1.     Mi trovi su: Homepage #3986247
    Sul pendolino Roma-Milano in uno scompartimento ci 3 persone: un giapponese un tedesco e un napoletano. Improvvisamente il fastidioso cicalino di un cellulare irrompe nella quiete dei passeggeri. Il giapponese, chiude cerimonialmente la mano a pugno, poi allungando il pollice e il mignolo e accostandoli a bocca e orecchio inizia una fitta conversazione. Finita la conversazione, batte le mani e poi guardando gli stupiti passeggeri dice:
    -“ Scusate pel telefonata. Tecnologia Giapponese, aulicolare dentlo pollice, miclofono dentlo mignolo, tastiela sul palmo di mano, molto avanzata tecnologia “-
    Il viaggio riprende e dopo un po’ ecco che si sente un’altra musichetta, un po’ più marziale e metallica. Questa volta è il tedesco che si batte con forza la mano sulla guancia e inizia una conversazione rapidissima che dura pochi secondi. Anche lui, finita la conversazione, si presta alle spiegazioni:
    - Tecnologia Tetesca, noi afere messo direttamente auricolare dentro orecchi e microfono dentro dente, così essere più pratico. I numeri sono direttamente sui polpastrelli di mia mani, così è più facile.-
    Il giapponese guarda esterrefatto, mentre al napoletano la cosa pare insolita, ma non degna di nota. Infatti quest’ultimo dopo pochi secondi, si inclina visibilmente su di un lato e lascia partire un peto formidabile e rumorosissimo. Esterrefatti i due passeggeri si guardano senza commentare. Il napoletano soddisfatto spiega:
    - “Shcussate nu’ facs”-
    http://community.videogame.it/forum/t/277854/
  2.     Mi trovi su: Homepage #3986249
    Originally posted by SCA-TTANTE
    Sul pendolino Roma-Milano in uno scompartimento ci 3 persone: un giapponese un tedesco e un napoletano. Improvvisamente il fastidioso cicalino di un cellulare irrompe nella quiete dei passeggeri. Il giapponese, chiude cerimonialmente la mano a pugno, poi allungando il pollice e il mignolo e accostandoli a bocca e orecchio inizia una fitta conversazione. Finita la conversazione, batte le mani e poi guardando gli stupiti passeggeri dice:
    -“ Scusate pel telefonata. Tecnologia Giapponese, aulicolare dentlo pollice, miclofono dentlo mignolo, tastiela sul palmo di mano, molto avanzata tecnologia “-
    Il viaggio riprende e dopo un po’ ecco che si sente un’altra musichetta, un po’ più marziale e metallica. Questa volta è il tedesco che si batte con forza la mano sulla guancia e inizia una conversazione rapidissima che dura pochi secondi. Anche lui, finita la conversazione, si presta alle spiegazioni:
    - Tecnologia Tetesca, noi afere messo direttamente auricolare dentro orecchi e microfono dentro dente, così essere più pratico. I numeri sono direttamente sui polpastrelli di mia mani, così è più facile.-
    Il giapponese guarda esterrefatto, mentre al napoletano la cosa pare insolita, ma non degna di nota. Infatti quest’ultimo dopo pochi secondi, si inclina visibilmente su di un lato e lascia partire un peto formidabile e rumorosissimo. Esterrefatti i due passeggeri si guardano senza commentare. Il napoletano soddisfatto spiega:
    - “Shcussate nu’ facs”-
    :azz: :azz: :asd:
    Se avete problemi con il vostro computer, andate qui www.infovobis.it

  3.     Mi trovi su: Homepage #3986252
    Originally posted by SCA-TTANTE
    Sul pendolino Roma-Milano in uno scompartimento ci 3 persone: un giapponese un tedesco e un napoletano. Improvvisamente il fastidioso cicalino di un cellulare irrompe nella quiete dei passeggeri. Il giapponese, chiude cerimonialmente la mano a pugno, poi allungando il pollice e il mignolo e accostandoli a bocca e orecchio inizia una fitta conversazione. Finita la conversazione, batte le mani e poi guardando gli stupiti passeggeri dice:
    -“ Scusate pel telefonata. Tecnologia Giapponese, aulicolare dentlo pollice, miclofono dentlo mignolo, tastiela sul palmo di mano, molto avanzata tecnologia “-
    Il viaggio riprende e dopo un po’ ecco che si sente un’altra musichetta, un po’ più marziale e metallica. Questa volta è il tedesco che si batte con forza la mano sulla guancia e inizia una conversazione rapidissima che dura pochi secondi. Anche lui, finita la conversazione, si presta alle spiegazioni:
    - Tecnologia Tetesca, noi afere messo direttamente auricolare dentro orecchi e microfono dentro dente, così essere più pratico. I numeri sono direttamente sui polpastrelli di mia mani, così è più facile.-
    Il giapponese guarda esterrefatto, mentre al napoletano la cosa pare insolita, ma non degna di nota. Infatti quest’ultimo dopo pochi secondi, si inclina visibilmente su di un lato e lascia partire un peto formidabile e rumorosissimo. Esterrefatti i due passeggeri si guardano senza commentare. Il napoletano soddisfatto spiega:
    - “Shcussate nu’ facs”-
    :rotfl: :rotfl: :rotfl:

  Barza

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina