1.     Mi trovi su: Homepage #4004294
    Per gli impegni estivi in nazionale

    Ancora tensione in casa Inter. A far parlare sono di nuovo i rapporti tra Adriano e Mancini. Oggetto del contendere gli impegni in nazionale del brasiliano, che potrebbe saltare la doppia finale di Coppa Italia contro il Cagliari e non riposare a sufficienza durante l'estate. "Conto che Adriano chieda al suo ct di lasciarlo a casa" aveva suggerito il tecnico, ma l'attaccante pare non aver gradito il "consiglio".

    Dopo l'esclusione dall'euroderby del 27 febbraio, che aveva messo a dura prova l'umore del bomber sudamericano, ecco quindi un'altra tegola sui suoi rapporti con Mancini. Il tecnico, come la società nerazzurra, è convinto che Adriano abbia bisogno di staccare la spina. "I ripetuti malanni di questi mesi sono frutto degli eccessi di impegni del giocatore per tutto il 2004" aveva rimarcato Facchetti nei giorni scorsi. Senonchè l'estate dell'attaccante si prennuncia tutt'altro che votata al riposo. Oltre agli impegni premondiali contro Paraguay e Argentina (4 e 8 giugno), la Selecao parteciperà alla Confederation Cup, in programma dal 15 al 29 giugno in Germania ed è proprio quest'ultimo impegno che tiene in allarme i dirigenti di via Durini. "Parlerò coi dirigenti della Federcalcio del Brasile - aveva spiegato il presidente nerazzurro - Dovremo trovare una soluzione che accontenti noi, loro e il giocatore. Lui è patrimonio dell'Inter e del calcio brasiliano".

    E sullo stesso argomento Mancini era intervenuto nel dopo Inter-Siena. "Il giocatore ha evidente bisogno di riposo. Noi chiederemo di lasciarlo a casa per la Confederation Cup, ma conto che sia anche lui a chiedere la stessa cosa al suo ct". Un messaggio non troppo velato che il brasiliano ha mostrato di non gradire, ritenendo che certi compiti non tocchino a lui. Nulla di particolarmente grave, se si trattasse della prima incomprensione tra i due. Ma, considerati i rapporti non idilliaci in seguito alla panchina nel derby di Champions League, questa è un'altra goccia che rischia di far traboccare un vaso a rischio tracimazione. Con le sirene Real sempre in prima linea.

  Mancini-Adriano, ancora scintille

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina