1.     Mi trovi su: Homepage #3993817
    MILAN DA LUGLIO AL VIA PARTNERSHIP CON WARNER BROS
    21/04/2005 - 21:00
    Obiettivo: diffondere i prodotti del Milan in tutto il mondo

    Milano, 21 apr. (Apcom) - "Portare i prodotti del Milan in tutto il mondo attraverso il veicolo di Warner Bros". E' questo il senso dell'accordo tra il Milan e la major statunitense secondo l'amministratore delegato della società rossonera, Adriano Galliani. Un accordo "storico" che vedrà le due società fianco a fianco per lo sviluppo del licensing a livello globale. Quello che lo stesso Galliani ha definito un "matrimonio con una promessa sposa" partirà dal luglio 2005 e avrà durata triennale rinnovabile per il licensing e il merchandising dei prodotti rossoneri; mentre un altro accordo di cinque anni, con scadenza 2010, è stato siglato sul franchising. "Dare il nome Milan - ha spiegato Galliani - ad una serie di servizi pubblici tra i quali bar, locali e punti vendita".

    Per la società rossonera, che oggi a San Siro ha presentato l'intesa, si aprono le porte soprattutto dell'America latina: "Il mercato statunitense conta oggi dai 14 ai 15 milioni di abitanti di origine ispanica su un totale di 170 milioni di abitanti - ha spiegato Maurizio Distefano, general manager di Warner Bros per l'Italia - e la maggior parte di questi sono tifosi di calcio che conoscono molto bene il Milan. Inizieremo con queste persone che rappresentano, assieme al mercato del Nordamerica e del sudest asiatico, una grande opportunità".

    "Un rapporto unico nel suo genere - ha spiegato Jordan Sollitto, vicepresidente esecutivo del marketing per Warner Bros - scegliamo il Milan perché lo riteniamo il migliore nel suo campo".

    "Per la prima volta Warner Bros realizza una partnership con un club sportivo", ha detto Pilar Zulueta, general manager per Europa, Medio oriente e Africa. Sono molti i progetti in programma tra il Milan e la Warner Bros. Si muoveranno in un mercato che negli Usa vale circa 10 miliardi e mezzo di dollari e nel più ampio mercato dell'entertainment che vale 13,7 miliardi di dollari. "In Italia - ha spiegato Galliani - il licensing vale 260 milioni di dollari di cui due terzi che riguardano Milan, Inter e Juve. Per cui, dobbiamo essere bravi a conquistare delle fette di mercato". In Europa, infatti, le maggior squadre che si occupano del settore merchandising sono Real Madrid, Manchester e Chelsea. "Loro hanno più vantaggi di noi perché il loro mercato è fatto di persone che parlano l'inglese", ha proseguito Galliani evidenziando che negli Stati uniti la classifica dei fatturati è uguale alla classifica sportiva.

    A San Siro la cerimonia si è svolta alla presenza dei giocatori rossoneri Dida, Gattuso, Ambrosini, Pancaro, Serginho e Maldini che hanno posato insieme con i più famosi 'cartoni' della Warner Bros tra cui Titti e Gatto Silvestro: "A quasi vent'anni di attività passati al Milan - ha commentato Galliani - per me questo è un sogno. E come dice il nostro grande presidente Berlusconi: 'Un uomo se ci crede veramente può diventare anche un re'".
    copyright @ 2005 APCOM

  Milan Da Luglio Al Via Partnership Con Warner Bros

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina