1. In questo momento stai...  
        Mi trovi su: Homepage #4011968
    Europei Under 17: Eurogoal di Di Gennaro, l’Italia va ai Mondiali
    14/05/2005 18.14.00
    Una perla del gioiellino del Milan all’ultimo minuto dei supplementari regala il terzo posto agli azzurri.
    SANTA CROCE SULL’ARNO – Nel piccolo stadio Masini Italia e Croazia si affrontano nella finale di consolazione per il terzo e quarto posto, con in palio un posto ai Mondiali Under 17 a settembre in Perù. Il campo è reso viscido da un breve scroscio di pioggia mezz’ora prima della gara. Presenti sugli spalti anche una cinquantina di rumorosi tifosi croati. E’ l’Italia a prevalere in una partita ricca di colpi di scena, saranno i ragazzi di Rocca insieme a Turchia e Olanda a volare in Sud America.

    E’ la Croazia a dettare i ritmi nelle fasi iniziali con l’Italia in versione attendista: al 5’ è proprio la formazione di Gudelj a creare la prima occasione con una bella combinazione Kalinic-G. Rados conclusa da quest’ultimo con un tiro centrale ben parato dall’esordiente Santarelli. L’Italia risponde al 13’ con una bella incursione di Mancosu sulla sinistra ma sul suo cross nè Foti nè Dalla Costa riescono a colpire di testa. Al 18’ una nuova iniziativa dell’esterno sinistro mette Cia in condizioni di servire una limpida palla gol a Foti, che sparacchia a lato da ottima posizione.

    Al 26’si fa male Angelucci e Rocca opta per una sostituzione coraggiosa immettendo il talento Russotto dietro le punte in un 3-4-1-2 di marca prettamente offensiva. L’Italia cambia atteggiamento e si fa vedere con più continuità in avanti: al 35’ Dalla Costa parte dalla metà campo con una bella progressione ma il suo tiro dal limite è velleitario.

    Al rientro in campo le squadre partono subito forte, cercando il gol con incursioni personali e tiri dalla distanza. Al 49’ De Silvestri incarna lo spirito della squadra affondando sulla destra e pennellando sul secondo palo un cross perfetto per Foti che di testa impegna Kelava. Al 51’ la Croazia risponde con un gran tiro di Grgur Rados che Santarelli respinge sui piedi di Kalinic che gli spara addosso il comodo pallone del vantaggio.

    Al 59’ l’Italia passa in vantaggio: Russotto si procaccia un corner che Mancosu pennella al centro sulla testa del capitano De Silvestri che schiaccia in rete ed esulta, sommerso dai compagni. Ma la gioia è brevissima perché un minuto dopo Ljubicic affonda sulla sinistra e serve a Kalinic la palla del comdo pari, in allungo sottomisura.

    Dopo questo botta e risposta la gara si riassesta sui soliti equilibri, che il neo-entrato Di Gennaro cerca di spostare nuovamente a favore degli Azzurri. Una sua veronica prelude a un bel sinistro da fuori, poi Russotto e Dalla Costa confezionano l’azione più bella del match, ma Kelava è sempre attento sulla botta al volo. Eppure da un liscio di Cremonesi nasce l’azione più pericolosa dei croati con Kalinic che scarta Santarelli che lo atterra: rigore. Lo stesso Kalinic s’incarica della battuta ma non inquadra lo specchio, calciando fuori al 74’. Al 77’ l’Italia risponde con il solito De Silvestri che affonda sulla destra e crossa al centro per Russotto che incorna sul palo a portiere battuto. All’82’ Mancosu prova il tiro dalla distanza, deviato da un difensore tra le braccia del bravo Kelava.

    Finisce così un secondo tempo decisamente emozionante, e ben giocato dalle due squadre. Si va ai supplementari da 10 minuti l’uno in cui però le due squadre non producono occasioni di rilievo fino all’ultimo minuto quando l’arbitro annulla un gol di testa a Vidovic per dubbio fuorigioco, e sul capovolgimento di fronte Di Gennaro, partito dalla trequarti palla al piede, si beve tutta la difesa prima di presentarsi a tu per tu con Kelava, trafiggendolo con un tocco di destro. E’ festa grande a Santa Croce, l’Italia ha conquistato il lasciapassare per i Mondiali proprio all’ultimo secondo.

    Daniele Chiti - Michele Gazzetti

    Tabellino:

    Italia-Croazia 2-1 dts

    Marcatori: 59’ De Silvestri, 60’ Kalinic, 100’ Di Gennaro

    Italia (4-4-2): Santarelli 6 – Brivio 6, Cremonesi 5.5, Angelucci 6 (26’ Russotto 6.5), De Silvestri 7 – Mancosu 7, Greco 6.5, Palermo 6, Cia 5.5 – Foti 5,5 (65’ Di Gennaro 7.5) , Dalla Cos 6 (84’ Maritato sv). All. Rocca 6

    Croazia (3-5-2): Kelava 6.5 – Rasic 5, Kristic, Vukonic – Ljubicic, Glasovic, Mehmedagic (99’ , Spehar, M. Rados (97’ Badelj sv)– Kalinic, G. Rados 6 (90’ Vidovic sv). All. Gudelj 6.5

    Ammoniti: Greco, Russotto, Cia, Kalinic, Glasovic

    Arbitro: Kralovec 6


    FONTE: GOAL.COM
    quando ho pensato di iniziare a capire le donne ho capito che non avevo capito un caxxo
    :azz:

  Italia Under 17 Terza Agli Europei

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina