1.     Mi trovi su: Homepage #3994180
    Cinque giornate a Totti e tre a Ibrahimovic per le loro reazioni violente. Giusta la punizione, ma questi campioni vanno anche tutelati dai provocatori

    MILANO, 22 aprile 2005 - Tolleranza zero. Il giro di vite deciso per tamponare la violenza alimentata dagli ultrà fuori e dentro gli stadi si allarga anche ai calciatori. I provvedimenti disciplinari conseguenti al turno infrasettimanale di campionato sono clamorosi. Cinque turni di sospensione per Francesco Totti, tre turni di stop per Zlatan Ibrahimovic. Sentenze che sommano le indicazioni ricavate dai referti arbitrali, alle immagini televisive. Il comportamento dei protagonisti in campo è un messaggio che arriva diretto agli occhi dei tifosi. La «cravatta» di Ibra a Cordoba e il pugno di Totti a Colonnese certo non sono inviti all’educazione e alla sportività.
    Questi duri provvedimenti sollecitano una considerazione e un invito. Una maggiore severità è sicuramente opportuna. Anzi, arriva con colpevole ritardo visto che il campionato ormai è agli sgoccioli. Sarebbe stato meglio avere un’uniformità di valutazione fin dall’inizio del torneo. I tre turni di squalifica impediranno, a esempio, a Ibrahimovic di partecipare a Milan-Juve, una sfida che potrebbe risultare decisiva per l’assegnazione dello scudetto come ha subito sottolineato in una nota ufficiale la società bianconera. Ma l’aspetto tecnico, pur importante, non deve invadere l’aspetto disciplinare. Altrimenti si rischia di fuorviare dalla vera sostanza del problema che resta quella di punire i gesti gravemente scorretti.
    L’invito, invece, è rivolto agli arbitri e ai giudici. Totti e Ibrahimovic hanno commesso gesti di reazione violenti e ingiustificati. Hanno sbagliato e pagheranno. Ma perché, ad esempio, non è stato punito più severamente Tudor che ha dato uno schiaffo a Totti? I campioni hanno più doveri rispetto ai giocatori normali. Ma hanno anche il diritto di essere tutelati da chi cerca con ogni mezzo di provocarli.

    Ma guardi, signore che ha scritto l'articolo sulla Gazzetta che Maradona, Van Basten, Baggio, Zidane, Del Piero (solo per citarne alcuni) etc non reagivano mica così. Si è campioni dentro e fuori.......e poi è da quando che esiste il pallone che ai campioni viene riservato un trattamento speciale. E' una cosa naturale, mi pare assurdo tentare di evitarla.....
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3994181
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    Ma guardi, signore che ha scritto l'articolo sulla Gazzetta che Maradona, Van Basten, Baggio, Zidane, Del Piero (solo per citarne alcuni) etc non reagivano mica così. Si è campioni dentro e fuori.......e poi è da quando che esiste il pallone che ai campioni viene riservato un trattamento speciale. E' una cosa naturale, mi pare assurdo tentare di evitarla.....


    sono d'accordo....ma se gli arbitri avessero le cosidette palle ammonirebbero la recidività di fallo....cosa che nn fanno mai...nn si tratta di tutelare,ma di applicare il regolamento
  3.     Mi trovi su: Homepage #3994184
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    sì, ma a me fa venire il nervoso quando leggo che bisogna tutelare i campioni. Bisogna, come hai detto te, applicare alla lettera il regolamento, non fare altro.


    Giusto. Fa venire il nervoso anche a me, ma le gambe di Gattuso sono meno importanti di quelle di Ronalinho?
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3994185
    Originally posted by Giovanni1982
    Giusto. Fa venire il nervoso anche a me, ma le gambe di Gattuso sono meno importanti di quelle di Ronalinho?
    dal punto di vista affaristico sicuramente....ma sicuramente ronaldinho subisce piu falli....siccome il regolamento nn parla solo di gravità del fallo ma anche di recidività di esso la tutela è insità nel regolamento...se tutela si tratta
  5.     Mi trovi su: Homepage #3994186
    Originally posted by massituo
    dal punto di vista affaristico sicuramente....ma sicuramente ronaldinho subisce piu falli....siccome il regolamento nn parla solo di gravità del fallo ma anche di recidività di esso la tutela è insità nel regolamento...se tutela si tratta


    Io ovviamente intendevo dal punto di vista umano, se la regola è tuteliamo i giocatori bravi mentre a quelli scarsi si può rompere le gambe allora va bene.
  6.     Mi trovi su: Homepage #3994191
    Originally posted by Giovanni1982
    Io ovviamente intendevo dal punto di vista umano, se la regola è tuteliamo i giocatori bravi mentre a quelli scarsi si può rompere le gambe allora va bene.
    pero' bisogna anche evitare che per limitare i giocatori piu' tecnici si ricorra' al fallo sistematico e non tanto per salvaguardare i giocatori ma piu' che altro il gioco.....:P
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te
  7.     Mi trovi su: Homepage #3994192
    Originally posted by lallo
    pero' bisogna anche evitare che per limitare i giocatori piu' tecnici si ricorra' al fallo sistematico e non tanto per salvaguardare i giocatori ma piu' che altro il gioco.....:P


    Sicuramente! Ma quello non vuol dire "tutelare i campioni" vuol dire "applicare il regolamento!:sbam:

    ps Un campione evita gra parte dei falli. Opinione personale. Anche perchè faccio parte della categoria...:asd:
  8.     Mi trovi su: Homepage #3994194
    Originally posted by Giovanni1982
    Sicuramente! Ma quello non vuol dire "tutelare i campioni" vuol dire "applicare il regolamento!:sbam:

    ps Un campione evita gra parte dei falli. Opinione personale. Anche perchè faccio parte della categoria...:asd:
    :asd: :asd: certo dipende sempre con chi giochi......:P
    solo due cose sono infinite l'universo e la stupidita' delle persone
    A. Einstein


    [SIZE=1][I]Il mago fece un gesto e scomparve la fame, fece un altro gesto e scomparve l'ingiustizia, poi un altro ancora e te

  Tolleranza zero...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina