1.     Mi trovi su: Homepage #4000683
    Petrucci: "Sconvolto dal video" (Cor. dello Sport)
    30/04/2005 11.42.00
    Il presidente del Coni: "Cannavaro resta capitano? Ci vorrebbe un supporto etico".
    Gianni Petrucci confessa di essere rimasto scosso dal video shock di Cannavaro nella stanza di albergo, offrire il braccio, già martoriato di buchi, al medico perchè iniettasse il cardiotonico alla vigilia della finale di Coppa Uefa Parma-Olylimpique Marsiglia. "Sebbene il filmato vada rapportato ai tempi in cui è stato realizzato, quello che ho visto passare davanti ai miei occhi in televisione mi ha amareggiato e scosso. Credo che lo sport deve capire sempre di più che quello che è tecnicamente possibile nel rispetto delle leggi e dei regolamenti può essere diverso da ciò che è moralmente possibile - ha continuato Petrucci - non si tratta di dare lezioni morali nè facili giudizi: rispettare le leggi scritte è una cosa, auspicare che tutto il resto sia possibile non sempre è eticamente accettabile".

    Sul fatto che Cannavaro sia il capitano della Nazionale, Petrucci non nasconde un certo imbarazzo: "Io rispetto l'autonomia della Federcalcio, non faccio nessuna censura ma dico solo in termini generali che tante volte le regole dovrebbero essere aiutate da un supporto etico. L'apertura di un'inchiesta? Anche in questo caso la giustizia sportiva è autonoma e ha tutti gli strumenti per intervenire se lo ritiene necessario".
  2.     Mi trovi su: Homepage #4000684
    Secondo me sarebbe ora che la giustizia ordinaria e quella sportiva vadano di pari passo, perchè questi conflitti sono diventati deleteri.Dal punto di vista sportivo il Tas si è già pronunciato quindi non mi sembra ci sia nessuno da punire (purtroppo), mentre dal punto di vista giudiziario spero si intervenga anche se Guariniello ha dichiarato che oramai il video è prescritto.
  3. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #4000685
    Tornando sull'argomento però sarebbe bene capire cosa intendiamo per doping. A termini di regolamento ci sono sostanze vietate, e va bene. Però se per doping intendiamo l'uso di farmaci per migliorare le prestazioni, insomma, forse le flebo prepartita di medicinali che servono a curare malattie rare e patologie sarebbero da giudicare almeno moralmente in un certo modo... Cannavaro o non Cannavaro, sia chiaro, che alla fine è sotto i riflettori solo perché è lui ripreso nel video...
  4.     Mi trovi su: Homepage #4000686
    Originally posted by ScudettoWeb
    Tornando sull'argomento però sarebbe bene capire cosa intendiamo per doping. A termini di regolamento ci sono sostanze vietate, e va bene. Però se per doping intendiamo l'uso di farmaci per migliorare le prestazioni, insomma, forse le flebo prepartita di medicinali che servono a curare malattie rare e patologie sarebbero da giudicare almeno moralmente in un certo modo... Cannavaro o non Cannavaro, sia chiaro, che alla fine è sotto i riflettori solo perché è lui ripreso nel video...


    Già. Il problema è che tutto quello che non è vietato è considerato lecito. La giustificazione "non è un farmaco dopante", "è una cosa normale" da parte di addetti ai lavori dovrebbe far riflettere molto.
  5.     Mi trovi su: Homepage #4000687
    Il quadro è chiaro uno può scegliere se valutare solo un aspetto o anche il resto:

    dal punto di vista legale quello non è doping; se uno si vuol accontentarsi di questo si accontenti pure.

    Dal punto di vista etico morale quello è doping vero e proprio, per ammissione dello stesso Cannavaro quella non era una cura per una sua eventuale malattia, era un escamotage per migliorare il suo rendimento e questo è doping.

    Se a Parma quel modus operandi era normale, allora è giusto pensare che anche gli altri agissero allo stesso modo e quindi Cannavaro ha la sola colpa di essere l'unico venuto a galla

    Proprio il processo alla JUve e la condanna di Agricola dicono le stesse cose: nessuna somministrazione di farmaci illegali ma uso e abuso di farmaci in modo improprio, è la conferma che tutti agivano allo stesso modo.

    Ripeto però che l'anormalità stà proprio in quel filmato, e cioè nel vedere dei medici che, tranquillamente, si fanno filmare mentre calpestano la loro etica professionale e, probabilmente, stanno infrangendo la legge; perchè esercitare in quel modo la professione medica, probabilmente è un reato o, come minimo, può e dovrebbe provocare la radiazione dall'albo.
    (perchè un filmato è, volente o nolente, una testimonianza dell'accaduto)

    Finisco solo dicendo: ma siamo poi tanto sicuri che in quel flacone filmato ci fosse quello che era scritto sull'etichetta?

    io .. facendo galoppare la fantasia (è chiaro ?) potrei anche pensare che quel filmato sia stato fatto per far vedere che si iniettavano un medicinale LECITO, mentre in realtà ne usavano uno illecito; così nel caso qualcuno avesse tentato di scoprire qualcosa, il filmato avrebbe fermato le indagini scatendando SI un bel polverone, ma non facendo scoprire che in realtà si stavano dopando sul serio.

    Ho anticipato che è una ipotesi fantasiosa (quindi è priva di qualsiasi fondamento) ma è la stranezza del perchè è stato girato quel filmato a generare ipotesi forse assurde.

  Sconvolto dal video

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina