1.     Mi trovi su: Homepage #3988402
    La Procura di Trieste indaga su partite truccate
    14/04/2005 16.20.00
    Ispezioni e controlli della Tributaria in sedi di squadre di serie A e B, nel mirino partite della stagione 2002/03.
    La Procura della Repubblica del Tribunale di Trieste ha disposto ispezioni e controlli, per l’acquisizione di documenti, in varie città sedi di squadre di serie A e B. Le attività investigative, in corso da stamane da parte dei militari del Nucleo Provinciale di Polizia Tributaria di Trieste, sono stati disposte nell’ambito di un’inchiesta avviata nelle settimane scorse dalla stessa Procura della Repubblica per verificare presunte irregolarità nello svolgimento di alcune partite di calcio disputate nel corso del campionato di serie B del 2002-2003. Come persone informate sui fatti, sono stati convocati nella stessa sede della Guardia di Finanza il presidente della Triestina, Amilcare Berti, e il presidente del Cagliari, Massimo Cellino. L’inchiesta è stata avviata sulla base dei contenuti di alcune telefonate intercettate dalla Procura di Trieste nel corso di un’altra indagine. Fra le telefonate intercettate vi sono quelle relative ad alcune conversazioni che il presidente della Triestina Berti ha avuto con Cellino (Cagliari), Preziosi (Genoa) e Spinelli (Livorno). Da quanto si è appreso, al momento non vi sono ancora persone iscritte nel registro degli indagati. Le indagini, sostenute dall'ipotesi di frode sportiva, sarebbero concentrate soprattutto su due partite: Ancona-Triestina, finita 3-0, e Napoli-Triestina, terminata 2-1. Berti ha manifestato "disgusto" per la fuga di notizie e la "spettacolarizzazione della vicenda". Dopo gli ultimi nefasti giorni ne avevamo davvero bisogno.

    PF

  La Procura di Trieste indaga su partite truccate

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina