1.     Mi trovi su: Homepage #3998951
    Se le indiscrezioni saran confermate dalla tv..beh..se ne parlerà x tanto tempo..

    Il 28 aprile 2005 rischia di trasformarsi per il Parma e per tutto il calcio italiano come un giorno da ricordare. In negativo. Sembra strano, visto che stasera si gioca la semifinale di andata della Coppa Uefa tra i ducali e il CSKA Mosca, dopo una entusiasmante e inaspettata cavalcata degli uomini di Baldini prima e soprattutto Carmignani poi. Ma ,a distanza di circa sei anni, stasera si parlerà di un’ altra Coppa Uefa, edizione 1998 – 1999, quella che il Parma di Malesani vinse nettamente in quel di Mosca contro il Marsiglia dei vari Blanc, Domoraud e Pires. Finì 3 a 0, ma quel che farà scandalo è quello che è successo prima della partita. Le agenzie di stampa e alcuni siti internet hanno fatto trapelare le prime clamorose indiscrezioni di quel che vedremo nella trasmissione di Rai 2, “Punto e a capo”, condotta da Giovanni Masotti. Costui ha dichiarato nei giorni scorsi che un mese fa ha ricevuto da una fonte anonima un video, dalla durata di sei minuti, che riguarda una squadra di serie A e giocatori di livello internazionale, in cui gli stessi agiscono ed elencano le sostanze che prendono. Non solo. Secondo le prime informazioni si vede un difensore della Nazionale, ora in una squadra di vertice del campionato, conosciuto in tutto il mondo, che si sottopone ad una endovena di Neoton, farmaco cardiotonico, alla vigilia di una gara importante, e che nel mentre urla: “ Questa è la prova che noi facciamo schifo”. Ora, se queste indiscrezioni verranno confermate da quanto sarà mandato in onda stasera, non è difficile stabilire chi è quel giocatore. Il Parma a Mosca giocò con questa formazione: Buffon, Thuram, Sensini, Cannavaro, Fuser, Dino Baggio, Boghossian, Vanoli, Veron ( dal 32’ s.t. Fiore) , Crespo ( dal 39 s.t. Asprilla ), Chiesa ( dal 28 s.t. Balbo ). In panchina, con Malesani, c’ erano anche Micillo, Mussi, Sartor e Apolloni. Per logica deduzione il difensore della Nazionale è Fabio Cannavaro, che della formazione azzurra è ora anche il capitano, attualmente alla Juventus, dopo due stagioni all’ Inter. Calciatore e uomo rispettato da tutti per serietà, correttezza e impegno. Di doping si è parlato molto negli ultimi tempi, anche per il processo che ha coinvolto la Juventus, proprio in riferimento a quegli anni, e che recentemente è giunto alla conclusione di colpevolezza, per la quale è stato condannato il dottor Agricola. Nel giudizio di primo grado è stato provato l’ utilizzo di farmaci non vietati dalla allora vigente normativa antidoping, ma che sicuramente non servivano per curare malattie a calciatori sani e che ragionevolmente nascondevano pratiche dopanti. Tra questi anche il Neoton, che lo staff medico eseguiva in endovena ai seguenti calciatori, come risulta dagli atti processuali: Roberto Baggio, Carrera, Deschamps, Di Livio, Ferrara, Francesconi, Fusi, Kohler, Peruzzi, Porrini, Ravanelli, Paulo Sousa e Vialli. Dalla relazione del perito Eugenio Muller, professore del Dipartimento di Farmacologia e Tossicologia Medica dell’ Università degli Studi di Milano, incaricato dal giudice monocratico Casalbore, si evince chiaramente come la somministrazione per fleboclisi di questo medicinale avvenisse prima o dopo le partite, in assenza di qualsiasi patologia. Il Neoton, utilizzato in medicina come cardioprotettore in conseguenza di problemi al miocardio o di natura ischemica, è il nome con cui viene messa in commercio come farmaco la fosfocreatina, sostanza che svolge un ruolo fondamentale nel metabolismo energetico dei muscoli scheletrici e cardiaci. Ossia dà la possibilità di avere più energia e forza nei muscoli per uno sforzo intenso e prolungato, come una partita di calcio. La difesa della Juve a tal proposito parlò di uso precauzionale per prevenire possibili ipossie a cuore, cervello e muscoli, motivazione facilmente confutata dal fatto che una partita è dimostrato non possa dare questi problemi a persone sane come gli sportivi agonisti. In conclusione, secondo questa perizia, la somministrazione di Neoton non risulta verosimilmente essersi ispirata a criteri clinicoterapeuti e che può aver conseguito effetti diversi, correlati al miglioramento della prestazione motoria. Non mi addentrerò oltre in spiegazioni così tecniche e complesse, né sulle possibili conseguenze negative sulla salute dell’ organismo, ma era necessario per spiegare cosa si iniettasse e perché il giocatore della Nazionale protagonista di questo video. Si sapeva già di alcuni valori ematologici sballati di giocatori del Parma a quei tempi, ma sembra che ora ci sia anche la prova provata di quel malcostume che evidentemente era una pratica ricorrente, se due squadre così importanti e soprattutto vincenti, in Italia e in Europa, ne erano coinvolte. Un potenziale ciclone se nel documento si farà riferimento a medicinali vietati dall’ allora normativa antidoping o se sarà solo l’ inizio di una reazione a catena che farà luce finalmente su quel che succedeva negli spogliatoi e negli ambulatori delle squadre di calcio negli anni a cavallo fra l’ Ottanta e Novanta. Sul piano sportivo, se si tratterà di farmaci non esplicitamente vietati o associabili a quelli, come ha sentenziato ieri il Tribunale arbitrale dello Sport di Losanna sul doping Juve, non ci potranno essere provvedimenti sanzionatori, ma sul piano penale dovrebbe aprirsi un nuove fronte giudiziario, che chiamerebbe a deporre e coinvolgerebbe anche alcuni grandissimi protagonisti del nostro campionato. Appuntamento a stasera per sapere se un’ altra fetta della credibilità del calcio italiano sia andata irrimediabilmente in frantumi.

    chicoloco75
    http://mondofootball.iobloggo.com
    All. Atletico ma non troppo che ha perso il titolo x differenza reti:(((((
  2.     Mi trovi su: Homepage #3998954
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    ma voi a napoli non vi mangiate le mani quando pensate che avevato potuto avere cannavaro-ferrara come coppia difensiva??


    un interista che fa ste domande?:asd: :eek:

    voi avreste potuto avere l'11 titolare più forte del mondo..:D
  3.     Mi trovi su: Homepage #3998955
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    ma voi a napoli non vi mangiate le mani quando pensate che avevato potuto avere cannavaro-ferrara come coppia difensiva??

    Per una stagione li abbiamo avuti.....poi Ciro passo' alla Juve :(
    Comunque ora le cose a Napoli sono cambiate e sara' molto piu' facile far vestire la maglia azzurra ai campioni napoletani.....i vari Esposito, Di Natale etc.....e perche' no magari far finire la carriera a Cannavaro nella sua citta' :)
  4.     Mi trovi su: Homepage #3998956
    Il francese difende Cannavaro: "Si tenta di sporcare l`uomo"

    Lilian Thuram Il difensore della Juventus Lilian Thuram, in conferenza stampa, parla del video amatoriale che questa sera verrà trasmesso da Raidue nel quale si vede un giocatore del Parma iniettarsi una flebo, peraltro di un farmaco non proibito. Il calciatore in questione è Fabio Cannavaro, allora come oggi compagno di squadra del francese: "Sicuramente questa cosa non gli ha fatto piacere, ha pensato anche lui che il mondo è cattivo. Però non ha fatto niente di illecito, non sarebbe andato avanti sapendo che c`era una telecamera".

    Secondo Thuram il cancan sollevato dalle anticipazioni del filmato rischia di rovinare un uomo: "E` troppo facile dare addosso a uno che ha dato solo un`immagine positiva del calcio e della nazionale. E` un tentativo di sporcare l`uomo, perché anche se la sostanza assunta era consentita, ora alla gente rimarranno i dubbi". Il discorso del difensore bianconero si estende anche al problema dell`audience: "Erano stupidaggini dello spogliatoio che non dovevano finire in televisione. Da una battuta tra compagni si rischia di fare di tutta l`erba un fascio. Ci vuole rispetto, soprattutto quando si sa che non è doping e che i medici non voglio certo ammazzare i giocatori".
  5.     Mi trovi su: Homepage #3998959
    Il direttore di Tuttosport a difesa del capitano della Nazionale: "Non ha fatto niente di proibito, la Rai ha violentato la sua privacy"

    Il quotidiano Tuttosport stamattina ha eliminato qualsiasi dubbio sul nome del calciatore protagonista del video che sarà trasmesso stasera su RaiDue nella trasmissione ‘Punto e a capo’. Si tratta del napoletano e capitano della Nazionale Fabio Cannavaro, che nel 1999 assunse il Neoton, sostanza all'epoca non proibita.
    Il direttore di Tuttosport, Giancarlo Padovan, è intervenuto attraverso Radio Marte Stereo a difesa del capitano azzurro: “Il neoton è un farmaco autorizzato, è un cardiotonico. E' una cosa indegna; le immagini che la Rai vuole trasmettere sono di proprietà di Fabio Cannavaro. Si tratta di un documento rubato a Cannavaro; è una violazione della privacy. Cannavaro sei anni fa non ha fatto niente di proibito. Tuttosport ha anticipato che si trattava di Cannavaro poichè lui stesso ne è a conoscenza e ci ha autorizzato a farlo. Non credo che ci sia niente di scandaloso nelle immagini che vogliono trasmettere poichè nel 1999 era lecito assumere una sostanza come il neoton prima delle gare. Mi auguro che la vicenda non venga confusa con il caso Juventus dato che nel processo si è fatto riferimento anche al neoton. La privacy di Cannavaro è stata violentata dal filmato trasmesso".
  6.     Mi trovi su: Homepage #3998961
    HO APPENA VISTO UN ANTEPRIMA DEL FILMATO!!
    CHE SCHIFO!!
    BEH ALMENO ADESSO E IN UNA SOCIETA CHE LO CAPISCE!!
    CON IL MEDICO CHE DICE NO NO NO NON INQUADRARE!
    E LUI CHE DICHIARA "GHEST E LA PROV CHE FACCIAM SCHIFF"
    :cry:
    NN VEDO L ORA DI VEDERE LA TRASMISSIONE!
    E VORREI CHE STASERA MI SPIEGASSERO CHE COSA E IL NEOTON!
  7.     Mi trovi su: Homepage #3998963
    Originally posted by Pezzotto
    Il direttore di Tuttosport a difesa del capitano della Nazionale: "Non ha fatto niente di proibito, la Rai ha violentato la sua privacy"

    Il quotidiano Tuttosport stamattina ha eliminato qualsiasi dubbio sul nome del calciatore protagonista del video che sarà trasmesso stasera su RaiDue nella trasmissione ‘Punto e a capo’. Si tratta del napoletano e capitano della Nazionale Fabio Cannavaro, che nel 1999 assunse il Neoton, sostanza all'epoca non proibita.
    Il direttore di Tuttosport, Giancarlo Padovan, è intervenuto attraverso Radio Marte Stereo a difesa del capitano azzurro: “Il neoton è un farmaco autorizzato, è un cardiotonico. E' una cosa indegna; le immagini che la Rai vuole trasmettere sono di proprietà di Fabio Cannavaro. Si tratta di un documento rubato a Cannavaro; è una violazione della privacy. Cannavaro sei anni fa non ha fatto niente di proibito. Tuttosport ha anticipato che si trattava di Cannavaro poichè lui stesso ne è a conoscenza e ci ha autorizzato a farlo. Non credo che ci sia niente di scandaloso nelle immagini che vogliono trasmettere poichè nel 1999 era lecito assumere una sostanza come il neoton prima delle gare. Mi auguro che la vicenda non venga confusa con il caso Juventus dato che nel processo si è fatto riferimento anche al neoton. La privacy di Cannavaro è stata violentata dal filmato trasmesso".



    HUAUHAUHAHUAUHAAHUAHUAHUAUH CIOE MA PPPPADOVAN AUHAUHA ANCORA PARLA?
  8.     Mi trovi su: Homepage #3998964
    Originally posted by massituo
    nn vorrei dire cavolate....ma penso sia tutta una gran cxxxxxxxx...in quanto nn prende nessun doping ma un ricostituente o qualcosa del genere:rolleyes:


    LO spero davvero!!
    anche eprche e il capitano della nostra nazionale!
    cmq fatto sta che nel filmato il medico suppongo che e un tizio con dei baffoni neri chiede di non inquadrare le fiale!
    cmq satasera ne sapremo di piu!

  Anche il Parma come la Juve

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina