1.     Mi trovi su: Homepage #3984972
    Insaziabile Ibra:"Dovevamo vincere"

    Ma per Capello problemi in difesa

    Capello, dopo la trasferta di Firenze, può sorridere per il ritorno al gol di Ibrahimovic, che non segnava dal 13 febbraio. "Sono contento - ha detto lo svedese - Quando segni acquisti fiducia. Abbiamo dimostrato di aver carattere. Ma non sono soddisfatto del tutto, abbiamo solo pareggiato". In vista della gara di Champions contro il Liverpool, il tecnico deve però aggiustare i problemi della difesa: 5 gol in 2 partite.

    Anche Buffon non nega quello che si sta affermando prepotentemente come punto debole della Juve. "Abbiamo preso 5 gol nelle ultime due partite in trasferta - ha dichiarato il portiere della nazionale - Due a Liverpool e tre a Firenze. Non è proprio il momento migliore per tutta la difesa, un reparto abituato a ben altre gare. Si è trattato poi di gol particolari, quasi identici, incassati di testa in situazioni di gioco fermo. Dobbiamo migliorare in fatto di attenzione. In assoluto, potevamo fare qualcosa di più, a cominciare da me".

    Il tecnico bianconero, invece, sull'argomento difesa glissa, imputando le reti subite al superbo gioco aereo dei viola. "Lo sapevo che saremmo andati in affanno su calci piazzati e sugli angoli - ha detto Capello - perché la squadra era molto bassa rispetto ai saltatori della Fiorentina, che sono molto dotati. Su questo tipo di servizi non ci sono alternative. Se arrivano palloni molto ben giocati dalla tre quarti e ti anticipano, non c'è modo di rimediare. Puoi riuscirci solo lateralmente. Abbiamo preso 3 gol in una sola seraat, dopo averne incassati fino ad ora appena 9 in trasferta. Ripeto, ce lo aspettavamo, perché abbiamo un gruppo abbastanza basso e poi loro sono stati bravissimi su quel tipo di azione. Sul primo gol di Pazzini tanto di cappello".

    Ibrahimovic, dopo la trasferta nella bolgia di Firenze, da parte sua manifesta l'insoddisfazione per la mancata vittoria. Lo svedese sabato ha siglato una doppietta, che ha messo a tacere chi lo criticava. L'attaccante era infatti a secco di gol dal 13 febbraio. "Sono contento e non contento - ha ammesso Ibra - Contento perché ho visto il carattere della Juve. Non contento perché i miei 2 gol non sono bastati per vincere". Quello dei bianconeri contro i viola è però un pareggio prezioso. Da una parte perché permette il proseguimento della volata scudetto contro il Milan, dall'altra perché conferma le scelte tecniche di Capello, che ha dimostrato come Ibra, per segnare, debba restare in area e tentare di mettere in rete i palloni lavorati dai compagni. Contro il Liverpool, il tecnico avrà poi a disposizione i suoi pezzi migliori, incluso Emerson, afflitto nei giorni scorsi da problemi muscolari alla coscia. "Conoscendo la nostra difesa - ha concluso Buffon - sono sicuro che mercoledì ci sarà una bella ripresa. E'inusuale per noi prendere così tanti gol".

  Juve: Ibra torna al gol, ma la difesa fa acqua

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina