1.     Mi trovi su: Homepage #4003330
    Vi posto qui una barzelletta che a me ha fatto ridere un casino...!!! :D

    Un uomo sta guidando su una tortuosa e stretta strada di montagna. Una donna guida sulla stessa strada ma in senso inverso. Nel momento in cui si incrociano, la donna apre il finestrino dell'auto e grida:
    "Maialeee !!!"
    L'uomo, immediatamente, apre il proprio finestrino e urla: "Pu**ana !!!"
    Ognuno di loro continua per la propria strada e, appena l'uomo gira il tornante successivo, va a sbattere contro un grosso maiale al centro della strada.
    A volte bisogna fidarsi anche delle donne!

    :rotfl: :rotfl:
    [SIZE=1]:vg: LCR.com > It's time to play - [Mio Blog] [MySpace] [[URL=http://img204.imageshack.us/img204/5452/di
  2.     Mi trovi su: Homepage #4003333
    senti questa:Una suora per strada...
    "oh no, ho pestato una ME..DA!!" "CA..ZO ho detto ME..DA, MIN..HIA ho detto CA..ZO, FAN..ULO, tanto nn volevo nemmeno fare la suora""!!!
    :asd: :asd: :asd: :asd: :D

    o questa:> Quattro amici si ritrovano dopo tanti anni.
    > Iniziano a parlare del più e del meno e, mentre uno va a ordinare da bere
    > gli altri cominciano a parlare dei propri figli.
    > Il primo dei tre dice: "Sono molto orgoglioso di mio figlio. Ha iniziato
    > a lavorare come fattorino, si è iscritto alle serali e si è diplomato.
    Dopo > pochi anni è diventato direttore ed oggi è il presidente della compagnia.
    > E' diventato cosi ricco da regalare a un suo amico che compiva gli anni
    > una Mercedes superlusso".
    >
    > Al che il secondo dice: "Anche io sono molto orgoglioso di mio figlio. Ha
    > cominciato a lavorare come steward a bordo di un aereo. Nel frattempo è
    > diventato pilota. Si è associato con altri e ha fondato una compagnia
    > aerea.
    > Oggi è così ricco che lui a un amico per il compleanno ha regalato un
    aereo > bimotore Cessna.
    >
    > Il terzo allora racconta: "Non posso dirvi l'orgoglio che mi da il mio.
    > Ha studiato ingegneria. Ha aperto un'impresa di costruzioni e ha fatto i
    > miliardi. Lui, per il compleanno di un amico, gli ha regalato una villa
    > da 1500 mq".
    >
    > Nel frattempo il quarto torna e chiede di cosa stessero parlando. Lo
    > informano
    > e gli chiedono di suo figlio.
    > "Mio figlio è un gigolò per gay. Si guadagna da vivere così".
    > E gli amici: "Poverino, che disgrazia!"
    > "Ma quale disgrazia, sta una favola! Pensate che quest'anno per il suo
    > compleanno
    > tre frocioni di clienti gli hanno regalato una
    > Mercedes, un aereo privato e una villa di 1500 mq!!!
    > ...E i vostri figli invece che fanno?!?"
    >
    >
    Gli amici sono come le STELLE....nn li vedi ma sai ke esistono!!!!!
  3.     Mi trovi su: Homepage #4003336
    Che meraviglia la barzelletta del gigolò gay! :D
    Beh, posto qui una barzelletta su Berlusconi: penso che postandola non genererò nessuna tensione politica, dato che le barzellette su Berlusconi ormai sono una vera e propria categoria! :D Allora...


    Siamo nel 2006, a Roma. Berlusconi ha perso le elezioni;
    Una mattina, un signore anziano si dirige a Palazzo Chigi e chiede all'usciere:
    "Mi scusi desidererei parlare con il presidente del consiglio, Silvio Berlusconi".
    Così l'usciere, un po' sorpreso, gli dice:
    "Ehm... signore, non lo sa? Berlusconi ha perso le elezioni. Se vuole parlargli deve recarsi alla sua villa ad Arcore".

    Così il vecchietto torna a casa.
    Il giorno seguente si reca di nuovo a Palazzo Chigi:
    "Potrei parlare con Silvio Berlusconi?" dice all'usciere. Questo, un po' innervosito e ancor più sorpreso, dice al signore: "Signore, Berlusconi ha perso le elezioni. Non lo troverà qui a Palazzo Chigi".

    Il vecchio signore torna a casa.
    Imperterrito, ritorna il giorno dopo a Palazzo Chigi e di nuovo chiede all'usciere:
    "Mi fa parlare con Silvio Berlusconi?"; l'usciere, così, persa la pazienza, dice: "Ma non l'ha ancora capito? Berlusconi HA PERSO LE ELEZIONI. Se vuole parlargli, lo deve obbligatoriamente cercare AD ARCORE, ALLA SUA VILLA".

    E risponde il vecchietto, mitemente: "Mi scusi sa... L'ho capito che Berlusconi ha perso le elezioni, so che se voglio parlargli devo andare ad Arcore e so che non è più in questo palazzo.......... ma mi piace così tanto sentirlo dire!"



    ALTRA BARZELLETTA:

    Intervista a fede: "Cosa ha fatto Berlusconi a Pasqua?"; "Beh, innanzi tutto è risorto..."

    :asd:
    "Il limite dell'amore è sempre quello di aver bisogno di un complice. Questo suo amico sapeva però che la raffinatezza del libertinaggio è quella di essere allo stesso tempo carnefice e vittima". (Il Duca Blangis in "Salò o le 120 giornate di Sodoma", di Pier Paolo Pasolini)
  4.     Mi trovi su: Homepage #4003338
    Sai di vivere nel 2005 quando:
    1. cerchi di inserire la password nel microonde.
    2. sono anni che non ti fai piu' un solitario con carte vere.
    3. hai una lista di 15 numeri telefonici per i tuoi 3 familiari.
    4. mandi una mail al tuo collega che sta nella scrivania a fianco della tua.
    5. il motivo per cui non sei piu' in contatto con gli amici e' che non hanno un indirizzo e-mail.
    6. quando torni a casa dal lavoro rispondi al telefono con voce formale.
    7. quando telefoni da casa, continui a digitare '0' per avere la linea esterna.
    8. sei stato seduto alla stessa scrivania per 4 anni lavorando per 3 diverse ditte.
    10. i lavoratori temporanei sono piu' dei lavoratori dipendenti.
    11. ogni giorno hai il pensiero fisso di controllare chi ti ha scritto per posta elettronica.
    12. cambiano tante abitudini, ma l'Inter continua a non vincere da anni (anzi, adesso pareggia).
    13 . il pensiero di caricare la batteria del cellulare è un problema giornaliero.
    14 . sono mesi che non fai una pizzata con gli amici.
    15 . Berlusconi è sempre il Presidente del Consiglio.

    Ma il meglio viene ora...

    16. hai letto l'intera lista annuendo e sorridendo.
    17. mentre la leggi stai pensando di girarla ai tuoi 'amici'.
    18. probabilmente hai ricevuto questa lista da un amico che non ti parla neanche piu', ma ti contatta solo per mandarti barzellette via Internet.
    19. sei troppo preso per notare che nella lista non c'e' il punto 9.
    20. hai appena scrollato la pagina per controllare che effettivamente non ci sia il punto 9 !!!
    ...
    ...

    Chissà come saremo nel 2015!!!


    oppure:
    Un fattore comprò un cavallo da monta, un esemplare stupendo!!! Lo pagò una
    fortuna ma dopo un mese il cavallo si ammalò. Così il fattore disperato
    chiamò il veterinario:
    - beh... il suo cavallo ha un virus, deve prendere queste medicine per 3
    giorni, dopo il terzo giorno vengo a controllare, se non si sarà ripreso
    dovremo abbatterlo! Il porco lì vicino ascoltò tutta la conversazione.
    Dopo il primo giorno di medicinali tutto era come prima! Il porco si
    avvicinò al cavallo e gli disse:
    - forza amico, alzati!
    Il secondo giorno la stessa cosa, il cavallo non reagisce.
    - Dai amico, alzati, altrimenti dovrai morire! - lo avvisò il porco. Il
    terzo giorno gli diedero la medicina ma... niente! Il veterinario arrivò e
    disse:
    - purtroppo non abbiamo scelta, dobbiamo abbatterlo perchè ha un virus e
    potrebbe contagiare gli altri cavalli! Il porco sentendo questo, corre verso
    il cavallo per avvisarlo:
    - daje vecchio mio, il veterinario è arrivato, forza, ora o mai più!
    Alzati subito, dai!!!

    Subito il cavallo diede un sussulto, si alzò e cominciò a correre!
    - Miracolo!!! Dobbiamo festeggiare - gridò il fattore.
    - Facciamo una festa! AMMAZZA IL PORCO!
    .
    .
    .

    Morale della storia: "Fatti sempre i c..i tuoi
    Gli amici sono come le STELLE....nn li vedi ma sai ke esistono!!!!!
  5.     Mi trovi su: Homepage #9478888
    ginger-vg1senti questa:Una suora per strada...
    "oh no, ho pestato una ME..DA!!" "CA..ZO ho detto ME..DA, MIN..HIA ho detto CA..ZO, FAN..ULO, tanto nn volevo nemmeno fare la suora""!!!
    :asd: :asd: :asd: :asd: :D

    o questa:> Quattro amici si ritrovano dopo tanti anni.
    > Iniziano a parlare del più e del meno e, mentre uno va a ordinare da bere
    > gli altri cominciano a parlare dei propri figli.
    > Il primo dei tre dice: "Sono molto orgoglioso di mio figlio. Ha iniziato
    > a lavorare come fattorino, si è iscritto alle serali e si è diplomato.
    Dopo > pochi anni è diventato direttore ed oggi è il presidente della compagnia.
    > E' diventato cosi ricco da regalare a un suo amico che compiva gli anni
    > una Mercedes superlusso".
    >
    > Al che il secondo dice: "Anche io sono molto orgoglioso di mio figlio. Ha
    > cominciato a lavorare come steward a bordo di un aereo. Nel frattempo è
    > diventato pilota. Si è associato con altri e ha fondato una compagnia
    > aerea.
    > Oggi è così ricco che lui a un amico per il compleanno ha regalato un
    aereo > bimotore Cessna.
    >
    > Il terzo allora racconta: "Non posso dirvi l'orgoglio che mi da il mio.
    > Ha studiato ingegneria. Ha aperto un'impresa di costruzioni e ha fatto i
    > miliardi. Lui, per il compleanno di un amico, gli ha regalato una villa
    > da 1500 mq".
    >
    > Nel frattempo il quarto torna e chiede di cosa stessero parlando. Lo
    > informano
    > e gli chiedono di suo figlio.
    > "Mio figlio è un gigolò per gay. Si guadagna da vivere così".
    > E gli amici: "Poverino, che disgrazia!"
    > "Ma quale disgrazia, sta una favola! Pensate che quest'anno per il suo
    > compleanno
    > tre frocioni di clienti gli hanno regalato una
    > Mercedes, un aereo privato e una villa di 1500 mq!!!
    > ...E i vostri figli invece che fanno?!?"
    >
    >
  6.     Mi trovi su: Homepage #9478889
    ginger-vg1senti questa:Una suora per strada...
    "oh no, ho pestato una ME..DA!!" "CA..ZO ho detto ME..DA, MIN..HIA ho detto CA..ZO, FAN..ULO, tanto nn volevo nemmeno fare la suora""!!!
    :asd: :asd: :asd: :asd: :D

    o questa:> Quattro amici si ritrovano dopo tanti anni.
    > Iniziano a parlare del più e del meno e, mentre uno va a ordinare da bere
    > gli altri cominciano a parlare dei propri figli.
    > Il primo dei tre dice: "Sono molto orgoglioso di mio figlio. Ha iniziato
    > a lavorare come fattorino, si è iscritto alle serali e si è diplomato.
    Dopo > pochi anni è diventato direttore ed oggi è il presidente della compagnia.
    > E' diventato cosi ricco da regalare a un suo amico che compiva gli anni
    > una Mercedes superlusso".
    >
    > Al che il secondo dice: "Anche io sono molto orgoglioso di mio figlio. Ha
    > cominciato a lavorare come steward a bordo di un aereo. Nel frattempo è
    > diventato pilota. Si è associato con altri e ha fondato una compagnia
    > aerea.
    > Oggi è così ricco che lui a un amico per il compleanno ha regalato un
    aereo > bimotore Cessna.
    >
    > Il terzo allora racconta: "Non posso dirvi l'orgoglio che mi da il mio.
    > Ha studiato ingegneria. Ha aperto un'impresa di costruzioni e ha fatto i
    > miliardi. Lui, per il compleanno di un amico, gli ha regalato una villa
    > da 1500 mq".
    >
    > Nel frattempo il quarto torna e chiede di cosa stessero parlando. Lo
    > informano
    > e gli chiedono di suo figlio.
    > "Mio figlio è un gigolò per gay. Si guadagna da vivere così".
    > E gli amici: "Poverino, che disgrazia!"
    > "Ma quale disgrazia, sta una favola! Pensate che quest'anno per il suo
    > compleanno
    > tre frocioni di clienti gli hanno regalato una
    > Mercedes, un aereo privato e una villa di 1500 mq!!!
    > ...E i vostri figli invece che fanno?!?"
    >
    >

  Mi ha fatto scompisciare dal ridere...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina