1. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3978230
    da Il Romanista di oggi (R.Luna)

    "Visto che non siamo candidati alle elezioni e
    non dobbiamo prendere i voti di nessuno e
    tantomeno dei laziali, lo diciamo chiaramente:
    il salvataggio della Lazio, così come
    è stato ottenuto, è uno scandalo. E non perché
    siamo romanisti: noi non vorremmo
    che nessuna società di calcio fallisse e tantomeno
    la Lazio con la quale dividiamo due
    volte l’anno il piacere e la sofferenza del derby. L’astio
    dei leghisti verso Roma ladrona non solo non ci appartiene
    ma lo respingiamo. Ma qualcuno dei tanti
    che ieri si sono felicitati per la salvezza della Lazio, il
    sindaco Veltroni, il presidente della Regione Storace,
    quello della provincia Gasbarra, qualcuno ci dica
    perché la As Roma ha pagato quasi 80 milioni di tasse
    arretrate in un anno, vendendo giocatori (Samuel),
    chiedendo soldi ai tifosi (vedi la ricapitalizzazione),
    liquidando proprietà del presidente (Il Corriere
    Adriatico e l’hotel Cicerone); e la Lazio pagherà
    140 milioni in comode rate per 23 anni.
    Non solo: qualcuno ci dica anche perchè Lotito
    oggi può legittimamente esultare assieme ai suoi tifosi,
    mentre la famiglia Sensi deve trovare un modo
    per tirare fuori, entro il 30 di aprile, una ventina di
    milioni di euro per saldare il residuo debito Irpef ed
    essere ammessa alle prossime competizioni europee.
    La risposta è: perché c’è una legge. Ma in Italia
    c’è sempre una legge ad hoc per salvare o condannare
    qualcuno. E il calcio non fa eccezione. Non c’era
    una legge quando la Fiorentina è stata fatta fallire per
    togliersi dai piedi Cecchi Gori, ma c’era quando il
    Parma è stato salvato dal crac Parmalat congelando
    i debiti e trasferendo il titolo sportivo; non c’era la
    legge quando il Napoli è finito in C2, ma c’era quando
    il decreto spalma-ammortamenti ha salvato prima
    la Lazio decotta di Cragnotti poi quasi tutti i club
    di A.
    Sia chiaro: ritrovarci la Lazio come avversaria in
    serie A, non ci dispiace affatto. Ma non ci sta bene che
    in questo calcio gli onesti paghino e i furbi vengano
    premiati. Sempre. Se Gattuso salta i controlli antidoping,
    trova Berlusconi a giustificarlo. Se Lotito sta
    per fallire, i politici romani fanno a gara per aiutarlo
    a cinque giorni dalle elezioni. Ora, chi aiuterà la Roma
    che ha pagato quasi tutto? E soprattutto, chi salverà
    questo calcio da prepotenti e maneggioni?"


    Credo di poter sottoscrivere tutto.

    Voi ?

    PS. Grazie a tutti coloro che mi hanno espresso solidarietà per
    l'interpretazione errata che è stata data alla mia battuta.
    :approved:
  2.     Mi trovi su: Homepage #3978233
    "noi non vorremmo
    che nessuna società di calcio fallisse"

    Ci credo, con tutti i debiti che ha la Roma vi andrebbe benissimo


    "Se Gattuso salta i controlli antidoping,
    trova Berlusconi a giustificarlo"

    Basterebbe inofrmarsi


    "Ora, chi aiuterà la Roma
    che ha pagato quasi tutto?"
    Pagato?:asd:
    Vi stanno già aiutando
  3.     Mi trovi su: Homepage #3978238
    Originally posted by brunoconti
    sei tu che devi informarti

    mancano 20 milioni di euro da pagare entro il 30 Aprile.

    E se chiedessero di pagarli in 20 anni ? Un milione all'anno ?

    :asd:


    La cosa normale sarebbe non avere debiti, quindi un bel derby in C in qualsiasi altro Paese non ve l'avrebbe evitato nessuno
  4. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3978241
    ah si ?

    Guardate come l'ha giustificato il berluska :

    "Berlusconi: "Capisco il rifiuto di Gattuso"
    "Voleva far modificare la norma. E per lui già 16 controlli"
    ROMA - Silvio Berlusconi si pronuncia sul recente caso legato all'antidoping e giustifica Gattuso: "Posso capire il suo rifiuto, che mirava esclusivamente a far modificare la normativa. Mi dicono che sia stato sottoposto 16 volte ad analisi analoghe e credo non sia piacevole per nessuno farsi bucare 16 volte". Il presidente del Consiglio Berlusconi ha risposto così ai giornalisti che gli chiedevano un commento sulla vicenda del rifiuto del giocatore del Milan Rino Gattuso all'analisi incrociata sangue-urine al termine della partita Roma-Milan."


    Ma vi pare che possa essere vero che da un anno questa parte uno possa essere stato sorteggiato 16 volte ai controlli incrociati ??

    Come minimo lo hanno informato male :sbam:

  Ciao A Tutti Sono Tornato !!!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina