e l'Agenzia delle entrate per dilazionare in 23 rate annuali il debito fiscale del club. Lo ha comunicato il club romano, sottolineando che sulla transazione del debito si era già espressa favorevolmente l'avvocatura dello Stato. "La società - si legge nella nota - provvederà altresì al pagamento immediato delle imposte escluse dalla transazione, perchè non riferibili allo Stato (addizionali regionali e comunali)".
    La notizia ha creato un vero terremoto in ambito politico con la Lega Nord che per bocca di qualche esponente ha contestato la decisione in maniera colorita: "Siamo alle solite: Roma ladrona - ha detto l'eurodeputato Mario Borghezio - non ha esitato a salvare la società Lazio, che in un Paese serio sarebbe andata dritta e filata al fallimento".
    "Abbiamo voltato pagina - ha commentato invece il presidente della Lazio, Claudio Lotito - e ora possiamo intraprendere un cammino diverso e migliore. Possiamo programmare un futuro che contempli l’incremento dei ricavi e iniziare un’altra battaglia per lo stadio polifunzionale. e per permettere alla Lazio di riprendersi il posto che le compete. Abbiamo intrapreso una strada di risanamento che vede un taglio drastico dei debiti e un processo di transazione con i debitori. Possiamo dire che la società è uscita dal coma e dobbiamo metterla in condizione di non ammalarsi per poter mantenere tutti i contratti sottoscritti".
    Chiusa la partita con il fisco, la Lazio torna a pensare al calcio giocato. Per la gioia del tecnico della Lazio Giuseppe Papadopulo: "È bello poter tornare a parlare solo di calcio - ha affermato l'allenatore - anche se io, sinceramente, non ho mai avuto dubbi in proposito. Il nostro presidente e tutto il suo staff hanno fatto un grande lavoro, ma sia io che la squadra avevamo la certezza che tutto questo si sarebbe risolto per il
    meglio. Non ho mai nascosto di voler rimanere a lungo in questa
    società - visto che io non mi riconosco come traghettatore. Comunque sono cose che vedremo più avanti, anche perchè il mio unico pensiero al momento è il campo e, soprattutto, cercare di ottenere il massimo dalla
    squadra in queste ultime nove partite di campionato".

    :eek:
  2.     Mi trovi su: Homepage #3977947
    Originally posted by fcbai
    Il presidente biancoceleste pensa ora al futuro, la Lega Nord grida allo scandalo
    ROMA, 29 marzo 2005- La Commissione Consultiva per la Riscossione ha espresso parere favorevole alla transazione fra la S.S. Lazio e l'Agenzia delle entrate per dilazionare in 23 rate annuali il debito fiscale del club. Lo ha comunicato il club romano, sottolineando che sulla transazione del debito si era già espressa favorevolmente l'avvocatura dello Stato. "La società - si legge nella nota - provvederà altresì al pagamento immediato delle imposte escluse dalla transazione, perchè non riferibili allo Stato (addizionali regionali e comunali)".
    La notizia ha creato un vero terremoto in ambito politico con la Lega Nord che per bocca di qualche esponente ha contestato la decisione in maniera colorita: "Siamo alle solite: Roma ladrona - ha detto l'eurodeputato Mario Borghezio - non ha esitato a salvare la società Lazio, che in un Paese serio sarebbe andata dritta e filata al fallimento".
    "Abbiamo voltato pagina - ha commentato invece il presidente della Lazio, Claudio Lotito - e ora possiamo intraprendere un cammino diverso e migliore. Possiamo programmare un futuro che contempli l’incremento dei ricavi e iniziare un’altra battaglia per lo stadio polifunzionale. e per permettere alla Lazio di riprendersi il posto che le compete. Abbiamo intrapreso una strada di risanamento che vede un taglio drastico dei debiti e un processo di transazione con i debitori. Possiamo dire che la società è uscita dal coma e dobbiamo metterla in condizione di non ammalarsi per poter mantenere tutti i contratti sottoscritti".
    Chiusa la partita con il fisco, la Lazio torna a pensare al calcio giocato. Per la gioia del tecnico della Lazio Giuseppe Papadopulo: "È bello poter tornare a parlare solo di calcio - ha affermato l'allenatore - anche se io, sinceramente, non ho mai avuto dubbi in proposito. Il nostro presidente e tutto il suo staff hanno fatto un grande lavoro, ma sia io che la squadra avevamo la certezza che tutto questo si sarebbe risolto per il
    meglio. Non ho mai nascosto di voler rimanere a lungo in questa
    società - visto che io non mi riconosco come traghettatore. Comunque sono cose che vedremo più avanti, anche perchè il mio unico pensiero al momento è il campo e, soprattutto, cercare di ottenere il massimo dalla
    squadra in queste ultime nove partite di campionato".


    PERCHE' PER IL NAPOLI E LA FIORENTINA NON E' STATO RISERVATO LO STESSO TRATTAMENTO???


    :eek:
    :sbam: :sbam: :sbam: :sbam: :sbam: :sbam: :sbam:
    perché... perché... 3-1 3-2 3-3...
  3.     Mi trovi su: Homepage #3977949
    Originally posted by rinnegato
    una delle più grosse buffonate della politica italiana:sbam:
    perche' sei ancora convinto che siamo tutti uguali...prova te a non pagare le tasse e poi chiedi una dilazione negli anni.....:rolleyes:
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  4. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #3977950
    Originally posted by lallo
    perche' sei ancora convinto che siamo tutti uguali...prova te a non pagare le tasse e poi chiedi una dilazione negli anni.....:rolleyes:


    Ebbeh... :) Comunque guarda che sarà anche una provocazione ma se non hai i soldi per pagare le tasse puoi pagarle più tardi pagando gli interessi. Poi ovviamente maggiori sono le dimensioni della persona (giuridica, si intende), diverso è l'atteggiamento dello Stato. Vedila come segue...

    Un amico deve ridarti 5.000 euro. Ti dice che non li ha: dice che ne ha 3.000 e te li può ridare invece che in 3 mesi, in 3 anni. Tu puoi:
    a) Non accettare e denunciarlo (ipotizziamo furto: non rileva ma chi se ne frega, è ipotetico...:D ). Lui finisce in galera, tu non vedi una lira. Morale: lui impara la lezione ma tu rimani senza soldi.
    b) Accettare. Lui non impara la lezione ma tu prendi i tuoi soldi.

    Noi tutti siamo parte di te in questo ipotetico esempio, essendo tu lo Stato. Beh, visto che Lotito ha peraltro rilevato una situazione pregressa, che cacci i soldi quando può ma che li cacci, visto che l'alternativa è portare via alla società laziale tutto quello che ha (e che non coprirà mai e poi mai la cifra da versare), farla fallire e lasciare un buco in erario ancora più grande.
  5.     Mi trovi su: Homepage #3977951
    Sapete qual'era l'alternativa proposta dai depuati della lega nord che ora gridano allo scandalo con i cori "roma ladrona!" ?
    vendere all'asta il centro sportivo di formello
    ed una volta ricavate quelle 10.000£ mica lo dicono che lo stato avrebbe perso una barca di soldi col fallimento della società :asd: :asd: :asd: :asd: :sbam: :sbam: :sbam: :sbam:
  6.     Mi trovi su: Homepage #3977955
    Originally posted by ScudettoWeb


    Noi tutti siamo parte di te in questo ipotetico esempio, essendo tu lo Stato. Beh, visto che Lotito ha peraltro rilevato una situazione pregressa, che cacci i soldi quando può ma che li cacci, visto che l'alternativa è portare via alla società laziale tutto quello che ha (e che non coprirà mai e poi mai la cifra da versare), farla fallire e lasciare un buco in erario ancora più grande.
    senza dubbio alla fine a livello economico è convenuto anche allo stato procedere ad una transazione dilazionata con lotito ;)
    la mia era piu' una critica sia nei confronti di chi prima ha portato la lazio (e non solo) ad una situazione finanziara allucinante speculandoci e poi è sparito con i soldi e sia nei confronti dello stato come colui che vigilando dovrebbe impedire che si accumulino debiti di una tale importanza in questo senso dicevo che a noi poveri mortali non sarebbe mai concessa tale possibilta' non tanto di dilazionare il debito ma di accumularlo... :)
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3977956
    a lotito sono stati condonati gli interessi che doveva al fisco e nessuno assicura all'erario che la lazio non fallirà in un futuro ;la storia meglio poco in tanti anni che niente adesso per me non ha senso,se non fosse una società di calci oe non fossimo sotto elezioni nessuno avrebbe commesso un eresia del genere;spero solo che la ue,che ha voce in capitolo,blocchi questa sconceria che i nostri politici hanno fatto.
  8.     Mi trovi su: Homepage #3977957
    Originally posted by rinnegato
    a lotito sono stati condonati gli interessi che doveva al fisco e nessuno assicura all'erario che la lazio non fallirà in un futuro ;la storia meglio poco in tanti anni che niente adesso per me non ha senso,se non fosse una società di calci oe non fossimo sotto elezioni nessuno avrebbe commesso un eresia del genere;spero solo che la ue,che ha voce in capitolo,blocchi questa sconceria che i nostri politici hanno fatto.

    poco?!?!?!?!??
    ma hai la minima idea delle cifre di cui stiamo parlando ????
    prova ad informarti, poi scrivi la somma su un pezzo di carta, poggiala sul monitor, poi torna quà e guardandola vediamo se hai il coraggio ancora di scrivere ancora la parola "poco"
    (p.s. non fraintendetemi: in qualità di romanista sarei stato il primo a farmi grasse risate se la lazietta fosse finita in serie c :rolleyes: )
  9.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3977959
    Originally posted by LaBiRiNtO
    poco?!?!?!?!??
    ma hai la minima idea delle cifre di cui stiamo parlando ????
    prova ad informarti, poi scrivi la somma su un pezzo di carta, poggiala sul monitor, poi torna quà e guardandola vediamo se hai il coraggio ancora di scrivere ancora la parola "poco"
    (p.s. non fraintendetemi: in qualità di romanista sarei stato il primo a farmi grasse risate se la lazietta fosse finita in serie c :rolleyes: )
    cosa c'entra la cifra?è una legge ridicola che non ha alcun senso etico,è una legge che crea un precedente,è una legge che vale solo per una società di calcio,che già aveva usufruito dell'altra legge farsa dello spalmadebiti,a me non interessa la squadra,lazio roma o inter,è una legge che prende in giro chi paga le tasse regolarmente.

  LAZIO: L'erario accetta formalmente di dilazionare in 23 anni la i crediti.

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina