1.     Mi trovi su: Homepage #3989236
    Il tecnico Conti: "Il calendario è favorevole, perchè accontentarsi della zona Uefa? Il futuro? La società lavora per una squadra ai vertici"


    ROMA, 15 aprile 2005 – La voce di Bruno Conti si aggiunge al coro di pareri sulle misure straordinarie anti-violenza. Anche l’allenatore della Roma le trova eccessivamente severe: “Ben vengano i provvedimenti contro la violenza, ci vogliono misure giuste per restituire gli stadi alle famiglie che vogliono divertirsi. Ma – aggiunge - trovo eccessivo che per un petardo si possa sospendere una partita”. Conti, oltretutto, è infastidito da una tendenza che si manifesta in questi casi: “La Roma viene sempre tirata in ballo, è successo anche questa settimana. Mi dà fastidio, non lo trovo giusto”.

    Si parla di calcio, degli obiettivi che restano alla Roma: “Molti sostengono che bene che ci vada ci qualificheremo per la coppa Uefa. Ma io non sono d’accordo: abbiamo un calendario favorevole, se mettiamo la stessa determinazione di Udine, dove ci davano già spacciati, possiamo fare parecchi punti. Perché non credere ancora a qualcosa di più importante?”. Anche la squadra, a detta del suo allenatore, non ha intenzione di mollare nemmeno un centimetro: “Parlo spesso con i ragazzi, ascolto i commenti che fanno. Ci credono, eccome. Siamo un gruppo compatto, vogliamo fare il meglio possibile da qui alla fine del campionato”.

    Infine, uno sguardo al futuro. “Sono convinto che la società ha le idee chiare e sta lavorando per mantenere questa squadra ai vertici. Ci sono ancora tanti giocatori importanti. Prendete il rinnovo del contratto di Montella: è un tassello importante, darà ancora tanto a questa squadra. Non sarà l’unico…”. Ottimista? “Se non lo fossi io…”.
  2.     Mi trovi su: Homepage #3989242
    Originally posted by Pezzotto
    Il tecnico Conti: "Il calendario è favorevole, perchè accontentarsi della zona Uefa? Il futuro? La società lavora per una squadra ai vertici"


    ROMA, 15 aprile 2005 – La voce di Bruno Conti si aggiunge al coro di pareri sulle misure straordinarie anti-violenza. Anche l’allenatore della Roma le trova eccessivamente severe: “Ben vengano i provvedimenti contro la violenza, ci vogliono misure giuste per restituire gli stadi alle famiglie che vogliono divertirsi. Ma – aggiunge - trovo eccessivo che per un petardo si possa sospendere una partita”. Conti, oltretutto, è infastidito da una tendenza che si manifesta in questi casi: “La Roma viene sempre tirata in ballo, è successo anche questa settimana. Mi dà fastidio, non lo trovo giusto”.

    Si parla di calcio, degli obiettivi che restano alla Roma: “Molti sostengono che bene che ci vada ci qualificheremo per la coppa Uefa. Ma io non sono d’accordo: abbiamo un calendario favorevole, se mettiamo la stessa determinazione di Udine, dove ci davano già spacciati, possiamo fare parecchi punti. Perché non credere ancora a qualcosa di più importante?”. Anche la squadra, a detta del suo allenatore, non ha intenzione di mollare nemmeno un centimetro: “Parlo spesso con i ragazzi, ascolto i commenti che fanno. Ci credono, eccome. Siamo un gruppo compatto, vogliamo fare il meglio possibile da qui alla fine del campionato”.

    Infine, uno sguardo al futuro. “Sono convinto che la società ha le idee chiare e sta lavorando per mantenere questa squadra ai vertici. Ci sono ancora tanti giocatori importanti. Prendete il rinnovo del contratto di Montella: è un tassello importante, darà ancora tanto a questa squadra. Non sarà l’unico…”. Ottimista? “Se non lo fossi io…”.

    vabbè che doveva dire ? che punta alla salvezza ? :D
    tanto c'è la classifica che parla...
  3.     Mi trovi su: Homepage #3989244
    Originally posted by Pezzotto
    Il tecnico Conti: "Il calendario è favorevole, perchè accontentarsi della zona Uefa? Il futuro? La società lavora per una squadra ai vertici"


    ROMA, 15 aprile 2005 – La voce di Bruno Conti si aggiunge al coro di pareri sulle misure straordinarie anti-violenza. Anche l’allenatore della Roma le trova eccessivamente severe: “Ben vengano i provvedimenti contro la violenza, ci vogliono misure giuste per restituire gli stadi alle famiglie che vogliono divertirsi. Ma – aggiunge - trovo eccessivo che per un petardo si possa sospendere una partita”. Conti, oltretutto, è infastidito da una tendenza che si manifesta in questi casi: “La Roma viene sempre tirata in ballo, è successo anche questa settimana. Mi dà fastidio, non lo trovo giusto”.

    Si parla di calcio, degli obiettivi che restano alla Roma: “Molti sostengono che bene che ci vada ci qualificheremo per la coppa Uefa. Ma io non sono d’accordo: abbiamo un calendario favorevole, se mettiamo la stessa determinazione di Udine, dove ci davano già spacciati, possiamo fare parecchi punti. Perché non credere ancora a qualcosa di più importante?”. Anche la squadra, a detta del suo allenatore, non ha intenzione di mollare nemmeno un centimetro: “Parlo spesso con i ragazzi, ascolto i commenti che fanno. Ci credono, eccome. Siamo un gruppo compatto, vogliamo fare il meglio possibile da qui alla fine del campionato”.

    Infine, uno sguardo al futuro. “Sono convinto che la società ha le idee chiare e sta lavorando per mantenere questa squadra ai vertici. Ci sono ancora tanti giocatori importanti. Prendete il rinnovo del contratto di Montella: è un tassello importante, darà ancora tanto a questa squadra. Non sarà l’unico…”. Ottimista? “Se non lo fossi io…”.



    :asd:
  4.     Mi trovi su: Homepage #3989246
    Una squadra demoralizzata ma soprattutto VIziata nei suoi campioni.

    C'è chi, in un momento come quello della Roma, reagisce correndo di più e impegnandosi il doppio, ma c'è anche chi reagisce demoralizzandosi e rendendo la metà, e così credo che abbiano reagito i vari Totti, Cassano, Montella (purtroppo), Mancini.

    Se poi aggiungiamo l'incertezza che hanno trasmesso 2 portieri in annata disastrosa e che in difesa c'è quel fenomenale difensore che si chiama Ferrari (ieri sopraffatto dalla inaudita agilità di Bonazzoli), si potrà capire come è normale che becchino gol proprio da chiunque (meno male che è rientrato Chivu, un vero fuoriclasse)

    Così altro che Champions LEague, probabilmente finiranno anche dietro la LAzio (e questo mi dispiace)

  Roma, pensierino Champions

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina