1.     Mi trovi su: Homepage #4009660
    Istanbul, chi vicino a Sheva?

    In casa Milan è iniziata la marcia di avvicinamento verso Istanbul. L'enigma principale è chi affiancherà in attacco Andriy Shevchenko: visto il cattivo momento di Tomasson e Crespo potrebbe paradossalmente essere Pippo Inzaghi a chiudere una stagione per lui sfortunata con una presenza da titolare nella gara più importante. In campionato, intanto, Ancelotti pensa ad un massiccio turnover per le prossime due gare.

    La risposta alla sterilità offensiva del Milan nelle ultime partite potrebbe essere proprio lui, Pippo Inzaghi, solo recentemente uscito dal lungo calvario seguito ai vari interventi alla caviglia. In un certo senso Ancelotti potrebbe essere "costretto" ad affidarsi a lui come "spalla" di Shevchenko nella finale di Istanbul, visto che Jon Dahl Tomasson ed Hernan Crespo in questo momento offrono ben poche garanzie. In particolare l'argentino può essere considerato un vero e proprio "desaparecido": Crespo non scende in campo dalla gara di andata contro il Psv Eindhoven, e la sua ultima rete risale alla gara con la Roma del 20 marzo. A questo punto, se non altro per una questione di freschezza atletica e di mancanza di alternative, il favorito per scendere in campo è proprio Inzaghi.
    Ma per il Milan l'operazione Istanbul partirà già da questa domenica contro il Lecce. Carlo Ancelotti ha fatto chiaramente capire lunedì che, nonostante i rossoneri non mollino l'obiettivo scudetto, le prossime gare di campionato serviranno come "riscaldamento" per la finale di Champions. Ecco allora che sarà dato largo spazio al turnover: in attacco a riposare sarà proprio Andriy Shevchenko, punta di diamante del reparto offensivo, e potrebbero essere lasciati in panchina anche Stam, Seedorf e Cafu, con Ambrosini, Kaladze e Costacurta pronti a subentrare.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4009667
    Originally posted by Pezzotto
    Istanbul, chi vicino a Sheva?

    In casa Milan è iniziata la marcia di avvicinamento verso Istanbul. L'enigma principale è chi affiancherà in attacco Andriy Shevchenko: visto il cattivo momento di Tomasson e Crespo potrebbe paradossalmente essere Pippo Inzaghi a chiudere una stagione per lui sfortunata con una presenza da titolare nella gara più importante.

    ahahahahahahahahahah
  3.     Mi trovi su: Homepage #4009668
    Originally posted by Pezzotto
    Istanbul, chi vicino a Sheva?

    In casa Milan è iniziata la marcia di avvicinamento verso Istanbul. L'enigma principale è chi affiancherà in attacco Andriy Shevchenko: visto il cattivo momento di Tomasson e Crespo potrebbe paradossalmente essere Pippo Inzaghi a chiudere una stagione per lui sfortunata con una presenza da titolare nella gara più importante. In campionato, intanto, Ancelotti pensa ad un massiccio turnover per le prossime due gare.

    La risposta alla sterilità offensiva del Milan nelle ultime partite potrebbe essere proprio lui, Pippo Inzaghi, solo recentemente uscito dal lungo calvario seguito ai vari interventi alla caviglia. In un certo senso Ancelotti potrebbe essere "costretto" ad affidarsi a lui come "spalla" di Shevchenko nella finale di Istanbul, visto che Jon Dahl Tomasson ed Hernan Crespo in questo momento offrono ben poche garanzie. In particolare l'argentino può essere considerato un vero e proprio "desaparecido": Crespo non scende in campo dalla gara di andata contro il Psv Eindhoven, e la sua ultima rete risale alla gara con la Roma del 20 marzo. A questo punto, se non altro per una questione di freschezza atletica e di mancanza di alternative, il favorito per scendere in campo è proprio Inzaghi.
    Ma per il Milan l'operazione Istanbul partirà già da questa domenica contro il Lecce. Carlo Ancelotti ha fatto chiaramente capire lunedì che, nonostante i rossoneri non mollino l'obiettivo scudetto, le prossime gare di campionato serviranno come "riscaldamento" per la finale di Champions. Ecco allora che sarà dato largo spazio al turnover: in attacco a riposare sarà proprio Andriy Shevchenko, punta di diamante del reparto offensivo, e potrebbero essere lasciati in panchina anche Stam, Seedorf e Cafu, con Ambrosini, Kaladze e Costacurta pronti a subentrare.


    Pe' carità di Dioooo:eek:
  4.     Mi trovi su: Homepage #4009669
    seee mò lo trasformiamo anche in brava persona .. è il giocatore più scorretto della storia e non si smentirà mai ...

    ciò non vuol dire che non segnerà .. perchè ha sempre un gran senso della posizione .. però è un essere odioso, che gioca nella squadra adatta a Lui

  Istanbul: Milan costretto a puntare su Inzaghi

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina