1.     Mi trovi su: Homepage #3997556
    "Loro hanno un vantaggio, hanno già vinto il loro campionato"

    Il vicepresidente del Milan Adriano Galliani, dopo il bel 2-0 sul Psv Eindhoven, esalta la prova degli avversari: "Questa è una buona squadra che ci ha chiusi bene e che oggi era messa in campo perfettamente. Si vede che è guidata da un grande allenatore. D`altra parte non si arriva in semifinale di Champions League se non si è così".

    Un elogio particolare per i due coreani, Park e Lee: "Sono davvero terribili, sbucano da ogni parte e creano problemi". Il 2-0 è un risultato eccellente in vista del ritorno ma Galliani si rifiuta di fare pronostici: "Non penso alla partita tra otto giorni. Loro hanno un vantaggio, hanno già vinto il loro campionato, quindi adesso avranno in pratica otto giorni di riposo. Noi invece affronteremo un`altra finale già sabato: i viola ci faranno correre al massimo, ma va bene cosi`. Sorbiamoci queste fatiche extra". Galliani rifiuta anche di fare delle scelte: "Dobbiamo cercare di arrivare fino in fondo, non possiamo fermarci adesso. E` ineluttabile dover stringere i denti proprio ora che ci mancano sei partite per finire la stagione: cinque in campionato e una oppure due in Champions League".
  2.     Mi trovi su: Homepage #3997557
    "Contano però anche la personalità, il carattere, l`entusiasmo"

    Carlo Ancelotti è soddisfatto: "Credo che per giocare contro il Psv sia soprattutto questione di ritmo - dice il tecnico - Nel primo tempo lo abbiamo tenuto alto noi, e loro hanno sofferto. Quando invece hanno potuto dare la loro impronta alla partita ci hanno messi più in difficoltà. Primo tempo molto molto dispendioso dal punto di vista fisico. Loro non danno punti di riferimento e quando siamo calati abbiamo faticato a chiuderli proprio per questo".

    "Sicuramente da un punto di vista qualitativo il Milan è superiore - dice Ancelotti - Contano però anche la personalità, il carattere, l`entusiasmo. Loro hanno giocato una partita che non giustifica sicuramente il 2-0 ma va bene così, noi non glielo ridiamo certo indietro. Siamo più vicini alla finale rispetto al Psv. Abbiamo un vantaggio ma dobbiamo preparare molto bene il ritorno analizzando tutte le difficoltà che ci hanno creato nella ripresa".
  3.     Mi trovi su: Homepage #3997558
    "Abbiamo dominato la ripresa, non siamo stati bravi a concretizzare"

    Guus Hiddink L`allenatore del Psv Eindhoven Guus Hiddink, dopo la sconfitta per 2-0 patita a San Siro, commenta: "Penso che la differenza tra noi e il Milan sia stata tutta nelle due circostanze del gol". Anche se il Milan ha dominato il primo tempo, infatti, l`allenatore degli olandesi sottolinea: "I rossoneri sono andati in gol appena prima dell`intervallo e di nuovo al novantesimo. Noi invece abbiamo dominato il secondo tempo raggiungendo spesso l`area e creando 5-6 occasioni. La differenza è stata nella concretizzazione".

    Dal punto di vista tattico è stato determinante l`ingresso in campo di Lucius all`inizio della ripresa: "Abbiamo cercato di arretrare la posizione di Cocu e portare un uomo in più in avanti - spiega Hiddink -Il Milan ha dovuto così reagire e preoccuparsi di questa nostra operazione. Di conseguenza la squadra di Ancelotti ha dovuto occuparsi di più dell`aspetto difensivo e non ha avuto il tempo di uscire".

    Un elogio particolare va al 24enne coreano Ji-Sung Park: "E` un giocatore forte, molto più di quanto si pensi. E` bravissimo nel trovare e sfruttare i varchi giusti per entrare in area". Anche nella sfida di San Siro Park è andato al tiro in un paio di circostanze: "Oggi non è stato fortunato nella finalizzazione delle occasioni create", conclude l`ex ct della Corea del Sud.
  4.     Mi trovi su: Homepage #3997559
    "Il 2-0 è un risultato importantissimo nell`ottica della gara di ritorno"

    A fine gara Andryi Shevchenko si dimostra stanco ma contento della vittoria per 2-0 ottenuta contro il Psv nella gara d`andata della semifinale di Champions League: "Sono molto contento per come sia andata; è stata una partita difficile, dove abbiamo dovuto correre per tutti i 90`".

    Infine un plauso anche ai suoi compagni di squadra: "La difesa è stata bravissima anche oggi, con Dida che si è superato come sempre. Il 2-0 è un risultato importantissimo nell`ottica della gara di ritorno".
  5.     Mi trovi su: Homepage #3997560
    "Ho giocato bene, ma a me comunque piace che vinca la squadra"

    Kakà contro il Psv Eindhoven si è reso protagonista di due assist, e non è riuscito ad andare in gol complice anche un grande Gomes: "A me comunque piace che vinca la squadra - commenta il brasiliano - Segnare è bello ma la mia funzione principale è quella di servire e aiutare gli altri. Sull`1-0 sono riuscito a lanciare Shevchenko con la punta del piede: era l`unico varco per far passare il pallone".

    Tatticamente, quando il Milan era costretto a difendersi, Kakà si ritrovava relegato sulla fascia destra. Ma non si tratta di un fastidio tattico e il fantasista spiega: "Quando giochiamo con il 4-4-2 è per marcare meglio, e allora mi sposto sulla destra. Però quando attacchiamo il mister mi ha dato tutta la libertà di accentrarmi". Un pensiero adesso va anche alla partita del 4 maggio in Olanda: il 2-0 è probabilmente un premio eccessivo per il Milan, vista l`ottima prestazione degli olandesi. Kakà lo ammette ma sottolinea: "Anche questo è il calcio. Con l`1-0 a Eindhoven per noi sarebbe andata davvero dura".

  Milan: Galliani "Il Psv? Non si arriva in semifinale di Champions per caso"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina