1.     Mi trovi su: Homepage #3999223
    Nelson Dida, 31 anni, senza gol in Europa da 614'.

    E' lui il gran custode dell'eurobunker rossonero. E' imbattutto in Coppa da 614 minuti: è record per il Milan. In Europa non prende gol da sette partite.


    MILANO, 28 aprile 2005 - A volte i numeri non sono così aridi, anzi possono procurare piacevoli sensazioni soltanto a snocciolarli o a guardarli. E le cifre di questo Milan d’Europa formato schiacciasassi, 9 vittorie, 1 pari e 1 sola sconfitta, vanno rapportate a quelle di uno dei suoi primattori, il brasiliano Nelson Dida, anzi Super Dida, il muro contro cui pure il Psv è andato inesorabilmente a sbattere. Farfan ha tentato di fargli paura ma il brasiliano non si è scomposto e con un’altra serata sì ha raggiunto i 614 minuti di imbattibilità in Europa, con appena tre reti subite in questa Champions e una strepitosa media voto di 6,64. E i 614 minuti sono pure il nuovo record in casa rossonera per quanto riguarda la Champions perché Sebastiano Rossi, nel ’94-95, si fermò a 558 minuti.
    In questo momento il Milan ha tutto per arrivare sino in fondo nelle due competizioni in cui è ancora in corsa: i rossoneri sono al top, sia di gambe che di testa e nel laboratorio Milan tutto funziona alla perfezione. A iniziare dalla porta, dove il suo dominus Nelson Dida garantisce sicurezza, affidabilità, è una vera saracinesca e i numeri parlano chiaro: oltre 600 minuti senza prendere reti. L’ultimo gol subito da Dida nella manifestazione che assegna la coppa dalle grandi orecchie ormai trova posto solo tra i ricordi lontani: infatti risale addirittura al 2 novembre 2004, quando a Barcellona fu infilato (all’89’ minuto) da una magia di Ronaldinho. Poi ben sette partite senza più ripetere lo scomodo gesto di raccattare il pallone in fondo alla rete : Milan-Shakthar 4-0, Celtic-Milan 0-0, Manchester United-Milan 0-1, Milan-Manchester United 1-0, Milan-Inter 2-0, Inter-Milan 0-3 e infine Milan-Psv 2-0, gara in cui, appunto, ha superato la cima dei 600 minuti.
    E Dida in questa stagione ha avuto un rendimento elevatissimo, superiore a quello di Gigi Buffon, il rivale bianconero e termine di paragone obbligato perché il trono di miglior numero uno al mondo da tempo è affare privato tra loro. "Le parate di Dida valgono almeno quanto un gol di Shevchenko o Crespo", ha detto pochi giorni fa il vicepresidente Adriano Galliani. Punto che trova d’accordo il tecnico Carlo Ancelotti. Ma Dida, quasi a schernirsi, ha sempre sostenuto che il merito della novella linea Maginot è da dividere con i suoi compagni di reparto, Cafu-Nesta-Stam-Maldini in prima fila, quartetto che nelle dieci gare in cui è stato impiegato è stato "bucato" solo due volte, da Di Natale (Udinese) e da Colombo (Livorno): "Il merito è della squadra, il mio segreto è lavorare in maniera costante — ha detto il 31enne brasiliano — conservando la voglia di imparare, di perfezionarmi, di essere all’altezza della situazione".

    Ormai Dida è un punto fermo, una colonna del Milan vincente di Ancelotti e, nonostante il suo contratto scada nel 2007 e non manchino i corteggiatori, il brasiliano ha giurato fedeltà eterna ai colori rossoneri. Perché la sua mentalità vincente va braccetto con quella dei dirigenti rossoneri. Anche lui è convinto che si possa chiudere la stagione nel modo migliore, portando a casa il prestigioso Double: l’abbinata scudetto-Champions già riuscita nel ’94 al Milan di Fabio Capello. "La Champions un ostacolo per lo scudetto? Non credo, perché finora abbiamo dimostrato di poter vincere sempre, in entrambe le competizioni", ha detto Dida dopo la vittoria in campionato sul Parma.
  2. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3999231
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    a me basta che non sia più portiere del milan, noi l'anno prossimo abbiamo frey....


    Non so se sia una bella notizia o meno.... speriamo per voi.....al limite possiamo vendervi Gino, Gino, Super-Gino.... :asd: :asd: :asd: :asd: :asd:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  3. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #3999234
    Originally posted by massituo
    ottimo frey:approved:



    Buon portiere anche se un po discontinuo come il 90% dei portieri....cmq se Toldo va in inghilterra diventa un mostro (basta vedere chi si ritrovano in porta manchester e arsenal.....:rolleyes: )
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:
  4. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3999236
    Originally posted by DYD_1974
    Buon portiere anche se un po discontinuo come il 90% dei portieri....cmq se Toldo va in inghilterra diventa un mostro (basta vedere chi si ritrovano in porta manchester e arsenal.....:rolleyes: )


    E' quello che volevo dire io....:rolleyes: :rolleyes: :rolleyes:
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.

  Si scrive Dida, si legge fortino

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina