1.     Mi trovi su: Homepage #4020708
    "I debiti dei club spalmati su 5 anni"

    E' stato trovato un accordo tra commissione europea e governo italiano sul decreto "salvacalcio". Ad annunciarlo è stato il ministro per le Politiche comunitarie, Giorgio La Malfa. "I debiti - ha fatto sapere dopo un incontro con il commissario Ue McCreevy - saranno spalmati su cinque anni. Abbiamo trovato un'intesa che corrisponde sia alle esigenze a livello italiano, sia a quelle comunitarie".

    Era uno dei nervi scoperti del calcio italiano: una bocciatura del decreto in toto sarebbe stata per molte società un passo verso il baratro. E invece ora in molti potranno tirare un sospiro di sollievo. Rispetto a prima, gli anni "utili" per spalmare il proprio indebitamento scendono da dieci a cinque: un taglio del 50% ma che lascia comunque un certo agio alle società.

    "Per il momento - ha spiegato il ministro La Malfa - c'è un testo che sarà oggetto di una lettera del Governo italiano, soddisfacente sia per il Governo italiano che per la Commissione europea, con cui si chiude questa problematica. L'applicazione delle normative che sono previste avverrà compatibilmente con la possibilità che queste società siano in regola con i loro bilanci". Soddisfatto anche il commissario Ue al Mercato Interno, Charlie McCreevy. "Aspettiamo una lettera ufficiale - ha detto ai giornalisti - abbiamo però discusso le linee generali e i contenuti sono ok".

  Trovato accordo sul "salvacalcio"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina