1.     Mi trovi su: Homepage #3986704
    "Da quando sono qui è la prima volta che succede una cosa del genere"

    Il Milan si è qualificato per le semifinali di Champions League, ma i rossoneri non possono sorridere data la sospensione per lancio di oggetti in campo. "Bisogna tornare a parlare di calcio - ha detto Carlo Ancelotti - Il lancio di oggetti? E` stata una reazione imprevista e inaspettata. Da quando sono qui è la prima volta che succede una cosa del genere".

    "Penalizzata l`Inter, la società e il Milan che ha sempre dimostrato una grandissima correttezza - ha proseguito - Bisogna tutelare le forze dell’ordine, credo che sia importante che in televisione si parli di calcio. Dida? Una bruciatura e una contusione che non gli permetteva di muovere bene la spalla, ma sta bene".

    Poi parla della gara: "Partita imperniata su una buona fase difensiva. Shevchenko ha fatto un gol strepitoso. Nella ripresa eravamo troppo sciolti e rilassati, ma sono contento che nelle ultime quattro gare di Coppa non abbiamo preso gol. Per vincere il trofeo dobbiamo migliorare anche negli altri reparti".

    Niente corsa sotto la curva a fine gara: "Abbiamo ringraziato i tifosi con un applauso, ma non era il momento di correre sotto la curva".
  2.     Mi trovi su: Homepage #3986705
    "I ragazzi hanno lottato sempre, non siamo mai stati inferiori al Milan"

    Roberto Mancini, al termine dell`euroderby di ritorno sospeso dall`arbitro Merk sull`1-0 in favore del Milan a causa dei continui lanci di oggetti in campo, ha commentato: "L`amarezza per eliminazione c`è, ed è grande. Dobbiamo parlare solo di quello che è accaduto calcisticamwente. Abbiamo vissuto due partite equlibrate decise solamente da episodi e da un Dida straordinario".

    Mancini conclude: "I ragazzi hanno lottato sempre, non siamo mai stati inferiori al Milan. L`unica punta? Avevamo impostato la gara così, per avere maggiori conclusioni degli esterni. Loro, poi, al primo tiro hanno trovato il gol. Il nostro obiettivo era fare un gol e poi cambiare in corsa ed inserire altri attaccanti. Sheva? Grande gol".
  3.     Mi trovi su: Homepage #3986706
    "Purtroppo si rischia di far passare in secondo piano quanto di bello fatto vedere in campo"

    A fine gara Clarence Seedorf dice la sua su quanto accaduto sugli spalti dello stadio Meazza, con il continuo lancio di fumogeni e bottigliette d`acqua in campo: "Purtroppo si rischia di far passare in secondo piano quanto di bello fatto vedere in campo. Si deve iniziare ad educare la gente, a fargli comprendere una certa mentalità sportiva".

    Si parla spesso di abbattere le barriere di protezione negli stadi: "Quello che è accaduto ci fa capire che siamo ancora lontani da tutto questo. Sono convinto che comunque bisogna andare avanti con questi progetti, se no si dà ancora più forza a quello che è successo". Ed ora la semifinale: "Non abbiamo mai avuto paura di non poter passare - conclude Seedorf - abbiamo perso il filo del gioco nel secondo tempo, sbagliando molti passaggi. Abbiamo comunque meritato la qualificazione".
  4.     Mi trovi su: Homepage #3986707
    "Tatticamente non abbiamo concesso niente al Milan"

    Il capitano dell`Inter Javier Zanetti analizza così la sconfitta patita nell`euroderby di ritorno contro il Milan, sfida sospesa al 73` per lancio di oggetti in campo: "Sapevamo che era una partita difficile, ma l`abbiamo affrontata bene. Tatticamente non abbiamo concesso niente al Milan, ma il gol Shevchenko ci ha tagliato le gambe". E sul lancio degli oggetti dalla tribuna Zanetti precisa: "Vorrei parlare solo della partita. Tutti hanno visto cos`è successo, il nostro unico dispiacere è di essere usciti da questa competizione".

    Cos`è mancato all`Inter? "Eravamo fiduciosi, ed abbiamo avuto anche tante occasioni che Dida ha annullato. Questa squadra deve andare avanti sino alla fine del campionato, vincere la Coppa Italia e poi fare un bilancio. Possiamo crescere tanto e non vedo perchè cambiare allenatore".
  5.     Mi trovi su: Homepage #3986708
    "I francesi sono una squadra compatta che ha grande spirito di gruppo"

    A qualificazione acquisita Andryi Shevchenko guarda a quella che potrà essere la prossima sfidante del Milan nelle semifinali di Champions League: "Olympique Lione e Psv Eindhoven sono due squadre simili - dice il campione ucraino - non ho visto tante partite di loro, ma i francesi sembrano una squadra compatta che ha grande spirito di gruppo e lotta e gioca bene".

    "Se potessi cercherei di evitare il Lione", ha concluso Shevchenko. La sfida di ritorno tra Psv Eindhoven e Olympique Lione si giocherà mercoledì 13 aprile al "Philips Stadium" di Eindhoven. All`andata terminò 1-1.
  6.     Mi trovi su: Homepage #3986709
    "Ancora mi sto chiedendo perchè Merk abbia annullato il gol di Cambiasso"

    Il difensore dell`Inter Ivan Ramiro Cordoba dice la sua su quanto avvenuto al minuto 73 della sfida di ritorno dell`euroderby di Champions League contro il Milan, quando è iniziato il lancio, sul terreno di gioco, di bottigliette e fumogeni: "Quando Merk ha deciso di non convalidare il gol di Cambiasso la rabbia dei tifosi era più che comprensibile", ha riferito il colombiano.

    "Ai tifosi non possiamo dire nulla - ha concluso Cordoba - loro si attendevano qualcosa, ma non abbiamo saputo dar loro le giuste soddisfazioni. L`applauso polemico nei confronti dell`arbitro dopo la sospensione della gara? Una reazione istintiva, non un insulto. Ancora mi sto chiedendo perchè Merk abbia annullato il gol di Cambiasso".
  7.     Mi trovi su: Homepage #3986710
    Materazzi: "Conosco i capi ultrà e so che sono persone intelligenti"

    Juan Sebastian Veron dopo la sospensione del match Inter-Milan ha spiegato: "Non è giustificabile quanto fatto dai tifosi, ma lo si può capire. Non so cosa abbia visto l`arbitro perchè per me era gol ma lui ha visto qualcosa che noi non siamo riusciti a vedere".

    Poi lancia una frecciata alla sua squadra: "Il Milan è una grande squadra mentre l`Inter non lo è ancora". Si schiera con i tifosi anche Marco Materazzi: "Conosco i capi ultrà e so che sono persone intelligenti, che non volevano che tutto ciò accadesse. Mi dispiace perchè certe cose non devono accadere ma posso capirli".
  8.     Mi trovi su: Homepage #3986711
    a pressing champions league due tifosi che erano in curva hanno mandato dell' email dicendo che il lancio era premeditato al 30' del secondo tempo.

    comunque materazzi visto che non è un agnellino poteva star zitto,se hanno fatto casino non sono "bravi ragazzi".
  9.     Mi trovi su: Homepage #3986712
    Per prima cosa, quelli che conosce Materazzi non sono quelli che hanno lanciato le torcie, seconda cosa quelli che hanno lanciato le torcie non vedevano lo stadio da dieci anni e terza cosa, se quelli che hanno mandato le e-mail sapevano già tutto, perchè non l'hanno detto subito?
    Significa che non è vero
  10.     Mi trovi su: Homepage #3986713
    Originally posted by RECO
    Per prima cosa, quelli che conosce Materazzi non sono quelli che hanno lanciato le torcie, seconda cosa quelli che hanno lanciato le torcie non vedevano lo stadio da dieci anni e terza cosa, se quelli che hanno mandato le e-mail sapevano già tutto, perchè non l'hanno detto subito?
    Significa che non è vero
    quelli che hanno mandato le mail non sapevano gia' tutto, loro hanno dichiarato di aver ascoltato i teppisti interisti dire: 'andiamo avanti cosi' fino al 30' (con i cori si intende) poi sappiamo noi cosa fare'.
  11.     Mi trovi su: Homepage #3986714
    Originally posted by Pezzotto
    quelli che hanno mandato le mail non sapevano gia' tutto, loro hanno dichiarato di aver ascoltato i teppisti interisti dire: 'andiamo avanti cosi' fino al 30' (con i cori si intende) poi sappiamo noi cosa fare'.


    Non penso, a TeleLombardia un giornalista che si trovava nella curva interista ha riferito che i capi curva dicevano a chi lanciava le torcie di smetterla, e sinceramente credo più a lui che alle prime due persone sconosciute che mandano un'e-mail

  Milan: Ancelotti "Reazione imprevista e inaspettata"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina