1. Stramazzarri torna  
        Mi trovi su: Homepage #4016316
    Pezzotto questa te la sei persa:asd:

    ARRIVA LA 'PLAYSTATION' MICROSOFT CHE CI CAMBIERA' LA VITA

    ROMA - Si chiama Xbox 360 e' alta 30 centimetri e profonda sette, con la parte frontale appena convessa e i lati leggermente incurvati: e' la nuova playstation che la Microsoft di Bill Gates sta per lanciare sul mercato mondiale. Secondo gli esperti rischia di cambiarci la vita. Uno scherzetto che l' uomo piu' ricco di' America ha gia' dimostrato di saper fare molto bene con i software per computer.

    Secondo il settimanale 'Time', che all' Xbox 360 dedica un ampio servizio, Gates e la sua squadra hanno lavorato per tre anni e mezzo in un segreto quasi ossessivo a questo diabolico marchingegno che non e' destinato ad un pubblico di nicchia, ma a tutti noi. E che non serve, come si potrebbe pensare, a divertirsi con i videogiochi, ma e' stato costruito con lo scopo preciso di cambiare il nostro modo di consumare musica, film, fotografie e televisione. E potrebbe perfino cambiare la nostra vita sociale.

    Se tutto va bene, Xbox 360 sara' sul mercato a fine novembre. Sony e Nintendo dovrebbero invece far uscire le loro nuove console nel 2006 (quella della Sony sara' presentata a dicembre in Giappone). Tanto per inquadrare le forze in campo, possiamo dire che sul mercato Nordamericano il precedente modello della Xbox ha venduto 20.000 pezzi ottenendo un secondo posto ad una certa distanza dalla Playstation 2 della Sony che nel 2004 si e' conquistata il 56% del mercato contro il 25% della Xbox e il 19% del Game Cube della Nintendo.

    Al progetto Xbox hanno lavorato cinque vicepresidenti della Microsoft in un anonimo ufficio di Redmond (Washington) guidati da un trentaseienne col cranio rasato che si chiama J Allard: e' la persona che nel 1993 scrisse un memorandum di 11 pagine a Bill Gates in cui spiegava che che i computer dovevano essere in grado di collegarsi con una cosa conosciuta come Internet.

    Uno dei primi problemi che Allard ha dovuto risolvere e' stato la forma dell' Xbox; per farlo ha messo sotto contratto uno scultore della Rhode Island School of Disign e gli ha dato mano libera. Lui ha a sua volta commissionato a una dozzina di aziende di disign molto costose altrettanti progetti dell' Xbox, e ne ha scelti due, uno realizzato a Osaka e uno a San Francisco. Il risultato finale? un modesto piedistallo di 30 centimetri per sette piu' liscio e sottile del precedente Xbox, con pochissimi fili, di un bianco crema con qualche cromatura molto discreta. Insomma, se il vecchio Xbox sembrava piovuto da un' asteroide, il nuovo ha l' aria di qualcosa creato sul pianeta terra di un vicino futuro.

    Naturalmente Xbox non e' solo carino da vedersi, ma ha anche una serie di funzioni e tra queste c' e' quella di riprodurre i videogame cosi' bene come nessuno ha mai fatto prima perche' e' la prima console in cui tutti i videogame son in alta definizione, schermo panoramico e suono Dolby 5.1 surround. E' come mettersi un paio di occhiali: tutto sembra piu' chiaro, vivido e brillante. Basta fare un esperimento col piu' celebre dei videogame sul golf (Tiger Woods PGA Tour 2005): nella vecchia versione l' erba sembra un uniforme tappeto verde mentre nella nuova ogni filo d' erba e' animato individualmente e si muove con un suo ritmo.

    Ma i videogame non sono che una delle tante funzioni di Xbox. In un documento riservato di 147 pagine chiamato 'The book of Xenon' (dove Xenon e' il nome in codice di Xbox 360) c' e' una sigla fondamentale: D.E.L, che sta per digital enterteinment lifestyle attraverso la quale si fa passare la nozione che tutti i media - film, musica, giochi, macchine fotografiche, telefoni e tv - stanno diventando media digitali e che dunque sta cambiando il modo in cui si rapportano tra di loro e con noi. Per questo Xbox 360, oltre ai videogiochi, fa girare Cd e Dvd, si puo' collegare all' iPod, alla macchina fotografica digitale, alla Tv e al Pc; se e' di nuova generazione anche senza fili. Presto sara' anche in grado di mandare e-mail e messaggi istantanei.

    Immaginiamo ora che Microsoft, una compagnia conosciuta soprattutto per aver ricavato grandi profitti con il software, sia riuscita a mettere una scatola (l' Xbox 360 appunto) nel vostro soggiorno. A questo punto, la domanda cruciale che 'Time' si pone nel suo lungo articolo e': 'Microsft riuscira' a fare nel vostro soggiorno con Xbox 360 cio' che ha gia' fatto nel vostro ufficio con Windows? Sara' cioe' in grado di creare una tecnologia cosi' ben posizionata nella vostra casa, ben messa sul mercato e cosi' utile da diventare una tecnologia standard e creare intorno a se' un quasi-monopolio follemente redditizio?.

    © Copyright ANSA Tutti i diritti riservati 19/05/2005 16:48
  2.     Mi trovi su: Homepage #4016320
    Io a casa ho play 2 e xbox , sinceramente l'xbox è strameglio della playstation 2.
    Credo che ci farò un pensierino nel comprare XBox 360 anche se nel frattempo comprerò la Play 3 almeno credo :asd:
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper

  Arriva La 'playstation' Microsoft Che Ci Cambiera' La Vita

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina