1.     Mi trovi su: Homepage #4010863
    Glazer compra il 57%: tifosi in rivolta

    Il Manchester United passa in mani statunitensi. Il tycoon Malcom Glazer, proprietario della squadra di football dei Tampa Bay Buccaneers, ha infatti rilevato il 28,7% del pacchetto azionario controllato dalla coppia di imprenditori irlandesi JP MacManus e John Magnier, arrivando a possedere il 57% del club. Immediata la reazioni degli azionisti-tifosi, che hanno organizzato una manifestazione di protesta.

    La Premier League sta dunque diventando terra di conquista per ricchi stranieri. Dopo il Chelsea russo di Roman Abramovich, ci sarà il Manchester statunitense di Malcom Glazer. Ma nonostante le ingenti disponibilità economiche del tycoon (che ha portato i Buccaneers a vincere il Superbowl nel 2003), questo arrivo non sembra piacere ai piccoli azionisti-tifosi dei Red Devils, che, al grido di "non passa lo straniero", ha organizzato subito una manifestazione di protesta. "Ventimila tifosi lasceranno il club", ha commentato Nick Towle dell'associazione "Shareholders United" che riunisce i piccoli azionisti. Secondo quanto reso noto dalla società che ha portato avanti le trattative in suo nome (Red Football) la cifra pagata per ogni singola azione agli irlandesi che detenevano la maggioranza del club (Magnier e McManus) è considerevole: tre sterline.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4010864
    Manifestano centinaia di tifosi, 'club non e' in vendita'

    LONDRA, 13 MAG - Centinaia di tifosi del Manchester hanno invaso le vie intorno all'Old Trafford per protesta contro l'azionista americano Malcom Glazer. I supporter hanno scandito slogan ostili al magnate, ormai azionista di maggioranza del club inglese e lanciato all'acquisto della squadra, sventolando bandiere con il ritratto di Glazer e la scritta 'Not For Sale' ('Non in vendita').

  Miliardario USA compra i Red Devils

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina