1.     Mi trovi su: Homepage #4033116
    Valeria Marini va a Campione D'Italia, ed il sindaco la invita al
    casinò, entrando, scorge all' improvviso un distributore automatico,
    inserisce un' Euro e scende una lattina, inserisce un altro Euro e ne
    cade un altra, poi di nuovo inserisce un altro euro e giù ancora un
    altra lattina, allorchè arriva un tipo e le dice "ora è il mio turno
    miscusi" lei scocciata gli risponde, " E no bello fin quando vinco, ci
    sto io"
    :asd: :asd: :asd:

    ----------------------------------------------------------------------------------

    Valeria Marini va dal dottore. Il medico dice alla soubrette tutto scocciato:
    - Mi scusi si potrebbe togliere le cuffie dalle orecchie mentre le parlo?
    E Valeria risponde:
    - Mi dispiace, ma non posso, sono vitali per la mia sopravivenza!
    Allora il dottore fuori di sé si alza, fa il giro della scrivania e le strappa le cuffie dalle orecchie. La Marini sembra un pesce fuor d'acqua, non riesce più a respirare, comincia ad annaspare e a rantolare diventando paonazza. A quel punto il dottore preoccupato avvicina le cuffie all'orecchio e sente: "Inspira, espira... inspira, espira... inspira, espira..."
    :asd: :asd: :asd:
  2.     Mi trovi su: Homepage #4033119
    Originally posted by Zanetti_Capitano
    Valeria Marini va a Campione D'Italia, ed il sindaco la invita al
    casinò, entrando, scorge all' improvviso un distributore automatico,
    inserisce un' Euro e scende una lattina, inserisce un altro Euro e ne
    cade un altra, poi di nuovo inserisce un altro euro e giù ancora un
    altra lattina, allorchè arriva un tipo e le dice "ora è il mio turno
    miscusi" lei scocciata gli risponde, " E no bello fin quando vinco, ci
    sto io"
    :asd: :asd: :asd:

    ----------------------------------------------------------------------------------

    Valeria Marini va dal dottore. Il medico dice alla soubrette tutto scocciato:
    - Mi scusi si potrebbe togliere le cuffie dalle orecchie mentre le parlo?
    E Valeria risponde:
    - Mi dispiace, ma non posso, sono vitali per la mia sopravivenza!
    Allora il dottore fuori di sé si alza, fa il giro della scrivania e le strappa le cuffie dalle orecchie. La Marini sembra un pesce fuor d'acqua, non riesce più a respirare, comincia ad annaspare e a rantolare diventando paonazza. A quel punto il dottore preoccupato avvicina le cuffie all'orecchio e sente: "Inspira, espira... inspira, espira... inspira, espira..."
    :asd: :asd: :asd:
    :asd: :asd:

  Per ridere un pò...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina