1.     Mi trovi su: Homepage #4007627
    La Spagna batte gli azzurri 7-2 e si qualifica fase finale

    RIO DE JANEIRO,8 MAG- Spagna batte Italia 7-2: con questo risultato gli azzurri dicono addio ai Mondiali di beach soccer e la Spagna accede alla fase finale. Grande protagonista del match e' stato lo spagnolo Amarelle, autore di 4 reti, una delle quali realizzata con una punizione da meta'campo. La Fifa ha scelto di promuovere ai Mondiali solo le prime 3 del ranking europeo, lasciando all'Italia (4/a) il compito di disputare il torneo di qualificazione. Ma gli azzurri di "Condor" Agostini non ce l'hanno fatta.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4007629
    Originally posted by Popov
    sai per caso chi gioca nell'italia? :approved: :approved:

    THE TEAM
    Name N° Position Match Score
    Italo Centola 22 GoalKeeper 7 0
    Cristiano Scalabrelli 1 GoalKeeper 0 0
    Marco Casarsa 5 Defender 20 6
    Maurizio Galli 3 Defender 25 7
    Andrea Forte 2 Midfielder 25 11
    Andrea Ciceri 4 Midfielder 0 0
    Gianni Fruzzetti 10 Midfielder 25 19
    Fabio Gentile 12 Midfielder 0 0
    Silvio Sacchetti 6 Midfielder 8 5
    Massimo Agostini 9 Forward 17 37
    Pasquale Carotenuto 7 Forward 0 0
    Roberto Pasquali 8 Forward 13 1

    Tranne il 'condor' Agostini io non conosco nessuno :)
  3.     Mi trovi su: Homepage #4007630
    Dopo i piazzamenti ai Mondiali, all'Eurocup e al Mundialito, l'Italia sfiora il podio anche alle Superfinal della Lega Europea a Montecarlo.

    Cinque mesi e già tanti piazzamenti importanti: il bilancio della Nazionale azzurra di Beach Soccer, che ha mosso i suoi primi passi solo dal febbraio scorso, fa ben sperare per il cammino in questa Lega Europea EBSL. Nata parallelamente all'istituzione della Serie A di Beach Soccer, la Nazionale italiana ha vissuto 7 mesi intensi, nei quali ha insidiato le leader europee, Spagna e Portogallo, quest'ultimo battuto in due occasioni e sempre in terra lusitana.
    L'inizio è stato sorprendente: esordio ai Mondiali di Rio, ed i ragazzi guidati dall'allora Commissario Tecnico Pedro Pablo Pasculli hanno battuto nell'ordine Perù e Francia nel turno eliminatorio, Uruguay nei quarti di finale. Qualche indecisione di troppo ci ha condannato al ko in semifinale con la Spagna(3-1) e nella finale di consolazione con il Portogallo siamo apparsi stanchi (1-5). Alla fine, il 4° posto mondiale è stata un'iniezione di fiducia per il movimento, il risultato atteso per consacrarci subito tra le grandi del mondo e lanciare il nuovo campionato italiano.
    A fine giugno, in contemporanea con la prima tappa della Serie A, si è svolta l'Euro Cup Uefa 2004: all'Expò di Lisbona l'Italia ha conquistato un altro podio prestigioso. Dopo aver superato la Svizzera ai quarti di finale (6-5 dts), è arrivata la sconfitta in semifinale con la Spagna (11-3), ma poi c'è stata la reazione nella finale per il 3° posto con la Francia di Eric Cantona, superata 10-9 ai calci di rigore. Italia sul podio dietro Portogallo e Spagna, premiata di fronte a tutti i dirigenti dell'Esecutivo Uefa. Neanche il tempo di festeggiare, ed ecco l'avvio della Lega Europea EBSL: la prima tappa a Marsiglianella quale abbiamo superato Francia e Norvegia, perdendo male contro il Portogallo (3-3 al 3° tempo, poi parziale di 0-4 a nostro sfavore); la seconda tappa a Scoglitti, nella quale l'Italia ha sfiorato la vittoria arrendendosi solo al terzo match contro la Spagna (4-2), dopo aver superato Inghilterra e Norvegia. Poi il terzo round a Portimao, in Portogallo, che ci ha regalato la grande vittoria sul Portogallo di Hernani e Madjer, primo storico successo in casa dei neo vincitori dell'Eurocup. Grazie alle reti di Sacchetti (2 gol), Agostini, Forte, Fruzzetti e Galli gli azzurri sono entrati nella storia confermando di essere ormai alla pari dei mostri sacri del beach soccer mondiale. A metà agosto, infine, è arrivato l'invito al Mundialito, appuntamento importante in Portogallo (Figueira da Foz), dove l'Italia è sbarcata proprio grazie ai recenti successi internazionali. Misurandosi con le migliori formazioni (il torneo è stato vinto dal Brasile campione del Mondo), gli italiani hanno conquistato un meritato 3° posto battendo di nuovo i padroni di casa grazie al golden gol del condor Agostini nella finale di consolazione (6-5). E pensare che in semifinale la Spagna ci ha battuto di nuovo (quarta volta in quattro sfide, di cui tre in semifinale ai Mondiali, all'Eurocup e al Mundialito appunto) solo allo scadere con un gol dell'ex blaugrana Julio Salinas (2-3). La stagione dell'Italia si conclude a settembre: sulla sabbia di Montecarlo, gli azzurri partono bene nei quarti delle Superfinal, superando agevolmente l'Austria (14-5) ma poi cedono alla Francia (2-7), che fino a quel momento avevamo sempre battuto nelle gare precedenti (tre volte su tre). Nella finalina valida per il terzo posto, poi, non basta la splendida tripletta di Agostini per conquistare il podio, che va invece alla sorpresa Ucraina
  4.     Mi trovi su: Homepage #4007631
    Originally posted by Pezzotto
    THE TEAM
    Name N° Position Match Score
    Italo Centola 22 GoalKeeper 7 0
    Cristiano Scalabrelli 1 GoalKeeper 0 0
    Marco Casarsa 5 Defender 20 6
    Maurizio Galli 3 Defender 25 7
    Andrea Forte 2 Midfielder 25 11
    Andrea Ciceri 4 Midfielder 0 0
    Gianni Fruzzetti 10 Midfielder 25 19
    Fabio Gentile 12 Midfielder 0 0
    Silvio Sacchetti 6 Midfielder 8 5
    Massimo Agostini 9 Forward 17 37
    Pasquale Carotenuto 7 Forward 0 0
    Roberto Pasquali 8 Forward 13 1

    Tranne il 'condor' Agostini io non conosco nessuno :)


    ANCHE IO NN CONOSCO NESSUNO TRANNE AGOSTINI :shy: :shy: :shy:
    [url=http://userbarmaker.com/][/url]
    [url=http://userbarmaker.com/][img]http://img100.imageshack.us/img100/

  Beach soccer: Mondiali,Italia fuori

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina