1.     Mi trovi su: Homepage #4028289
    Zauli: a Palermo non piu' feeling
    "Ma non cerco rivincite" dice il neo acquisto della Samp

    GENOVA,6 GIU-"A Palermo non c'era piu' il feeling giusto per continuare, ma non cerco rivincite. Ho accettato la Samp con entusiasmo": cosi' Lamberto Zauli. "Con Novellino non ci saranno problemi - aggiunge il fantasista - So cosa lui pretende da me. Posso giocare sia come esterno sia come mezza punta. L'importante e' essere approdato in un gruppo ambizioso". Intanto il dg Marotta annuncia di aver rinnovato con il Milan la comproprieta' di Kutuzov, mentre per la prima punta bisognera' attendere.
  2.     Mi trovi su: Homepage #4028290
    Il difensore avrebbe avuti contatti anche con il Chelsea

    LONDRA, 7 GIU - La Juventus insegue il terzino della nazionale inglese Ashley Cole, il cui cartellino e' valutato dall'Arsenal oltre 21 milioni di euro. Secondo il tabloid 'Sun' i bianconeri hanno avviato la trattativa per il difensore, legato ai Gunners per altri due anni. Nei giorni scorsi Cole, 25 anni, e' stato al centro di un'inchiesta della Federcalcio inglese per alcuni incontri con i vertici del Chelsea, vicenda che ha incrinato i rapporti con l'Arsenal.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4028291
    "Il futuro? Voglio andare dove sarò un giocatore importante"

    Milano, 7 giugno - Cristian Brocchi dà l`addio al Milan: "E` arrivato il momento giusto di salutarci con una stretta di mano - ha detto a Rin - Quando un giocartore gioca, sta bene e la partita dopo si ritrova fuori diventa difficile. Uno riesce a sopportare, ma poi il desiderio di giocare diventa una cosa continua".

    Il futuro: "Dove andrò? Voglio andare in un posto dove sarei un giocatore importante, non ha importanza dove".
  4.     Mi trovi su: Homepage #4028292
    "Questi 4 anni qui sono valsi tantissimo per me"

    Roma, 7 giugno - Fabio Liverani, centrocampista biancoceleste, è dubbioso sul suo futuro: "Questi 4 anni sono valsi molto per me, mi aspetta una decisione difficile - spiega - Se c`è la possibilità di proseguire su questa falsariga, ben venga una mia permanenza" afferma, per poi rispondere così alle critiche per l`ultima, scialba parte di campionato della Lazio: "Quando capisci che l`allenatore non ha potere, che girano voci per un suo sostituto, allora nei giocatori si crea una sorta di squilibrio".
  5. aaa  
        Mi trovi su: Homepage #4028293
    Udinese: Spalletti si e' dimesso
    Formalizzate con una lettera, club si riserva di accettarle
    (ANSA) - UDINE, 7 GIU - L' allenatore dell'Udinese, Luciano Spalletti ha formalizzato oggi, con una lettera scritta, le proprie dimissioni dall'incarico. La decisione e' stata assunta al termine di un incontro con il direttore generale della societa', Pietro Leonardi, durato poco piu' di un'ora. La societa' - si e' appreso - si e' riservata di accettare o meno le dimissioni del tecnico.
    IO il 25 Agosto 1970 C'ERO :cool:
  6.     Mi trovi su: Homepage #4028294
    Originally posted by Pezzotto
    Il difensore avrebbe avuti contatti anche con il Chelsea

    LONDRA, 7 GIU - La Juventus insegue il terzino della nazionale inglese Ashley Cole, il cui cartellino e' valutato dall'Arsenal oltre 21 milioni di euro. Secondo il tabloid 'Sun' i bianconeri hanno avviato la trattativa per il difensore, legato ai Gunners per altri due anni. Nei giorni scorsi Cole, 25 anni, e' stato al centro di un'inchiesta della Federcalcio inglese per alcuni incontri con i vertici del Chelsea, vicenda che ha incrinato i rapporti con l'Arsenal.


    Grande giocatore:approved: :approved:
  7.     Mi trovi su: Homepage #4028295
    Messina: piace Palladino della Juve

    C`è da superare la concorrenza del Livorno

    Milano, 7 giugno - La società peloritana sta continuando a vagliare il mercato per costruire la rosa per il prossimo campionato. Per la difesa piace molto Igor Tudor, rientrato alla Juve dopo il prestito al Siena, anche se molto dipende dalla conferma in giallorosso di Rezai.

    Con i bianconeri c`è anche una trattativa per Raffaele Palladino, giovane molto interessante. I giallorossi devono superare la concorrenza del Livorno.

    -----------------------------------------------------------------------------

    Lazio: Cesar resterà anche l`anno prossimo

    Il procuratore del brasiliano: "Lotito è stato chiaro"

    Roma, 7 giugno - Il futuro di Cesar è biancoceleste. Il procuratore del brasiliano, Gilmar Rinaldi, è stato chiaro: "Penso che resterà a Roma: Lotito è stato chiaro, vuole che resti - ha detto - poi ha ancora un anno di contratto, e ha intenzione di rispettarlo".

    Ancora presto per parlare di rinnovo: "Vedremo, sono cose che andranno valutate" conclude l`agente del laterale.

    ---------------------------------------------------------------------------------

    Siena: difficile la conferma di Tudor

    In serata inaugurazione del club "Argilli-Mignani"

    Siena, 7 giugno - Igor Tudor, in prestito ai toscani da gennaio, difficilmente resterà: la Juve vuole inserirlo in altre trattative. Si insiste con l`Udinese per poter trattenere Alberto, protagonista di un buon finale di stagione con la maglia del Siena.

    Intanto, in serata, verrà inaugurato il club intitolato a Michele Mignani e Stefano Argilli. Appuntamento in piazza San Giovanni alle 20.
  8.     Mi trovi su: Homepage #4028298
    C'è già l'accordo con il Real

    Sarà Santiago Solari il primo rinforzo dell'Inter per la prossima stagione. Il sito web del "Marca" dà ormai per fatto il passaggio dell'esterno argentino, già in procinto di sbarcare a Milano nel 2002 nell'affare Ronaldo, alla corte di Mancini. Il club di Via Durini avrebbe già raggiunto l'accordo con il Real Madrid per il trasferimento sulla base di 3 mln di euro. Per il giocatore sarebbe pronto un contratto triennale.

    Questa volta il lungo corteggiamento, che va avanti da ormai tre anni, è sul punto di andare a buon fine. Solari rappresenterà l'esterno sinistro di centrocampo chiesto ad alta voce a più riprese da Roberto Mancini, l'uomo ideale nel 4-4-2 utilizzato dal tecnico jesino. In Spagna danno l'affare ormai per chiuso e le parole di Massimo Moratti, in occasione dell'inaugurazione dell’Inter club casa della carità “Non violenti per passione", sono un forte indizio in tale senso. "E' un giocatore che l'Inter segue da tempo - aveva detto il patron nella serata di lunedì - e spero che possa vestire la casacca nerazzurra nella prossima stagione, che sia uno dei nostri acquisti". Parole probabilmente dettate da una certa sicurezza, per una trattativa avviata da tempo e che è sul punto di chiudersi.

    Il laterale argentino avrebbe dovuto sbarcare a Milano già nel 2002, quando il Real Madrid lo inserì nella trattativa che portò Ronaldo in merengue. Allora il Real lo valutò 10 mln di euro, club e giocatore non trovarono l'accordo e l'affare sfumò. A questo puntò cominciò una diatriba tra le due società, che andò avanti fino al tribunale della Uefa, visto che il Real non voleva sborsare i 10 mln in più per Ronie, mentre l'Inter li pretendeva. Alla fine la ragione venne data al club nerazzurro. Che provò anche nelle estati seguenti ad acquistare il 29enne sudamericano, senza mai riuscirvi. Il giocatore, infatti, non era troppo convinto della destinazione, anche se al Real faceva molta panchina. Ora la situazione sembra essere cambiata e il giocatore, stanco dei continui accantonamenti, è pronto a tentare l'avventura in riva al Naviglio. Meglio tardi che mai...
  9.     Mi trovi su: Homepage #4028299
    "Nessuna maxi-offerta per lui"

    Massimo Moratti, presente lunedì sera all’inaugurazione dell’Inter club casa della carità “Non violenti per passione”, si tiene stretto Adriano e respinge ogni assalto per il brasiliano sul nascere. "Nessuno dell'Inter si è mosso per discutere una sua possibile partenza - ha detto - Contiamo sul giocatore. Inoltre non abbiamo ricevuto nessuna maxi offerta". Intanto apre a Solari del Real Madrid: "Ci interessa da tempo".
    Adriano

    “Adriano resta con noi”. E’ stato lapidario il numero uno dell’Inter, Massimo Moratti, presente lunedì sera all’inaugurazione dell’Inter club casa della carità “Non violenti per passione”. “Nessuno dell’Inter si è mosso per discutere una sua possibile partenza – ha spiegato - Contiamo sul giocatore e vogliamo fare bene in futuro con lui. Inoltre non abbiamo ricevuto nessuna maxi offerta per lui”. Smentita, dunque, una maxi offerta di 100 milioi di dollari per il brasiliano che sarebbe pervenuta da Roman Abramovich, patron del Chelsea. Poi ha commentato le dichiarazioni del giocatore dal Brasile, che aveva dichiarato che sarebbe rimasto all'Inter ancora un anno e poi se ne sarebbe andato in caso di insuccesso: “Stonano un po’, ma penso siano frutto della traduzione. Il giorno prima, infatti, aveva rilasciato dichiarazioni simpatiche e aveva fatto pressioni sul suo ct per poter giocare la Coppa Italia, una grande dimostrazione di attaccamento alla maglia". Samuel? Ancora non abbiamo fatto nulla ed ha una valutazione elevata. Sul mercato faremo poche mosse, ma buone”. Radio mercato dà l'Inter su Cassano e Gilardino, oltre al solito nome di Ronaldo: “Ogni volta che un giocatore è sul mercato viene accostato all’Inter”.

  Calciomercato

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina