1.     Mi trovi su: Homepage #3983777
    "L'accordo con il fisco è immorale"

    Il consorzio "Calcio Italia", che riunisce alcune delle società medio-piccole di Serie A, reagisce duramente all'accordo tra la Lazio e il fisco, definito "lesivo della morale etico-sportiva perchè crea sperequazioni". Possibile che al prossimo Consiglio di Lega venga richiesta una verifica degli effettivi requisiti economici per l'iscrizione al prossimo campionato. "Una legge non può essere immorale", dice Lotito.

    Il mondo del calcio, almeno quello delle "medio-piccole" di serie A, reagisce duramente contro l'accordo tra la Lazio e il fisco, che ha permesso di salvare la società biancoceleste dal fallimento con una spalmatura dei debiti con l'erario. Il consorzio Calcio Italia, che riunisce le società del "Gruppo Della Valle", giudica "immorale" l'accordo: "Auguriamo tutto il bene possibile alla Lazio - ha detto il vicepresidente di Lega Maurizio Zamparini - ma è ora di finirla con i due pesi e le due misure. Le regole devono valere per tutti. E non si può continuare con il ritornello 'non succederà più'. Non discuto la legge che ha permesso questa transazione, ma dal punto di vista sportivo è stata fatta un'ingiustizia". Le società sono preoccupate che il campionato venga di fatto falsato, visto che altre sei società hanno avviato la stessa procedura della Lazio: Messina, Crotone, Genoa, Perugia, Salernitana e Venezia. Come deterrente il consorzio pensa di proporre una verifica dei requisiti effettivi per l'iscrizione al prossimo campionato, non tenendo conto dunque della rateizzazione: sarà questo probabilmente uno degli argomenti caldi della prossima assemblea di Lega, in programma lunedì. "Una norma dello stato non può essere immorale - è la replica del presidente della Lazio Claudio Lotito - c'è solo da vedere se può essere applicata o no. E che noi ne avessimo i diritti lo hanno confermato i pareri del Consiglio di Stato, dell'Avvocatura di Stato e della commissione consultiva dell'Agenzia delle Entrate".
  2.     Mi trovi su: Homepage #3983780
    ed un qualsiasi NON tifoso della Lazio dovrebbe dire: hanno ragione!

    Perchè la Lazio è in serie A non avendo i mezzi per farlo ed ha giocatori nella rosa che non dovrebbe avere, non potendoseli permettere. --
    La Lazio però ha amici al governo, quindi tutto è risolto.

  Le medio-piccole attaccano la Lazio

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina