1.     Mi trovi su: Homepage #4038980
    Maradona sceglie l'erede: "Messi? E' un fenomeno"
    24/06/2005 10.10.00
    El Pibe de Oro elogia pubblicamente il giocatore del Barcellona che sta guidando l'Argentina ai Mondiali Under 20.
    Quale miglior regalo per il 18° compleanno che un'investitura griffata Diego Armando Maradona? Lionel Messi diventa "grande" e il giocatore più grande di tutti i tempi gli dà la benedizione e auspica per lui una maglia da titolare nella prossima stagione con il Barcellona.

    Messi è il leader dell'Argentina che ha raggiunto i quarti di finale dei Mondiali Under 20 in corso di svolgimento in Olanda. Il suo contributo nelle 4 partite fin qui disputate è stato eccezionale al punto da spingere il suo tecnico, Guillermo Hoyos, a dipingerlo con queste parole: "Lionel fa cose alla Maradona, come vincere le partite da solo. E' un fuoriclasse, il più vicino alla classe di Diego che abbia visto negli ultimi 15 anni". L'Argentina spera di aver tra le mani un nuovo fenomeno e le parole dello stesso Maradona autorizzano a sognare: "La nostra nazionale sarebbe orfana senza di lui. E' da tempo che non una rappresentativa non dipendeva da un giocatore in questa misura. Messi sta predicando calcio in Olanda, è nato per essere un leader. Mi piacerebbe vederlo anche a Germania 2006 ma deve prima riuscire a ottenere un posto da titolare nel Barcellona. Io lo auspico..".

    Messi rimarrà sicuramente al Barcellona nella prossima stagione e potrebbe essere davvero l'arma in più per Rijkaard. Il paragone con Maradona per il momento è irriverente e ha già portato sfortuna a più di un giocatore ma di certo le qualità del fantasista argentino si sono riscontrate a 18 anni in ben pochi giocatori in ogni epoca.

    Michele Gazzetti

  Maradona sceglie l'erede: "Messi? E' un fenomeno"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina